Ravenna. Sostegni alla disabilità: il Piano di accessibilità urbana e i principali Servizi comunali.

Ravenna. Sostegni alla disabilità: il Piano di accessibilità urbana e i principali Servizi comunali.
Ravenna. Sostegni alla disabilità: il Piano di accessibilità urbana e i principali Servizi comunali.

RAVENNA. La presentazione della bozza del Piano di accessibilità urbana, che è stata redatta prendendo a riferimento tutto il territorio comunale, e i principali servizi del Comune a sostegno delle persone con disabilità sono stati i temi al centro di una conferenza stampa svoltasi in Municipio.

Sono intervenuti il sindaco Michele de Pascale, gli assessori ai Lavori pubblici e alla Mobilità Roberto Fagnani e ai Servizi sociali Valentina Morigi, il capo area Infrastrutture civili Massimo Camprini e il funzionario tecnico dell’ufficio Pianificazione mobilità Nicola Scanferla.

Per l’Amministrazione comunale è stata un’occasione importante, per fare una sintesi in merito alle politiche e alle azioni da continuare a mettere in atto per dare a tutti i cittadini le stesse opportunità di inclusione nella vita sociale della comunità: una sfida complessa – è stato sottolineato – che per essere vinta deve essere affrontata a partire da una strategia organica, con la collaborazione di tutti i soggetti coinvolti, a partire dalle associazioni che fanno parte del Tavolo delle disabilità e dalle istituzioni scolastiche.
Erano presenti diversi rappresentanti delle associazioni stesse e due studenti, un ragazzo e una ragazza, dell’istituto tecnico per geometri Camillo Morigia, che nell’ambito di un percorso di stage hanno collaborato alla redazione del Pau. Il Pau è lo studio degli spazi urbani finalizzato alla realizzazione di percorsi pedonali sicuri e accessibili a tutti, seguendo una scala di priorità che parte dall’accesso alle strutture sanitarie fino alla possibilità di raggiungere i luoghi dedicati al tempo libero, per favorire sempre più l’inclusione e l’integrazione delle persone diversamente abili nella società e rendere più confortevole la loro vita.
Sono stati inoltre presentati i servizi comunali rivolti alle persone con disabilità e alle loro famiglie, con una panoramica su appuntamenti già svoltisi in occasione della Giornata internazionale della disabilità e altri in programma in futuro.

Ti potrebbe interessare anche...