Santarcangelo. ‘Regalo un albero alla tua città’. La bolletta online di Hera.

Santarcangelo. ‘Regalo un albero alla tua città’. La bolletta online di Hera.
albero

SANTARCANGELO. In tutto sono 3mila, di cui oltre 2.300 già piantumati, i nuovi alberi messi a dimora grazie alla campagna promossa da Hera, per un totale di 89 aree verdi in 59 Comuni, quelli con più adesioni alla bolletta elettronica (in totale gli utenti che ricevono la bolletta via mail invece che per posta tradizionale sono il 16%). Gli obiettivi raggiunti dalla campagna permettono di evitare ogni anno la stampa e il recapito fisico di circa 800mila bollette e quindi l’utilizzo di oltre 3.600.000 fogli di carta e l’emissione di 67 tonnellate di CO2 associate alla produzione, stampa e recapito della bolletta cartacea. A questi benefici ambientali si aggiungono quelli collegati ai nuovi alberi che assorbono complessivamente 300 tonnellate di CO2 ogni anno. Inoltre, piantando gli alberi nei centri urbani, l’iniziativa contribuisce a contenere l’effetto ‘isola di calore’ tipico di quelle aree e ad assorbire inquinanti gassosi e polveri sottili. Per conoscere meglio la campagna, i risultati raggiunti, lo stato dei lavori degli interventi di piantumazione e le inaugurazioni delle aree verdi, è possibile visitare il sito www.alberi.gruppohera.it.

“La piantumazione dei 20 nuovi alberi destinati a Santarcangelo avverrà il prossimo autunno – spiega l’assessore alla Qualità ambientale Pamela Fussi – in un’area che Hera concorderà con l’Amministrazione comunale. Siamo soddisfatti di questo risultato perché ci permette di beneficiare delle piantumazioni legate alla campagna ‘Regala un albero alla tua città’ promossa dall’azienda. Una campagna – aggiunge l’assessore Fussi – particolarmente meritevole non solo per le ricadute positive per la qualità dell’aria, dei nostri parchi e per la salute di tutti i santarcangiolesi, ma perché dimostra che anche un piccolo e semplice gesto, se condiviso da tante persone con un intento comune, può portare risultati concreti in termini di benessere collettivo e beneficio per l’ambiente”.

Ti potrebbe interessare anche...