Emilia Romagna. Ravenna: L’Antico porto di Classe riapre al pubblico con lo speciale ‘Visite guidate’.

Emilia Romagna. Ravenna:  L’Antico porto di Classe riapre al pubblico  con lo speciale ‘Visite guidate’.
Classe 1

RAVENNA. Dopo la pausa invernale, a partire da sabato 1 aprile l’Antico porto di Classe sarà riaperto al pubblico. Sarà quindi nuovamente possibile visitare uno dei più importanti scali portuali del mondo romano e bizantino sviluppato intorno alla grande basilica di Sant’Apollinare in Classe, tutti i giorni con orario continuato, dalle 10 alle 18.30.
In tutti i weekend da aprile ad inizio giugno, torna l’iniziativa Speciale visite guidate, che prevede, nelle giornate del sabato e della domenica, un primo turno di visita alle ore 11 ed un secondo turno alle ore16. L’appuntamento è per sabato 1 e domenica 2 aprileTariffe: ingresso a pagamento, prenotazione consigliata: 0544.478100 oppure www.anticoportoravenna.it
Sabato 22 e 29 aprile e sabato 6 e 13 maggio, vista la grande richiesta, vengono riproposti anche gli Appuntamenti di primavera per grandi e piccini, visita guidata per adulti e laboratorio didattico per bimbi da

7 a 12 anni. A seguire aperitivo e merenda per i più piccoli.Evento a prenotazione obbligatoria: tel. 0544 478100 entro il giorno prima.Tariffe: adulti € 10.00 – Bambini € 6.00. Biglietto famiglia 25.00 euro (2 adulti + 2 bambini). Guardando al periodo estivo, ecco alcune anticipazioni: dal 3 luglio al 3 settembre, la rassegna L’Antico porto al chiaro di luna proporrà un variegato programma di eventi rivolto a tutte le fasce di visitatori: visite guidate, incontri con gli autori, spettacoli, musica, degustazioni e laboratori ludico-didattici per famiglie con bambini.

Dal 18 al 20 luglio verrà riproposta la seconda edizione della Rassegna internazionale del cinema archeologico di RavennaPremio ‘O. Fioravanti’, organizzata da RavennAntica in collaborazione con Archeologia Viva e Rassegna del Cinema archeologico di Rovereto.Novità di questa stagione sarà la collaborazione con il Teatro Sociale di Piangipane, che promuoverà parte della sua programmazione estiva presso l’Antico porto. Nelle serate del venerdì, inoltre, verrà proposto, un percorso di visita guidata serale che associa l’Antico porto alla basilica di Sant’Apollinare in Classe.

IL COMMENTO. “Grazie a tutte queste iniziative – dichiara il direttore di RavennAntica Sergio Fioravanti – ci auguriamo che il già lusinghiero dato del 2016, che ha visto la presenza di oltre 20.000 visitatori, quest’anno aumenti ancora. Le numerose scolaresche e i gruppi prenotati ci fanno ben sperare e sono fonte di grande soddisfazione per noi, anche in virtù dell’accordo di valorizzazione che assocerà all’Antico porto la basilica di Sant’Apollinare in Classe, creando un percorso storico – artistico ed archeologico integrato”.

 

 

Nella foto,  turisti in visita all’Antico porto di Classe

 

Ti potrebbe interessare anche...