Apre a Lugo l’Accademia VNT per parrucchieri

Apre a Lugo l’Accademia VNT per parrucchieri
ACCADEMIA VNT PER PARRUCCHIERI lugo

LUGO. Tre nuove vetrine tutte dedicate all’accademia fondata da Paolo Venuta a Lugo. In via Garibaldi, in pieno centro città da qualche giorno sono molte le persone che si soffermano a guardare per capire quale attività sia stata aperta a Lugo anche se a dire la verità è ben comprensibile, visto il numero di cartelli che indicano di cosa si tratti. “Niente di trascendentale – spiega lo stesso Venuta che per il terzo anno consecutivo è stato confermato, e per l’intera stagione 2016-2017, come ospite fisso della nota trasmissione RAI “Detto Fatto”, condotta da Caterina Balivo su Rai 2- è un’idea per far in modo che molti giovani, ma anche meno giovani, possano cimentarsi nella mia professione, quella di hairstyles. Con questo tipo di esperienza moltissimi ragazzi e ragazze stanno apprendendo o perfezionando una nuova professione”. Sono iscritti all’accademia anche molti giovani che stanno già facendo questo lavoro e che intendono migliorarsi; in pratica una partecipazione molto eterogenea finalizzata allo stesso scopo, ovvero quello di apprendere nel migliore dei modi questo lavoro”. Un’iniziativa che è piaciuta molto in città come confermano dalla stessa CNA, associazione di categoria cui lo stesso Venuta è iscritto.

“Per noi- spiega Roberto Massari – è un motivo di orgoglio e l’affluenza notevole che si può riscontrare ci fa capire ancor meglio quanto sia valida questa idea; il nostro augurio è che questo tipo di imprese nascano in quanto fanno certamente bene ad un’economia che risente ancora, seppure in tono minore, della crisi economica che stiamo attraversando”. Ma come funziona esattamente questa scuola? “Ci troviamo di fronte, per ora, ad un gruppo di 25 persone, dotate di tutta l’attrezzatura necessaria e seguite costantemente da un gruppo di docenti che insegnano le tecniche più moderne per portare avanti il lavoro del parrucchiere. I ragazzi provengono da diverse zone d’Italia e molti di loro restano a Lugo per l’intera settimana, producendo automaticamente un beneficio anche per l’intero territorio”.

Ti potrebbe interessare anche...

Inserisci un commento

l'email non verrà visualizzata

opzionale