Emilia Romagna. Inaugurata la ‘Sagra delle Alfonsine’: con musica, incontri, spettacoli e mostre.

Emilia Romagna. Inaugurata la ‘Sagra delle Alfonsine’: con musica, incontri, spettacoli e mostre.
Emilia Romagna. Inaugurata la 'Sagra delle Alfonsine': con musica, incontri, spettacoli e mostre.

ALFONSINE. Giovedì 25 maggio è stata inaugurata la 33esima Sagra delle Alfonsine, la manifestazione di Alfonsine che coniuga sport, cultura, economia e volontariato. Come ogni anno la sagra continua infatti a coinvolgere numerosi ambiti della vita della comunità: dalle iniziative legate alla cultura, allo sport, al mondo economico e quello istituzionale, passando per il variegato e ricco tessuto dell’associazionismo locale. Coniugati insieme, questi ambiti caratterizzano un programma che mira alla promozione del territorio, legando gli aspetti tradizionali della festa alle iniziative inedite di quest’anno.

 All’inaugurazione, avvenuta nel municipio di Alfonsine, erano presenti la giunta comunale, il sindaco referente per le Politiche agricole dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Paola Pula e il campione di slittino Armin Zöggeler, tra i più grandi atleti di sempre in questa disciplina. Sempre nel corso dell’inaugurazione sono stati presentati gli elaborati della classe 2^A della scuola elementare “Matteotti” di Alfonsine, risultata tra i vincitori del percorso educativo “Dal campo al banco con Ortilio”, promosso da Fruttagel scpa di Alfonsine e rivolto ai più piccoli e alle loro famiglie.

 

La Sagra delle Alfonsine continua fino a domenica 28 maggio con spettacoli, incontri, musica, mercatini, visite, mostre ed esposizioni.

 

Sabato 27 maggio nel Municipio di Alfonsine c’è alle 16.30 la premiazione del concorso nell’ambito della mostra fotografica “Guardare e vedere le differenze” e alle 18 la presentazione della squadra di ciclismo “Pantani corse”. La galleria Milleluci ospita invece, a partire dalle 18, le bancarelle di Biomarkè, il mercatino dedicato ai prodotti biologici del territorio. Alle 20 in piazza X Aprile ritorna l’Esposizione canina regionale Alfonsine, arrivata alla 19esima edizione, a cura del Club cinofilo lughese. Alle 21, in piazza Gramsci, concerto della band Heartbreak Hotel, a cura di Avis Alfonsine, mentre in piazza Resistenza c’è “In gita al museo: viaggio tra arte, storia, invenzioni e scoperte”, il saggio di ginnastica artistica, a cura di Saga.
Gli appuntamenti di domenica 28 maggio, ultimo giorno della sagra, iniziano alle 8.30 in piazza Vincenzo Monti, dove è previsto fino al tramonto il Mercatino dell’antiquariato e del modernariato, a cura di Pro Loco Alfonsine. In piazza Resistenza torna alle 14 la gimkana trattoristica con la 29° edizione del “Trofeo Manzi”, a cura di Cia, Coldiretti, Copagri e Unione provinciale agricoltori, mentre alle 21 è in programma lo spettacolo del Gruppo danze e dei ballerini Milleluci, a cura del Comitato volontari sagra. I balli e la musica country, invece, sono previsti alle 18.30 in piazza X Aprile, a cura di Alfonsiné Rete Imprese Alfonsine. Infine, alle 21 in piazza Gramsci si balla con il saggio di danza dell’associazione Passi di Danza con la direzione di Claudia Bruni.

ESPOSIZIONI. Molto articolato è anche il calendario delle esposizioni: in piazza Resistenza si possono ammirare macchine agricole ed esposizioni dal mondo del commercio e dell’artigianato. Al Campo della pace esposizioni e spazio aggregativo a cura del Comitato Africa e punto informazioni del “Christian Vistoli Music Festival”, mostra di moto moderne e d’epoca a cura del motoclub “La Torre” e allestimenti degli spaventapasseri a cura della Pro Loco.
Sarà inoltre allestito uno stand del centro visite Casa Monti e della riserva naturale di Alfonsine. Qui, sabato 27 maggio alle 19 ci sono le premiazioni del concorso di poesia. Domenica 28 maggio alle 10 e alle 15 si tiene “Sulle ali della Riserva”, l’escursione in Riserva naturale alla scoperta delle sue meraviglie e delle farfalle che la popolano. La partecipazione è gratuita e la prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni si può chiamare Casa Monti allo 0544 869808 o scrivere a casamonti@comune.alfonsine.ra.it.

