Premio Bruno Lauzi ad Anacapri giovedì 25 agosto, il faentino Giordano Sangiorgi presidente della giuria

Premio Bruno Lauzi ad Anacapri giovedì 25 agosto, il faentino Giordano Sangiorgi presidente della giuria
Giordano Sangiorgi

FAENZA. Si svolgerà giovedì 25 agosto l’emozionante serata di gala della nona edizione del Premio Bruno Lauzi ad Anacapri, all’Auditorium Paradiso. Marino Bartoletti e l’attrice Francesca Ceci condurranno l’evento che prevede le esibizioni dal vivo dei cinque finalisti. E’ presieduta da Giordano Sangiorgi, organizzatore del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, la giuria che ha selezionato canzoni e autori che interpreteranno anche un brano di Lauzi.
I finalisti sono dunque: Vincenzo Salamone, con “Paris” e Il dubbio e la certezza di Bruno Lauzi; Daniele Isola, con “Un’ora” e Il mio ufficio in riva al mare di Bruno Lauzi; – Elisa Genghini, con “Ilaria” e Viva la liberta’ di Bruno Lauzi; Cortex con “Mediterranea” e Il Poeta di Bruno Lauzi; Denise Misseri con “Persefone” e Ritornerà di Bruno Lauzi

Il vincitore suonerà al #NuovoMei2016, la più grande vetrina della nuova musica emergente italiana, che si terrà dal 23 al 25 settembre a Faenza.

Nel corso della manifestazione verrà assegnato il Premio “Anacapri Penna d’Autore 2016” a Marco Travaglio per il giornalismo e a Ron per la scrittura
e la canzone d’autore. Durante la serata è prevista, oltre all’esibizione di Ron, anche una breve performance di Ivan Cattaneo, che quest’anno festeggia i suoi quarant’anni di carriera, e di Gianfranco Fasano e Carlo Marrale, amici di sempre del Premio Lauzi e del suo ideatore, il compianto Roberto Gianani.

Il gran finale vedrà la proclamazione dei vincitori con le designazioni del miglior testo, della migliore musica, della miglior cover, sezione istituita per volontà della giuria l’anno scorso, del vincitore assoluto e la consegna del Premio Cora.

Ti potrebbe interessare anche...