FAENZA. ‘Martedì d’estate’: negozi aperti e tanti appuntamenti nel centro storico.

FAENZA. ‘Martedì d’estate’: negozi aperti e tanti appuntamenti nel centro storico.
Coferenza stampa di presentazione dei Martedì d'estate.

FAENZA. “Siamo qui oggi per portare il nostro contributo a questo evento in cui crediamo molto – ha dichiarato Massimo Isola -. I commercianti hanno un ruolo da protagonisti e questo è un fatto estremamente importante. I martedì d’estate sono un appuntamento con una storia vent’ennale alle spalle, negli anni hanno saputo aggiornarsi e adattarsi, creando delle collaborazioni tra privato, associazionismo e istituzioni, che assieme collaborano per un obiettivo comune. Sono per quest’anno in programma tante tappe e tante giornate con multilinguismo, che non sono motivo di caos, ma di aggregazione. È Un progetto con un messaggio chiaro, che risponde a un’idea di città il cui centro storico è un luogo da vivere”.

“Una delle finalità del Consorzio è promuovere l’attrattività, quindi siamo fiduciosi che sia un evento di forte interesse anche per i Comuni limitrofi - ha sottolineato Sergio Scipi -. Tutte le iniziative sono promosse grazie al contributo della pubblica Amministrazione, associazioni di categoria, Camera di commercio, Bcc e la partecipazione attiva dei nostri associati e degli sponsor che hanno voluto credere in questo progetto. Abbiamo individuato aree di miglioramento, con diverse tematiche per caratterizzare i Martedì d’estate; è cresciuto il numero dei soci che partecipa attivamente all’organizzazione delle serate, un chiaro segno della voglia comune di tenere vivo il nostro centro”.

In corso Saffi è di scena la ‘Marguttiana’, con l’esposizione di pittori e acquarellisti sotto le stelle. All’insegna dell’arte anche i laboratori proposti da Arte Ceramica: ‘Con le mani nell’argilla: io creo’ (5 luglio), ‘Con pennelli e colori: io decoro’ (12 luglio), ‘Ritrovo le mie radici: costruisco il mio albero genealogico’ (19 luglio), Si impara l’arte per non metterla da parte’ (26 luglio).

Lungo corso Matteotti sarà presente il mercatino dei creativi con l’esposizione della migliore selezione di artisti e opere dell’ingegno mentre dalle 20.45 alle 23 l’appuntamento è al numero 10 del corso con gli incontri organizzati nel Salotto de Il Piccolo (5 luglio ‘Il cammino della misericordia’ con Marcello Molignoni e Gian Domenico Sacchini; 12 e 19 luglio “Lettura di classici romagnoli e mostra con opere di artisti locali con le associazioni La lampada e Siparium Mirabiliae; il 26 luglio gli amici di Don Pietro Scalini racconteranno il loro viaggio in Russia).

Via Pistocchi si animerà con spettacoli musicali: il 5 luglio appuntamento con il Blu Torpedo Trio Swing, il 12 luglio sarà la volta dei vecchi vinili di Baffo dj, il 19 luglio spazio alla musica anni ’80/’90 con Silvia dj mentre il 26 luglio saliranno sul palco i Blood Line. Lungo Corso Mazzini esposizione di ceramiche, laboratori, artigianato e altro ancora.

Concerti anche al Mens Sana in via Mura Torelli con il cantautore Federico Braschi (12 luglio), la tradizione celtica firmata Sleego (19 luglio) e la musica inedita dei The Bronze Bananas (26 luglio).

In piazza del Popolo il 5 luglio si balla con ‘Urban Dance’, la serata dedicata al ballo e la danza ‘Urban Dance’ che vedrà le migliori scuole del territorio unite per un evento che coinvolgerà il pubblico con ritmi e sonorità da tutto il mondo. Il 12 luglio invece è in programma una serata dedicata agli artisti di strada, con una selezione dei migliori talenti che si esibiranno in esercizi di equilibrismo e giocoleria. Il 19 luglio ‘Badiali for ENPA’ vedrà protagonisti gli amici a quattro zampe, con intrattenimenti, esibizioni, sfilate e tante altre iniziative volte al miglioramento del rapporto con gli animali. Il 26 luglio i bambini insieme ai grandi riscopriranno il gusto del divertimento con animazioni, magie e dimostrazioni delle discipline sportive.