Nello spazio a cura dell’associazione InconTRAdonne il filo conduttore è il tema delle differenze. Sabato 27 maggio la serata è dedicata alle differenze di genere con la partecipazione delle associazioni Demetra donne in aiuto, Artemide, Caffè delle ragazze, Udi Massa e Cif Intermezzi musicali, a cura di Elena Majoni e Riccardo Morelli. Domenica 28, infine, si parla di “Donne e lavoro: pari opportunità per donne italiane e straniere?”

La rete di imprese ‘Alfonsiné’ propone dalle 10 di domenica 28 maggio, nell’esedra di piazza Resistenza, una gimkana a cronometro con mini trattori radiocomandati e, nel giardino della chiesa S.Maria, piccoli giri a cavallo. Nello stand della rete d’impresa, invece, dalle 15.30 c’è l’esibizione di modellini radiocomandati di trattori e macchine agricole. Infine, dalle 18.30 in piazza X aprile arrivano musica e balli aperti a tutti con un gruppo country.

Al centro socio-occupazionale ‘L’inchiostro’ dell’Asp dei Comuni della bassa Romagna, in Via De Rosa 12, dietro l’ex mercato coperto, si può vistare dalle 20 alle 22.30 il Villaggio in miniatura, ulteriormente ampliato per l’occasione, con l’esposizione dei lavori dei ragazzi e delle bomboniere e degustazione gratuita di dolci. Inoltre c’è il mercatino dei manufatti del Comitato cittadino per l’handicap.

Allo Spazio giovani, nel giardino della scuola Bruco-Samaritani, in corso Matteotti, tutte le sere arriva “AlfONsine ON air” con l’Infobus Moving di Radio Sonora. Lo spazio sarà arricchito dalla mostra “Fermati, Pensa, Riparti”, dal gazebo dei ragazzi del Free to Fly e dall’esposizione di opere e dimostrazioni di giovani talenti alfonsinesi. Avis, Polizia Municipale, in collaborazione con Ok Motor e Ausl saranno a disposizione dei ragazzi durante le serate.
Diversi gli spazi che ospiteranno le mostre: nella Galleria Aurora, in corso Matteotti 69, si può visitare la mostra fotografica “Guardare e vedere le differenze”, a cura delle associazioni “Demetra donne in aiuto” e “Artemide Donne della Bassa Romagna” di Lugo, in collaborazione con “Caffè delle ragazze” di Conselice e “INconTRAdonne” di Alfonsine. Nell’atrio del Museo del Senio, invece, c’è l’esposizione dei lavori dei partecipanti ai laboratori creativi 2016-17, a cura di Università popolare per adulti “Umberto Pagani”. Nella Galleria Milleluci, in piazza Gramsci, arriva “Agl’Infunsen, dqua e dla d’e’ fiun”, mostra fotografica a cura di Fotoclub Controluce. All’ingresso di Teatro Monti, in corso Repubblica, è prevista “Cosmonautica. A sessant’anni dal primo lancio nel cosmo, fino alla Luna”, l’esposizione di alcune delle mappe delle Alfonsine dal 1460 al dopoguerra, a cura del Circolo filatelico “Vincenzo Monti” e Pro Loco di Alfonsine. Nello stesso luogo è in programma anche “Percorsi femminili. Dai ricami del passato alla creatività del presente”, mostra a cura del Centro italiano femminile di Alfonsine con le opere di Ottaviana Foschini e Jenny Pasi. Infine, nella Galleria del Museo del Senio, in piazza Resistenza, si tiene la mostra “Legàmi” con le composizioni dei bambini delle scuole di Alfonsine, ispirate alle opere di Maria Lai, Lucia Nanni e Pomelo, a cura del laboratorio “I 2 Luigi”. L’esposizione è visitabile sabato 27 maggio dalle 15 alle 18 e dalle 20 alle 23 e domenica 28 maggio dalle 9 alle 12, dalle 15 alle 18 e dalle 20 alle 23.

 

GASTRONOMIA. Per quanto riguarda la gastronomia, in piazza Resistenza sarà allestito lo stand con specialità romagnole di carne e di pesce a cura delle associazioni, mentre nell’area verde Casa dell’acqua “E Trèbb de Pasett” offrirà i sapori della tradizione romagnola e laboratori creativi per i più piccoli. In corso della Repubblica c’è “La Taverna Spellana” con piatti tipici dell’Umbria, a cura del gruppo Scout Agesci Alfonsine 1 e di una delegazione spellana.

Infine, sempre restando sul tema di Comuni gemellati con Alfonsine, sarà presente alla Sagra anche una rappresentanza di San Vito di Cadore con le proprie specialità locali.
Per tutte le serate della sagra ci sarà l’esposizione di prodotti enogastronomici e di artigianato tipico ed etnico, mentre in piazza Resistenza sarà allestito un luna park dei piccoli.

 

Il programma completo della 33esima Sagra delle Alfonsine è disponibile sul sito www.comune.alfonsine.ra.it.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...