Savignano sul R., Via Bernardini: nuovo look grazie a rotonda, asfaltatura, illuminazione a led e 23 nuovi alberi

Savignano sul R., Via Bernardini: nuovo look grazie a rotonda, asfaltatura, illuminazione a led e 23 nuovi alberi
Savignano_ViaBernardini

SAVIGNANO SUL R. Completo restyling per via Bernardini a Savignano, ennesimo tassello del corposo piano di riqualificazioni stradaliavviato dall’Amministrazione comunale per dare maggior funzionalità e decoro alla rete viaria cittadina e periferica. “Un intervento necessario – spiega il sindaco Filippo Giovannini – per porre rimedio al problema del manto stradale danneggiato dai pini, ma anche, più in generale, per dare maggior ordine e funzionalità ad un’area residenziale contraddistinta da verde e quiete”.

La direttrice stradale che collega via Primo Maggio e via Don Polazzi, è infatti oggetto, da questo settembre 2016,

di un corposo pacchetto di interventi per un importo complessivo di circa 270mila euro. In primis la realizzazione di una nuova rete di sottoservizi (acqua, gas e fognature) già avviata ad agosto da Hera, poi il completo rifacimento del manto stradale e la sostituzione integrale dell’impianto di illuminazione pubblica, con 18 nuovi pali e corpi illuminanti con tecnologia led. Sul fronte viabilità il progetto prevede la creazione di dodici stalli di parcheggio in linea per le automobili e di otto spazi per cicli e motocicli. Interamente ridisegnati anche i parcheggi della vicina area di sosta di via Pirini. In programma anche la realizzazione di una rotatoria stradale all’incrocio con le vie Don Polazzi e Caduti sul lavoro, con raccordi rialzati in corrispondenza delle intersezioni e messa in sicurezza di tutti gli attraversamenti pedonali.

Rinnovamento anche sul fronte del verde pubblico: 17 i pini abbattuti perché di intralcio, con le radici, al manto stradale, rimpiazzati con 23 carpini di tipo Piramidalis secondo le più recenti normative imposte dal Corpo forestale dello Stato. A questi alberi, – già di per sé sei in più rispetto all’assetto precedente – sono poi da sommare i dieci pini collocati in adiacenza del vicino parco, lasciati intatti perché non problematici per la tenuta dell’asfaltatura.

“Nel frattempo – rimane in tema di riqualificazioni stradali l’assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara – si avvia verso la conclusione l’intervento sul tratto parallelo alla via Emilia all’ingresso ovest della città, compreso tra le traverse via Icaro e via Gagarin, dove siamo intervenuti con bonifica stradale e nuova ripavimentazione in asfalto su circa 210 metri lineari di area pubblica, regolarizzando con apposita cordolatura gli accessi che permettono l’immissione sulla via Emilia. Anche in questo caso nuove aiuole verdi di delimitazione degli spazi e 21 stalli di parcheggio hanno l’obiettivo di dare un aspetto più ordinato e accogliente all’intera area”.

Terminato, infine, il lotto di lavori da 40mila euro per la riqualificazione di altre due strade cittadine: su via Antica Pietà sono stati circa 300 i metri oggetti di bonifica stradale e posa di nuova pavimentazione in asfalto su una carreggiata larga fino a 4,5 metri, mentre via Gaggio, nelle scorse settimane, è stata riasfaltata dall’incrocio con via Euclide all’intersezione con via Ceccarelli.

Articoli più letti