I mercoledì del Museo. Rimini romana e malatestiana in primo piano nel percorso ‘Echi d’Oriente’.

24 giugno 2017 0 commenti
I mercoledì del Museo. Rimini romana e malatestiana in primo piano nel percorso ‘Echi d’Oriente’.
Immagine3

RIMINI. A partire dal 28 giugno prossimo e fino al 30 agosto il museo della Città ‘Luigi Tonini‘ e la Domus del chirurgo saranno aperti al pubblico nelle serate dei mercoledì dalle 21 alle 23 offrendo, oltre alla gratuità dell’ingresso estesa all’intera giornata, l’opportunità di visite guidate a tema . Vere e proprie passeggiate alla scoperta del ricco patrimonio archeologico e artistico  attraverso “racconti” che coinvolgono il pubblico grazie anche all’incontro con personaggi della storia.
Adulti e bambini potranno vivere esperienze e condividere emozioni incrociando i protagonisti di Storie in rosa. Un percorso fra personaggi e opere del Museo  (quali, fra gli altri, Paolo e Francesca, Sigismondo e Isotta) rievocate in occasione della settimana della Notte Rosa (5 luglio, a cura di Silvia Monetti) o ammirando le opere degli artisti chiamati alla corte malatestiana in Sigismondo Pandolfo Malatesta e l’arte (19 luglio a cura di Monia Magalotti) oppure aggirandosi fra le domus della Rimini antica, dalla Domus del Chirurgo agli scenari delle abitazioni di età imperiale Quando i Romani camminavano sui mosaici (26 luglio, a cura di Rita Bambini).

La Rimini romana e quella malatestiana tornano in primo piano nell’ultimo, suggestivo  itinerario in programma Echi d’Oriente nella Rimini romana e malatestiana (23 agosto, a cura di Silvia Monetti).

Ai più piccoli  (dai 7 ai 12 anni accompagnati da adulti) sono riservati i percorsi MiniRimini (a cura di Manuela Veronesi) sia all’interno del Museo della Città (28 giugno) sia fra Museo e centro storico (2 agosto), sul filo di storie animate da racconti,  leggende, miti e riferimenti a personaggi celebri. Dunque visite guidate che hanno il sapore dell’avventura e, ancora una volta, dell’emozione. Partecipazione libera e gratuita fino a esaurimento posti.(max. 25 pax). È gradita la prenotazione (tel. 0541. 704415 / 793851)

Nell’occasione si ricorda che, con l’entrata in vigore dell’orario estivo,  fino al 31 agosto p.v. il Museo della Città e la Domus del chirurgo osservano le seguenti aperture:

  • da martedì a sabato ore 10-19
  • domenica e festivi ore 10-13 e 16-19
  • apertura serale mercoledì 28 giugno e tutti i mercoledì di luglio e agosto dalle 21 alle 23
  • chiuso lunedì non festivi

 

 

 

 

Articoli più letti