Ravenna. ‘Un tocco d’arte in darsena’: nuovi murales realizzati dagli studenti.

Ravenna. ‘Un tocco d’arte in darsena’: nuovi murales realizzati dagli studenti.
Murales

RAVENNA. Il gruppo dei giovani artisti della scuola Montanari si è impegnato a realizzare un unico murales nel muro del condominio di via Gulli che si affaccia su piazza Medaglie d’Oro, dando così continuità al lavoro realizzato l’anno scorso e che ha gratificato tanto sia i giovani artisti che i cittadini residenti nel quartiere. E’ stato realizzato un murales i cui soggetti sono appunto animali, ma che stanno giocando a carte, esattamente come fanno i nonni e le nonne del centro sociale La Quercia.

Insegnanti e studenti si sono rapportati con il presidente del centro sociale – Casimiro Calistri – e gli hanno raccontato che il tema scelto per quel murales sembrava loro il modo più simpatico di avvicinare le due generazioni, dei nonni e dei nipoti. Questo dialogo intergenerazionale è stato molto apprezzato dal centro sociale La Quercia che il 18 maggio, giorno in cui è stato concluso il murales, ha ospitato al suo interno i giovani artisti per offrire loro una merenda.

Parallelamente, il 16 maggio è partito il lavoro degli studenti dell’Artistico, che hanno realizzato i murales sui muri di recinzione della scuola primaria Pasini in via Caorle.

Il 31 maggio, infine, nell’aula magna del Liceo Artistico, alla presenza della dirigente scolastica Maria Teresa Buglione, degli insegnanti di arte, degli studenti che hanno partecipato ai lavori, del presidente del consiglio territoriale Salvatore Goddi e dell’artista Mirko Dadich, sono stati premiati i primi tre studenti che hanno realizzato i murales migliori.

Il progetto, inserito nella programmazione dell’Ufficio Territoriale di Via Aquileia, ha sempre ottenuto il sostegno del Presidente, Salvatore Goddi, e del Consiglio Territoriale, nonché un grande interesse da parte della Dirigente dell’Istituto Comprensivo Darsena, Nadia Gardini, e della insegnante di Arte, Simonetta Oliva, che ha coinvolto ben cinque classi, 2° F, 3° F, 3° A, 3° B e 3° D. Hanno collaborato anche il professor Andrea Montanari, responsabile e ideatore del progetto di street art, i professori Alessandro Ceroni e Annalisa Ercolani.

Quest’anno c’è stata anche una buona partecipazione del Liceo Artistico i cui insegnanti - Pieranna Manara, Andrea Tampieri, Daniela Caravita, Stefano Cappelletti – sono stati molto accoglienti, hanno subito dimostrato interesse nei confronti di questo progetto e hanno coinvolto gli studenti delle classi 2° B, 2° C, 4° B, 4° F e 5° E nella realizzazione di bozzetti.

Ti potrebbe interessare anche...