Emilia Romagna. Cesena. Lavori allo stadio ‘Manuzzi’ per gli Europei di calcio Under 21 del 2019.

Emilia Romagna. Cesena. Lavori allo stadio  ‘Manuzzi’ per gli Europei di calcio Under 21 del 2019.
Stadio Dino Manuzzi la Fiorita Cesena Calcio - Visuale aerea 2011

CESENA. Dopo la fase dei sopralluoghi tecnici, necessari a definire quali interventi fossero indispensabili ad allineare l’Orogel Stadium-D. Manuzzi agli standard richiesti dalla UEFA per i campionati Europei di calcio Under 21 del 2019, è partito il treno della progettazione vera e propria. Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta ha approvato il progetto preliminare degli interventi necessari per far raggiungere allo stadio i requisiti richiesti per la manifestazione sportiva, per un intervento complessivo di 2.700.000 euro.
Nel dettaglio, gli interventi riguarderanno l’allargamento del campo di calcio da 67 a 68 metri (con conseguente spostamento della recinzione di separazione fra campo e tribuna); la sostituzione delle panche per le riserve; il rifacimento della rampa di accesso dagli spogliatoi al campo di gioco; il ritorno al manto in erba naturale (con relativo adeguamento dei drenaggi e dell’impianto di irrigamento); la realizzazione di sedute con schienale nell’anello superiore dei distinti e nei due anelli delle due curve; la realizzazione del nuovo manto di copertura nei distinti e nelle due curve.

I COMMENTI DEGLI AMMINISTRATORI. “Con l’assunzione di questa delibera – dichiarano il sindaco Paolo Lucchi, l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi e l’assessore allo Sport Christian Castorri – teniamo fede all’impegno, preso nei confronti di UEFA e Federazione Italiana Gioco Calcio, di approvare il primo step di progettazione entro la fine del mese di aprile, così da rispettare il cronoprogramma definito insieme agli organizzatori ed all’A.C. Cesena. Uno stadio rispondente agli standard che abbiamo previsto, infatti, è una precondizione essenziale allo svolgimento dei Campionati europei Under 21 che, siamo convinti, rappresenteranno un’occasione molto importante di promozione turistica per la nostra città e, più in generale, per l’intera Romagna”.
“È importante sottolineare – osservano Lucchi, Miserocchi e Castorri – come questo corposo pacchetto di interventi sul nostro stadio sia stato programmato in totale concertazione con l’A.C. Cesena, condividendo con la società tipologie, modi e tempi delle opere da concretizzare, definendo al contempo la suddivisione dei costi necessari alla loro realizzazione. L’A.C. Cesena si farà carico quindi di circa 700.000 euro relativi all’allargamento di 1 metro del campo di gioco ed alla sostituzione del manto sintetico con erba naturale), mentre per i 2.000.000 di euro a carico del Comune, la Giunta sta definendo con la Regione Emilia-Romagna e con la FIGC, modalità di finanziamento in grado di minimizzare l’impatto economico sul bilancio comunale”.

“Questa sinergia con l’A.C. Cesena – concludono Sindaco e Assessori – si è concretizzata anche poiché, in un futuro molto prossimo, gli stessi standard richiesti oggi dalla UEFA diverranno obbligatori anche per partecipare ai campionati di calcio di serie A e serie B. Ciò significa che, anche se non vi fosse stata l’opportunità data dai campionati Under 21, a breve le stesse tipologie di interventi sarebbero state necessarie. Con questo progetto anticipiamo un po’ i tempi, continuando così a garantire un Orogel Stadium accogliente ed apprezzato, in grado di essere una cornice straordinaria per tutti gli eventi sportivi che si svolgono al suo interno”.

 

Ti potrebbe interessare anche...