Naso all’insù in piazza della Libertà con le iniziative organizzate dagli astrofili faentini: il 12 luglio “Luna al primo quarto”, un’osservazione del cielo al telescopio. Sarà possibile osservare Marte e altri elementi del cielo notturno. Il 19 luglio sarà la volta di “Saturno e il cielo d’estate”, un’osservazione del pianeta con gli anelli e si potrà assistere al sorgere della Luna piena.

Tante le visite guidate gratuite, come quelle al Ridotto del Teatro Masini in collaborazione con Pro Loco Faenza e quelle del Museo del Risorgimento e dell’Età contemporanea, tutti i martedì di luglio con gli studenti del liceo Torricelli-Ballardini alla scoperta dei tesori di Palazzo Laderchi. Al Mic sono in programma visite guidate con aperitivo alla mostra “Stili di vita europei attraverso la ceramica. Duecento opere provenienti dai musei della ceramica più importanti d’Europa raccontano come sono cambiate le abitudini di vita dal Barocco ai giorni nostri. Al termine aperitivo con vini del territorio nel giardino del museo.

Il 12 luglio alle 21 sarà possibile visitare anche il Museo Diocesano (ritrovo in piazza XI Febbraio, 11).

La Casa Museo Raffaele Bendandi organizza un ciclo di conferenze, alle 21, all’Auditorium Sant’Umiltà in via Pascoli 15. Il 5 luglio Anna Tampieri direttore Istec Cnr e “La ceramica: un materiale antico per Applicazioni innovative”; 12 luglio Ennio Nonni, Marta Pederzoli e “Pianeta Faenza”; il 19 luglio Giandomenico Marchi e “Le griglie energetiche di superficie e ipotesi di previsioni sismica secondo la Radiestesia”; il 26 luglio Daniel Girelli e “Crisi dell’Umanesimo, le tre ferite narcisistiche (Copernico, Darwin e Freud)”. All’ottica Scipi sarà possibile ammirare l’esposizione delle foto della Bigorda d’oro e del Palio del Niballo

Riflettori puntati sulla bellezza con gli appuntamenti a tema della Profumeria Silvana: ‘Impariamo a realizzare i capelli ricciì’ (5 luglio), ‘L’atmosfera dei ritrattisti di Montmartre nel salotto di Silvana Profumeria’ (12 luglio), serata dedicata al benessere dei capelli (19 luglio), ‘Di che colore sei…in testa?’ (26 luglio).

La Casa del Busto organizza invece una sfilata dedicata alla moda mare il 12 luglio.

Spazio anche per i più piccoli con le iniziative organizzate da Gelateria Linus Jazz e Abbigliamento Roger che propongono musica dal vivo e animazione per bambini a cura di Anna Gaeta.

Non potevano mancare momenti dedicati all’enogastronomia e alle eccellenze della tradizione romagnola, con le cene a tema de La Mangeria e i tavoli all’aperto dell’Osteria di Sant’Agostino e della Pizzeria del Corso.

Il 26 luglio in piazza Nenni è in programma un orienteering urbano in tema enogastronomico con il coinvolgimento diretto dei partecipanti, degustazioni e intrattenimento a cura della Strada della Romagna, Strada dei Vini e dei sapori.

In piazza della Legna i prodotti del territorio saranno invece i protagonisti del mercato di Campagna Amica in collaborazione con Coldiretti Ravenna.

‘I martedì d’estate’ sono organizzati dal Consorzio Faenza C’entro in collaborazione con la cabina di regia composta da Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Cna e il contributo di BCC e Camera di Commercio. L’evento gode del patrocinio e del contributo del comune di Faenza.

 

Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.faenzacentro.it.

Ti potrebbe interessare anche...