Santarcangelo. Municipio: ‘mediazione immobiliare sociale’ per i cittadini in difficoltà.

Santarcangelo. Municipio: ‘mediazione immobiliare sociale’ per i cittadini in difficoltà.
Santarcangelo.

SANTARCANGELO. Nello specifico, il servizio – attivato in via sperimentale fino al 31 dicembre prossimo – mira a fornire assistenza alle famiglie più disagiate e ai servizi sociali dei Comuni nella ricerca di proprietari disposti a locare immobili a canone concordato a nuclei in condizioni di disagio abitativo o con redditi medio/bassi. Lo Sportello Casa vuol poi essere un punto di riferimento relativamente alle questioni inerenti l’abitazione, nonché un supporto nel disbrigo di pratiche burocratiche in materia di locazione nei Comuni dell’Unione.

‘Tanti altri comuni italiani, a partire ad esempio dalla città di Torino, hanno attivato questo servizio – afferma l’assessore ai Servizi sociali Danilo Rinaldi – che si è rivelato uno strumento molto utile sia come sostegno alle famiglie in difficoltà sia per chi desidera affittare il proprio immobile: oltre a mettere in relazione l’utente con il proprietario, il ruolo dell’Amministrazione comunale è infatti quello di farsi garante per le morosità eventualmente maturate da parte dell’affittuario e mettere a disposizione alcuni strumenti di sgravio fiscale per il proprietario’.

“L’emergenza abitativa si sta configurando come una delle più importanti questioni sociali degli ultimi anni – aggiunge l’assessore Rinaldi – e lo Sportello Casa intende proprio rispondere a questa esigenza, andando ad aggiungersi agli altri strumenti già messi in campo nel territorio della Valmarecchia, come il cohousing e housingfirst”.

Ti potrebbe interessare anche...