Emilia Romagna. Cotignola( Ra): danza, musica e video, spettacolo ispirato alle mitiche Sirene.

Emilia Romagna. Cotignola( Ra): danza, musica e video, spettacolo ispirato alle mitiche Sirene.
Cotignola

COTIGNOLA. Sabato 18 marzo, alle 21.00, la rassegna Sipario 13 ospita uno spettacolo ‘fuori cartellone‘ in quanto esula dalla programmazione di prosa prevalente. Sul palco del Binario arriva, infatti, un progetto di danza, musica e videoproiezioni, ispirato alle Sirene, eterne fanciulle divine dal seducente richiamo. Lo spettacolo nasce nel 2014 dalla collaborazione tra Anna Palumbo, musicista e compositrice, e Barbara Zanoni, danzatrice e coreografa. La danza contemporanea si sviluppa sul suono dal vivo creato dalle percussioni di tradizione africana: sanza, triade dei tamburi bassi, djembe, tamburi a cornice.

Il riallestimento, che debutta al teatro Binario, rinnova completamente il lavoro visuale live, firmato da Andrea Mordenti, un visual design radicale che traccia nel buio, nuovi percorsi possibili. La proiezione delle immagini video, che creano ambienti virtuali eppure materici, è integrata alla coreografia e interagisce con la danza e il suono.
Lo spettacolo si caratterizza come lavoro visionario e onirico, ispirato alla figura mitologica della donna-pesce di tradizione mediterranea. La Sirena è rappresentazione dell’aspetto misterioso della sacralità femminile, in particolare, dei suoi aspetti oscuri e abissali, legati al sapere e alla conoscenza non razionale, le sue qualità, connesse alla sfera della poesia e della musica come canto, sono preghiera, rito e profezia. Ingresso unico 10 euro.

Domenica 19 la proposta è dedicata invece ai bambini e alle loro famiglie. Alle 16.30, infatti, la rassegna Ciuf Ciuf chiude la sua programmazione con Cata-Fiabe, un racconto animato proposto da Andrea Marchi di Atuttotondo spettacoli. Cinque storie ispirate ai racconti dello scrittore americano James Thurber, cinque diverse ambientazioni con una scenografia sempre in trasformazione e di grande impatto, cinque racconti che vedono protagonisti cinque diversi animali, quali metafore dei diversi aspetti dell’animo umano, raccontati attraverso l’uso dell’affabulazione, dei pupazzi e della musica. Ingresso unico 5 euro.

La biglietteria del teatro Binario sarà aperta un’ora prima di ogni spettacolo. Per informazioni e prenotazioni: 373 5324106 oppure www.cambiobinario.it oppure sulla pagina Facebook di Cambio Binario.

Il teatro Binario si trova in viale Vassura 18/a Cotignola (RA).

Ti potrebbe interessare anche...