Zanzara tigre: aRavenna trattamenti contro le larve nelle zone allagate

Zanzara tigre: aRavenna trattamenti contro le larve nelle zone allagate
Zanzara tigre, immagine di repertorio

RAVENNA. Recependo le indicazioni del dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl per prevenire il rischio di infezioni da punture di insetti, attraverso un’ordinanza il Comune ha stabilito fino alla fine di ottobre l’obbligo, per chiunque sia proprietario di aree o gestore di attività che danno origine a zone allagate, di eseguire in esse adeguati e periodici interventi contro le larve della zanzara comune.

Per fare qualche esempio, tra i soggetti ai quali l’ordinanza è rivolta vi sono agricoltori e proprietari/gestori di bacini per il deposito di acqua, specchi d’acqua per l’allevamento del pesce, aziende faunistico venatorie, valli e chiari da caccia. Il testo completo è scaricabile dal seguente link: http://bit.ly/2aPRQrj

Tale provvedimento si inserisce nel quadro del piano di lotta integrata attuato dall’amministrazione comunale contro la proliferazione delle zanzare e si aggiunge a un’altra recente ordinanza, per l’effettuazione di interventi preventivi straordinari di eliminazione delle zanzare comuni adulte in occasione di manifestazioni serali che comportino il ritrovo di molte persone all’aperto in aree verdi.

Ti potrebbe interessare anche...