Rubicone. Linea verde estate. Troupe Rai lungo il corso del Rubicone, tra ‘squacqueroni’ e ‘fosse’.

14 luglio 2017 0 commenti
Rubicone. Linea verde estate. Troupe Rai lungo il corso del Rubicone, tra ‘squacqueroni’ e ‘fosse’.
Rubicone Riprese Linea Verde 14 aprile 2017 (3)

RUBICONE. La tradizione casearia romagnola raccontata risalendo il corso del fiume Rubicone: questa la linea scelta da Linea verde estate, che per raccontare la Romagna, nella puntata che andrà in onda domenica 6 agosto (alle 12.20 su Rai Uno), ha scelto di fare tappa a Savignano e a Sogliano.
La giornata di reportage, preceduta da alcune riprese aeree effettuate con i droni, è partita dal Caseificio Pascoli di Savignano, dove il conduttore Federico Quaranta, ospite della famiglia Raduano, ha imparato i segreti della produzione artigianale dello squacquerone. Da lì una pedalata in bici lo ha portato, seguito dalla sua troupe, in riva al Rubicone, scelta come cornice ideale per un momento di excursus narrativo sulle origini della tradizione casearia del nostro territorio.
La troupe, nel pomeriggio, si è poi spostata a Sogliano al Rubicone, tappa obbligata quando si parla di formaggio: qui conduttore e troupe hanno fatto visita alle fosse Tera, scoprendo i segreti dell’antico rituale di infossatura dei formaggi realizzati con latte vaccino e ovino. Un pensiero è poi stato dedicato a Tonino Guerra, a pochi passi dalla fontana soglianese ‘delle farfalle‘ a lui dedicata, proprio per il suo impegno nel far conoscere al mondo prodotti e tipicità.

“I prodotti del nostro territorio – commentano i sindaci Filippo Giovannini e Quintino Sabattini – sono una delle chiavi per far conoscere, in senso più ampio, le nostre terre e la nostra offerta turistica. I servizi giornalistici e televisivi sul Rubicone e le sue eccellenze vanno aumentando: segno che abbiamo le carte in regola, in termini di attrattività, per stare sempre più in un panorama turistico che sa privilegiare autenticità e qualità dell’offerta”

 

 

 

Articoli più letti