Emilia Romagna. Cotignola: si accende il Natale, con ‘E’ trèb in piàza’. Tre giorni di musica, spettacoli e immaginazione. E il grande falò in piazza.

Emilia Romagna. Cotignola: si accende il Natale, con ‘E’ trèb in piàza’. Tre giorni di musica, spettacoli e immaginazione. E il grande falò in piazza.
cotignola natale Trebbo

COTIGNOLA.Tre giorni di musica, spettacoli e immaginazione accompagnati dalla suggestione di una grande fuoco acceso in piazza: torna E’ trèb in piàza, il cartellone di eventi organizzato dalle associazioni di Cotignola in collaborazione con il Comune. La festa inizia venerdì 16, alle 15, in piazza Vittorio Emanuele II  con l’accensione del fuoco e il saluto del sindaco e della Giunta comunale.
Alle 16 merenda per i bambini, mentre dalle 17 Aldo con la sua fisarmonica allieterà i presenti, aspettando che la brace aumenti. A partire dalle 19 si cena in piazza con sedanini al ragù, salsiccia, pancetta, stufato di pecora con patate, dolci e vin brulè. Serata all’insegna della musica con il punk da balera degli Extraliscio, inedita band creata dai musicisti emiliano-romagnoli Mirco Mariani e Moreno Conficconi.

IL PROGRAMMA. Sabato 17 alle 8 la colazione è con la tradizionale aringa norvegese. Si entra in pieno spirito natalizio con i canti a cura dei ragazzi delle scuole presso la casa protetta ‘Tarlazzi Zarabbini’ in via Rossini 2. A seguire, in piazza Vittorio Emanuele II, merenda per i più piccoli. Nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, sempre in piazza, si terrà il Mercatino di Natale a cura dei ragazzi della scuola ‘Luigi Varoli’. Dalle 15.30 alle 19 il centro di Cotignola sarà ‘invaso’ da pony e asinelli: i bambini potranno cavalcarli io imparare a prendersene cura.
Alle 16 arriva anche Babbo Natale che raccoglierà letterine e ascolterà i desideri dei più piccoli, mentre Kirkos animerà il pomeriggio con spettacoli di giocoleria e magia (omaggi per tutti i partecipanti). Dalle 17 la piazza si animerà con giochi con il pallone, per grandi e piccoli. Nel corso del pomeriggio saranno distribuite castagne e cioccolata calda. Dopo la cena, a base di pasta e fagioli, salsiccia, pancetta, dolci e vin brulè, a chiudere la giornata di festa sarà la musica folk-popolare della Pneumatica emiliano romagnola.
Domenica 18, alle ore 16.30 presso la chiesa di San Francesco, torna la musica con l’immancabile Tripudio natalizio, XI edizione della rassegna di canto corale in memoria di Genuzio Ghetti, con la partecipazione della corale Alea di Cotignola, che sarà diretta dal maestro Alba Tasselli, del gruppo vocale Musicæsena di Cesena (direttore maestro Silvia Biasini) e del coro filarmonico ‘Le voci liriche’ di Misano (direttore m° Silvia Vico).
In piazza, dalle 17, musica e balli di una volta. Dalle 19 si cena con bruschette, piazza fritta e maccheroncini al ragù. A chiudere la tre giorni di festa un concerto-spettacolo, a partire dalle 21.

ALTRI EVENTI. Oltre a E trèb in piàza, tanti altri eventi erano e sono in programma nel periodo natalizio. In particolare domenica 11 dicembre, alle 16.30, presso la biblioteca comunale ‘Luigi Varoli‘ di Cotignola, era in programma l’iniziativa ‘Racconti a testa in giù per chi ha fame di storie‘, con Alfonso Cuccurullo e Federico Squassabia.
Sabato 17 e domenica 18 dicembre a Barbiano, in piazza Alberico, dalle 9 alle 12.30 l’appuntamento avviene con Io sostengo la ricerca con il cuore, raccolta fondi dell’Avis di Barbiano in collaborazione con Telethon. Domenica 18 dicembre, alle ore 17, la chiesa Santo Stefano di Barbiano ospiterà il tradizionale Concerto di Natale delle corali parrocchiali, mentre martedì 20 dicembre, alle 20.30, la chiesa Santo Stefano di Cotignola farà da cornice a Mondonatale, concerto con gli alunni delle classi quinte delle scuole elementari di Barbiano e Cotignola e delle scuole medie. Venerdì 23 dicembre, al Palazzetto dello Sport di Barbiano, si terranno Lezioni a porte aperte con Progetto Ritmica: si esibiranno le allieve dei corsi di ginnastica ritmica, insieme alla squadra agonistica. Il pomeriggio della Vigilia, sabato 24, dalle 15 alle 19, in piazza Alberico e presso la sala comunale a Barbiano, appuntamento per i più piccoli con Aspettando Babbo Natale, organizzato dal circolo culturale Arci in collaborazione con le attività commerciali e artigianali, con il patrocinio del Comune.

Spettacolo e giochi per i bambini, pizza fritta e vin brulè in piazza a favore di Emergency. Alle 22, presso il piazzale della chiesa Santo Stefano di Barbiano, si terrà il Tradizionale scambio di auguri di Natale alla fine della Santa Messa, con la partecipazione di Orizzonte 3000 e Avis Barbiano (panettone e vin brulè per tutti i partecipanti).
IL PRIMO APPUNTAMENTO 2017. Il primo appuntamento del 2017 è in programma giovedì 5 gennaio, alle 19.45, al Circolo campagnolo, con una Tombola di beneficenza organizzata dall’Avis comunale di Cotignola in collaborazione con il Cral Vulcaflex e il circolo Campagnolo. Buffet a tutti gli intervenuti e calza della Befana per i più piccoli. Alle 23 inoltre Super Bingo, tombola con super premi. Venerdì 6 arriva la befana in piazza Alberico a Barbiano con la festa dell’Avis di Barbiano, in programma alle 16: spettacolo per bambini, pizza fritta e vin brulè.

Per informazioni su tutti gli eventi in programma, consultare il sito www.comune.cotignola.ra.it, oppure gli uffici comunali Urp (telefono 0545 908826) o ufficio Cultura (telefono 0545 908873).

Ti potrebbe interessare anche...