Cervia Milano Marittima. 573° Sposalizio del mare: venerdì 26, al via. Partecipazione e tradizione.

Cervia Milano Marittima. 573° Sposalizio del mare: venerdì 26, al via. Partecipazione e  tradizione.
Sposalizio del mare ( rep) download (1)

CERVIA MILANO MARITTIMA. La giornata di venerdì 26 maggio si apre all’insegna della partecipazione e della tradizione locale . Al magazzino del sale Torre alle ore 17.30 si tiene il seminario Ecomuseo: un gesto d’amore per la cultura. Passeggiate Patrimoniali, strumento di condivisione del patrimonio comune durante il quale verrà affrontato il tema delle passeggiate patrimoniali, le nuove nate fra le iniziative di valorizzazione e diffusione della conoscenza del patrimonio materiale e immateriale locale nonché strumento di condivisione cittadina.

Dopo i saluti dell’assessora alla Cultura del comune di Cervia Michela Lucchi interverranno: Hugues de Varine, Cristiano Cavina, Carla Giovannini e l’Associazione F.E.S.T.A.

Hugues de Varine- Le passeggiate patrimoniali per chi? Perché? Attraverso chi? Archeologo, storico,e museologo francese De Varines è stato uno dei protagonisti del movimento della Nuova Museologia. Ha diretto l’International Council of Museum (ICOM) dal 1965 al 1976 ed è , insieme a Georges Henri Rivière, uno dei padri fondatori degli ecomusei. Si occupa di sviluppo locale, intrecciando strettamente la riflessione teorica con un’intensa esperienza professionale. De Varine torna a Cervia dopo una prima visita in occasione di Sapore di Sale di qualche anno fa.

Carlo Cavina- Libri come passeggiate Scrittore nato a Faenza e cresciuto insieme alla madre e ai nonni materni nelle case popolari di Casola Valsenio,si dedica sin da piccolo alle sue due grandi passioni: la letteratura e il calcio. I suoi libri sono i tanti volti di Cristiano, un uomo semplice che mette in scena la realtà che ha conosciuto da vicino donandole la forza dell’avventura.

Associazione F.E.S.T.A- Le passeggiate patrimoniali di Cervia- L’associazione dei facilitatori dell’Ecomuseo cervese organizza e conduce le passeggiate patrimoniali locali.
Carla Giovannini- Il territorio di Cervia. Siti e vocazioni.-Docente all’Università di Bologna dal 2005, svolge le sue ricerche nell’ambito della Geografia umana. Gli interessi di ricerca sono rivolti in particolare a Geografia urbana, Geografia medica, storia degli insediamenti costieri italiani

Sabato27 maggio alle 9:30 si parlerà di partecipazione. L’incontro ‘Ecomuseo come bene comune’ prevede i saluti dell’assessora alla Valorizzazione e gestione del Patrimonio Rossella Fabbri e le conclusioni a cura di Yuri Torri, consigliere della regione Emilia Romagna. Interverranno nella mattinata:

  • Hugues de Varine, Gestire il bene comune
  • Francesco Cirillo, Cittadini attivi per la gestione dei beni comuni, comune di Parma, esperto di processi partecipativi,
  • Daniela Poggiali La rigenerazione della comunità attraverso la partecipazione, dirigente del settore Cultura, Turismo e Servizi al Cittadino, comune di Cervia
  • Monia Guarino, Strumenti per Partecipare,Esperta in percorsi di partecipazione,

Durante questo momento conclusivo verranno consegnati gli attestati di partecipazione ai partecipanti al corso dei Facilitatori museali svoltosi nel 2017 e che si chiude con i due incontri di venerdì e sabato

 

Sabato pomeriggio dalle 15.00 visite guidate ai villini di Milano Marittima, al centro storico e alle 16.30 passeggiata patrimoniale nel borgo dei pescatori con la partecipazione di Vladimiro Strinati . Alla sera ore 21.00 al Magazzino del sale Maria Pia Timo condurrà il Trebbo dei Pescatori. Marinai, pescatori, uomini di mare e pescatori dell’anello riuniti al trebbo per raccontare e ricordare aneddoti ed episodi salienti della festa tradizionale della città. Saranno presenti, il pescatore dell’anello lanciato da Giovanni Paolo II, l’unica donna che ha pescato l’anello, il marinaio che ha accompagnato il papa ed altri personaggi cervesi che ruotano intorno alla tradizione marinara e dello Sposalizio del mare

Domenica alle 10.30 Passeggiata patrimoniale nel borgo dei pescatori alla scoperta dei segreti del mondo dei pescatori.
Alle ore 12.00 in piazzetta Pisacane tappa alla pietra delle misure insieme al Lions Club Ad Novas per l’inaugurazione della targa della Pietra delle Misure

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...