Ravenna. Memorial ‘Giulia Gramellini’, nel ricordo della giovane amazzone scomparsa nel 2010.

Ravenna. Memorial ‘Giulia Gramellini’,  nel ricordo della giovane amazzone scomparsa nel 2010.
Ravenna. Memorial 'Giulia Gramellini', nel ricordo della giovane amazzone scomparsa nel 2010.

RAVENNA. Il Circolo ippico ravennate dedica un concorso di equitazione alla memoria di Giulia Gramellini, la giovane amazzone scomparsa a soli 23 anni nel 2010 per un linfoma. L’evento è previsto per domenica 13 agosto, dalle 9 alle 16, nella sede estiva del Circolo ippico ravennate, in via  delle Valli a Marina Romea, dove si svolgerà  il concorso sociale di salto ostacoli. Una giornata speciale aperta a tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questi animali, dedicata “all’armonia e alla gioia di essere insieme al proprio cavallo” come scrive Giulia nel suo testamento spirituale.

La madre di Giulia, Giuliana Gramellini, sta portando avanti il testamento spirituale della figlia attraverso una Onlus e la creazione di un maneggio per salvare i cavalli a rischio di soppressione. “Mia figlia amava i cavalli e l’equitazione, passione che l’ha portata a girare il mondo con la sua cavalla Lesley, che le ha dato tanta serenità anche nei mesi di sofferenza. Le sue ultime parole sono state dedicate proprio all’amore e alla dedizione per la sua amata cavalla”.
“E’ con piacere e spirito di solidarietà – afferma l’assessore allo Sport Roberto Fagnani – che il Comune è vicino a questa iniziativa in grado di testimoniare ancora una volta quanto lo sport aiuti  le persone a sopportare e affrontare prove difficili con animo forte e generoso. La vicenda di Giulia Gramellini è anche una storia di amicizia con gli animali ed è un grande esempio di serenità e coraggio che non può e non deve essere dimenticata”.

Il Circolo ippico ravennate, fondato nel 1962, è l’unica scuola di equitazione a Ravenna riconosciuta dalla Federazione italiana sport equestri. Si possono praticare le tre discipline olimpiche dell’equitazione (salto ostacoli, dressage, completo) ma si possono effettuare anche passeggiate nello splendido scenario naturalistico della pineta San Vitale.

 

Ti potrebbe interessare anche...