Santarcangelo d/R. Due nuovi gruppi Ci.Vi.Vo. per tinteggiare le elementari ‘Ricci’ e ‘Pascucci’.

Santarcangelo d/R. Due nuovi gruppi Ci.Vi.Vo. per tinteggiare le elementari ‘Ricci’ e ‘Pascucci’.
Civivo Flora - materna Flora

SANTARCANGELO d/R. ‘Coloriamo il nostro mondo’ e ‘Dipingiamo il nostro futuro‘, sono questi i progetti dei due nuovi gruppi Ci.Vi.Vo. che vedono il coinvolgimento di una cinquantina di genitori che nei prossimi giorni abbelliranno le aule di due edifici scolastici di Santarcangelo.
La Giunta comunale ha infatti approvato le proposte che riguardano rispettivamente le scuole elementari Ricci di San Vito e Pascucci del capoluogo: nella prima una ventina di genitori oltre a eseguire interventi di piccola manutenzione sui giochi esterni, tinteggeranno corridoi e aule, mentre nella seconda saranno imbiancate le aule delle classi prime e alcuni corridoi grazie all’opera di trenta fra babbi e mamme, coordinati dagli insegnanti.
Dopo più di due anni dalla sua attivazione, continua dunque a crescere il numero di cittadini che aderiscono a progetto ‘Civico Vicino Volontario’ mettendo a disposizione parte del proprio tempo libero per iniziative a favore della comunità. Solo pochi mesi fa un altro progetto Ci.Vi.Vo. ha interessato la scuola d’infanzia Flora dove una decina fra genitori e nonni hanno eseguito piccole manutenzioni e opere di abbellimento degli spazi interni ed esterni della scuola, dalla verniciatura di alcune strutture di gioco e dei muri interni dell’edificio, alla sistemazione del giardino e di altre attività di supporto, anche ludico/creativo.

MOTIVAZIONI. “Non possiamo che ringraziare queste famiglie che dedicano parte del proprio tempo libero per la valorizzazione di beni comuni” commenta l’assessore alla Scuola Pamela Fussi. “Questa esperienza di volontariato civico che si sta diffondendo soprattutto fra i genitori dei ragazzi che frequentano le nostre scuole – aggiunge l’assessore Fussi – da un lato offre un aiuto concreto all’Amministrazione comunale riducendo tempi e costi degli interventi, dall’altro costituisce un esempio educativo di rispetto e di collaborazione per la valorizzazione del patrimonio della collettività”.
Come per ogni progetto Ci.Vi.Vo., il comune di Santarcangelo stipulerà un’apposita convenzione, fornirà la copertura assicurativa per i volontari e metterà a loro disposizione strumenti, attrezzature e materiali necessari alle attività di manutenzione.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...