Bassa Romagna: ok per i lavori di miglioramento sismico dell’ Officina dell’ambiente “Matrix”

Bassa Romagna: ok per i lavori di miglioramento sismico dell’ Officina dell’ambiente “Matrix”
Officina dell’ambiente “Matrix”. conselice. immagine di repertorio

BASSA ROMAGNA. L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha autorizzato l’avvio dei lavori di miglioramento sismico delle sei unità strutturali di Officina dell’ambiente “Matrix” Spa (Oda), situate a Conselice.

Dopo una prima fase di opposizione e contestazione, Oda ha presentato al Servizio Sismica dell’Ucbr le istanze di autorizzazione sismica. In particolare, la prima istanza è stata presentata il 13 maggio 2016, mentre le istanze relative alle altre cinque unità sono state presentate il 14 luglio 2016.

Per ognuna di esse è stato necessario richiedere integrazioni e chiarimenti, cosa che ha consentito l’emissione dei relativi provvedimenti di autorizzazione sismica il 30 settembre 2016.

Gli edifici oggetto di nuova costruzione nello stabilimento hanno avuto invece fin dall’origine i requisiti sismici richiesti per il tipo di attività produttiva collocata all’interno.

Gli interventi autorizzati consentiranno di garantire la massima sicurezza strutturale degli edifici – hanno dichiarato il presidente dell’Unione Luca Piovaccari e il sindaco di Conselice referente per l’Ambiente Paola Pula -: un risultato non scontato che testimonia la correttezza del percorso autorizzativo messo in campo fin dall’inizio dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna”.

Ti potrebbe interessare anche...