Faenza, posticipato a giovedì 20 ottobre l’avvio del percorso “Si fa presto a dire genitori”

Faenza, posticipato a giovedì 20 ottobre l’avvio del percorso “Si fa presto a dire genitori”
genitori e figli. immagine di repertorio

FAENZA. E’ stato posticipato a giovedì 20 ottobre l’avvio del percorso “Si fa presto a dire genitori“, rivolto a mamme e papà di bambini e ragazzi dalla terza elementare fino alla terza media, che sarebbe dovuto iniziare ieri presso la parrocchia di S.Antonino, a Faenza.

L’iniziativa prevede sei incontri per confrontarsi sui cambiamenti di questa fascia d’età e su come affrontare le novità della crescita a partire da un clima di dialogo e ascolto in famiglia, non sempre semplici quando un ragazzo cresce chiedendo nuove libertà e ponendo nuove riflessioni ai genitori.

Simulazioni, giochi di gruppo e attivazioni saranno gli strumenti utilizzati per confrontarsi sulle opportunità e le fatiche della crescita, la fiducia verso i figli e la gestione dei conflitti.

Gli incontri, organizzati dal Consultorio Ucipem e dal Centro per le famiglie dell’Unione della Romagna Faentina, si terranno nei locali della parrocchia di S. Antonino (corso Europa 73), dal 20 ottobre prossimo, il giovedì sera alle ore 20.45.

E’ richiesta una quota di iscrizione di 15 euro a famiglia.

Per informazioni e iscrizioni contattare il Centro per le famiglie (via degli Insorti 2, Faenza – tel. 0546 691816- e-mail: informafamiglie@romagnafaentina.it.

Ti potrebbe interessare anche...