“Nati per la Musica” compie 10 anni: le iniziative a Lugo

“Nati per la Musica” compie 10 anni: le iniziative a Lugo
chitarra_bambino. immagine di repertorio

LUGO. Il progetto “Nati per la Musica”, ideato per incoraggiare e sostenere l’esperienza musicale dei più piccoli, compie 10 anni e Lugo è pronta a festeggiare la ricorrenza con musiche, rime e filastrocche dedicate ai bimbi e alle loro famiglie. Le iniziative avranno luogo nei mesi di ottobre e novembre alla biblioteca comunale “F. Trisi”, coordinatrice dell’unità operativa locale del progetto nazionale.

Per celebrare i dieci anni di vita del progetto nazionale la biblioteca proporrà una rassegna che coinvolge i promotori della rete lughese: la scuola di musica “Malerbi”, la scuola di 1° grado “S. Gherardi – Istituto Comprensivo Lugo 2”, pediatri di famiglia, musicisti, musicoterapeuti, docenti di musica, docenti di propedeutica musicale, bibliotecari e Narratori della Biblioteca Viaggiante di Lugo, volontari per i progetti “Nati per Leggere” e “Nati per la Musica”.

A Lugo il progetto locale è attivo dal 2009 e opera mediante la collaborazione di tutte le istituzioni e le professionalità presenti sul territorio che si occupano dell’infanzia, dalle scuole di ogni ordine e grado al distretto di Lugo dell’Ausl Romagna, dagli insegnanti ed educatori alle associazioni di volontariato.

Il primo appuntamento, intitolato “Musica e sviluppo del bambino – Evidenze scientifiche e buone pratiche in famiglia, a scuola e in biblioteca”, è in programma mercoledì 12 ottobre alle 20.30. Si tratta di un incontro rivolto a genitori, pediatri, educatori, operatori per la prima infanzia e agli adulti interessati, curato da Simona Strocchi, pediatra di famiglia, Saula Cicarilli, pedagogista e musicoterapeuta e Lisa Nani, bibliotecaria della sezione Ragazzi della biblioteca “Trisi”.

Sabato 15 ottobre alle 10.30 i bimbi dai 4 anni in su, insieme alle loro famiglie, potranno partecipare a “Musicando qua e là”, un concerto che vedrà esibirsi l’orchestra della scuola di 1° grado “S. Gherardi – Istituto Comprensivo Lugo 2”. Presenta l’evento Paolo Parmiani, attore, autore teatrale e docente di musica.

Sabato 22 ottobre porte aperte in biblioteca con un open day a partire dalle 10.30: per l’occasione sarà organizzata l’iniziativa “Il suona-canta-storie”, con letture musicate e un laboratorio di costruzione di un giocattolo sonoro per bambini da 3 a 7 anni con le loro famiglie. Per l’evento, curato dal docente di propedeutica musicale e musicista Giorgio Minardi, è necessaria la prenotazione (fino ad un massimo di 25 bambini).

I più piccoli saranno i protagonisti di “Ascoltando un piccolo papageno”, un evento suddiviso in due turni previsto per sabato 29 ottobre. Si tratta di letture ad alta voce sulle note di un flauto magico dedicate ai bimbi da 6 a 20 mesi (alle 10) e da 20 a 36 mesi (alle 11) a cura di Saula Cicarilli, pedagogista e musicoterapeuta esperta in laboratori di educazione alla musica e alla lettura. Per partecipare è necessaria la prenotazione (fino ad un massimo di 15 bambini per turno).

Spazio alle risate sabato 5 novembre alle 10.30 con “Ma che bel castello!”, un laboratorio di musica e parole con filastrocche e canzoncine per far divertire i bimbi dai 2 anni con le loro famiglie. L’evento sarà condotto dai Narratori della biblioteca viaggiante di Nati per la Musica di Lugo.

Sabato 12 novembre la pedagogista e musicoterapeuta Saula Cicarilli proporrà “Aspettando una regina nella notte”, una serie di letture ad alta voce condotte in una piccola serenata notturna con personaggi d’opera tra le note della musica di Mozart. Due i turni previsti: il primo alle 10 per bimbi dai 3 ai 4 anni, il secondo alle 11 per bimbi dai 5 ai 6 anni. Per partecipare è necessaria la prenotazione (fino ad un massimo di 15 bambini per turno).

La rassegna si chiuderà sabato 26 novembre alle 10.30 con “Conosciamo gli strumenti”, un laboratorio di musica dal vivo per scoprire il mondo dei suoni e degli strumenti musicali. L’appuntamento, organizzato dai docenti della scuola di musica “Malerbi”, si rivolge ai bambini dai 6 anni in su e alle loro famiglie.

Il progetto nazionale “Nati per la Musica”, nato nel 2006 sulla scia dell’esperienza di Nati per Leggere, è promosso dall’Associazione Culturale Pediatri e dal Centro per la Salute del Bambino Onlus, in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche. Si rivolge alle famiglie con bambini dai primi mesi di vita ai sei anni di età e promuove l’esperienza musicale in famiglia, sottolineandone sia il valore cognitivo, che porterà vantaggi al bambino nel corso della vita, sia il valore come forma di comunicazione, che favore e intensifica le relazioni tra bambini e adulto-bambino.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare la biblioteca comunale “F. Trisi” – Sezione Ragazzi (in piazza Trisi,19 a Lugo) al numero 0545 38558, o scrivendo all’indirizzo email trisiragazzi@comune.lugo.ra.it.

Ti potrebbe interessare anche...