San Leo. Recital ‘ La parola alle donne’, letture dedicate al Primo voto delle donne italiane.

San Leo. Recital ‘ La parola alle donne’, letture dedicate al Primo voto delle donne italiane.
San Leo. Recital ' La parola alle donne', letture dedicate al Primo voto delle donne italiane.

SAN LEO. Il percorso intrapreso nei primi mesi del 2017 con il progetto ‘La parola alle donne‘ ( italiane al voto), progetto di letture dedicato alla ricorrenza del Primo voto delle donne italiane (2 giugno 1946) promosso dall’amministrazione comunale di San Leo, in collaborazione con Laura Falqui e Alba Piolanti, giunge al culmine con un significativo e sentito appuntamento in programma proprio a ridosso della Festa della Repubblica italiana.

Sabato 3 giugno 2017, alle ore 18.00, presso il Teatro del Palazzo mediceo avrà luogo il l’omonimo recital a cura di Alba Piolanti e Laura Falqui La parola alle donne‘ (le italiane al voto).Il recital dal tono dinamico e vivace, con la regia di Laura Falqui e interventi sonori di Stefano Falqui Massidda, è composto da testimonianze vive e ricordi delle protagoniste di questo importante momento della vita del nostro Paese ben espresso da Tina Anselmi:’Noi ragazze che avevamo partecipato alla Resistenza, una volta raggiunta la pace, potevamo non renderci conto di quale conquista fosse il diritto di voto alle donne?’.
Con la partecipazione di Clara Baroni, Cristina Bellini, Patrizia Caponi, Rina Ciucci, Giacomo Frulli, Marilisa Giri, Cecilia Marchini, Francesca Mascella, Nunzia Montanari, Anna Rosa Novaga, Marco Perazzoni, Francesca Regattieri, Donatella Urbinati, il pubblico ascolterà Anna, Sibilla Aleramo, Tina Anselmi, Albertina Benetti, Angela Cingolani, Cecilia Dau Novelli, Alba De Cespedes, Filomena Delli Castelli, Giuseppe Dossetti, Maria Federici, Anna Garofalo, Elena Giandrini, Nilde Jotti, Giovanna Marturano, Teresa Mattei, Lina Merlin, Elsa Morante, Marisa Ombra, Papa Pio XII, Virginia Quarello Minoretti, Marisa Rodano, Nadia Spano, stralci dal ‘Corriere della Sera’ e dalla ‘Stampa’.
Il gruppo di lettori, con leggerezza e fervore, racconterà l’energia, il coraggio e le conquiste ottenute dalle donne nella storia del Novecento, dando voce a quelle donne che hanno combattuto e sofferto per tutte noi, per i nostri inalienabili diritti. Un filo rosso sembra unire il giorno del primo voto delle donne italiane, a un anno dalla fine della seconda guerra mondiale, alla tragedia inesauribile del femminicidio. Un filo che non è fatto solo di sangue, ma di passione, di generosità, di speranza, di impegno per un mondo migliore.

Il progetto ha consentito a donne e uomini del comune di San Leo (e non solo) di ritrovarsi insieme in questi mesi per approfondire, divertendosi ed emozionandosi, un tema universale quale la parità uomo-donna, facendo riaffiorare momenti di ‘memoria storica’ e riflessione, sempre affiancati da Laura Falqui, saggista, drammaturga e specialista di arti visive, regista e interprete teatrale, e Alba Piolanti studiosa, lettrice attenta della realtà, scrittrice.

UN NUOVO PROGETTO. Dopo il successo dell’edizione 2016 con il recital ‘Dopo che mi hai uccisa‘ e l’entusiasmo con cui è stato affrontato l’attuale progetto di letture dedicato alla ricorrenza del Primo voto delle donne italiane (2 giugno 1946), l’amministrazione Comunale di San Leo auspica che la consolidata collaborazione con Laura Falqui e Alba Piolanti possa portare allo sviluppo e realizzazione di un nuovo (terzo) progetto anche nel prossimo anno.
Confidando nella massima partecipazione del pubblico, al recital ‘La parola alle donne‘ (le italiane al voto) in programma sabato 3 giugno 2017, nel Teatro del Palazzo Mediceo alle ore 18.00, si ricorda che l’iniziativa è a ingresso gratuito.

 

Per informazioni: Ufficio Turistico I.A.T. Numero Verde Gratuito 800/553800; Tel. 0541/926967; info@sanleo2000.it; www.san-leo.it; Facebook Città di San Leo.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...