Tempi di pagamento: il comune di Cesena gioca in anticipo. Saldi, in media, entro 21 giorni.

Tempi di pagamento: il comune di Cesena gioca in anticipo. Saldi, in media, entro 21 giorni.
Tempi di pagamento: il comune di Cesena gioca in anticipo. Saldi, in media, entro 21 giorni.

CESENA. Nel 2016 il comune di Cesena ci ha messo, in media, 21 giorni per pagare i suoi fornitori. Questo significa un anticipo di nove giorni rispetto ai 30 fissati dalla legge. A indicarlo il sindaco Paolo Lucchi e il vicesindaco Carlo Battistini in una lettera inviata ai consiglieri comunali.Nella loro comunicazione gli amministratori rimarcano come questo risultato – che segna un netto miglioramento rispetto al 2014, quando la media dei pagamenti registrava 1,6 giorni di ritardo rispetto ai termini di legge – sia frutto dell’impegno per migliorare l’efficienza organizzativa del Comune, nell’interesse delle imprese e, più in generale, dei cittadini.
Un impegno non da poco, tenuto conto della mole di lavoro a cui è chiamato il servizio Ragioneria del Comune: nel solo 2016 sono state registrate 9.635 fatture (in aumento rispetto alle 9.405 del 2015), per un valore complessivo di 50 milioni e 295.610 euro, e ne sono state saldate 10.159 (con un incremento di oltre 1000 unità rispetto all’anno precedente), per un importo complessivo di 46 milioni e 244.645 euro.

Ti potrebbe interessare anche...