Sarsina. La danza della vita, di Marco Raggi. Dal 14 al 31 luglio 2016.

Sarsina. La danza della vita, di Marco Raggi. Dal 14 al 31 luglio 2016.
Diapositiva1-1

SARSINA. Marco Raggi, pittore, scrittore e musicista; lavora e opera a Meldola. Dopo aver conseguito il diploma di Ebanista, inizia un percorso di vita che lo porterà ad avere piena conoscenza e maestria nelle arti cosiddette maggiori. Dopo tre anni di studio in India sull’arte e cultura indiana nel 2012 torna in Italia e vince tre premi letterari con favole e racconti.

Nel campo della pittura  espone i suoi lavori in varie città d’Italia con successo di pubblico e critica, nel 2015 partecipa per sei mesi alla mostra ‘Milano Expo 2015 International Contemporary Art’ a cura del critico Giorgio Grasso e nel 2016 espone nella galleria del prestigioso JW Marriott hotel di Venezia,  una sua opera è stata scelta dal Museo Mariano di Trasanni di Urbino per illustrare la pubblicazione sulle litanie della Madonna.

Nelle venti opere che animano la mostra ‘La Danza della Vita’, alcune di grande dimensione, Marco ha estratto l’immagine dall’astrazione soggiogando le forze psichiche che dominano l’ ambiente dove lui lavora per poter far sì che il fruitore dell’immagine le possa scorgere qua e là nella tela; a volte come anime danzanti tal’altre come personaggi di un capolavoro di Bosch. 

Ti potrebbe interessare anche...