Cesena. Macfrut 2018 si allarga sui cinque Continenti. Avanti con la promozione internazionale.

Cesena. Macfrut 2018 si allarga sui cinque Continenti. Avanti con la promozione internazionale.
IMG_0133

Cesena (FC). Parte la promozione estera dell’edizione 2018 di Macfrut (Rimini 9-11 maggio) con la definizione del programma delle missioni internazionali. Un piano che, in 7 mesi, vedrà la presentazione della Fiera dell’ortofrutta in ben 27 tappe in cinque Continenti, con un impegno organizzativo e finanziario mai visto nella storia delle 34 edizioni fieristiche sin qui realizzate.
L’intento non è solo la presentazione di Macfrut, bensì anche la promozione della filiera dell’ortofrutta italiana per favorirne lo sviluppo in nuovi mercati. Da settembre a marzo del prossimo anno, Macfrut sarà presentato in manifestazioni e congressi specializzati, alcuni dei quali organizzati direttamente da Cesena Fiera. Molti eventi vedranno anche la partecipazione degli espositori e dei partner con cui la fiera ha stretto accordi strategici (Coface, Unicredit, Aop Piemonte, Assosementi, Consorzio Cermac e Fedagromercati).

IN CINA. Si rinsalda il rapporto con UniCredit con la presentazione della fiera agli operatori del settore ortofrutticolo, in Bulgaria e Croazia, mentre la collaborazione con il consorzio Cermac si concretizza in una iniziativa congiunta in Uzbekistan e Kazakistan. In Cina, oltre alla prima edizione di Mac Fruit Attraction China a Shangai dal 22 al 24 novembre, ci sarà la presentazione di Macfrut, insieme a Cibus, anche a Canton e Pechino nell’ambito della iniziativa di sistema della Regione Emilia-Romagna, promossa all’interno della Settimana della cucina italiana nel Mondo.
Particolare attenzione verrà dedicata ai mercati ortofrutticoli all’ingrosso più importanti in Europa, con tappe a Barcellona, Perpignan, Parigi, Zagabria e Varsavia. Tre missioni avranno come focus l’Africa, un’area che nelle ultime edizioni ha manifestato grande interesse per il settore ortofrutticolo.
La prima in Etiopia, Tanzania e Uganda, la seconda in Zambia e Angola e l’ultima in Egitto in occasione di Mac Fruit Attraction Mena. Anche il Sud America sarà oggetto della promozione, con tappe in Colombia, paese partner della edizione 2018, in Perù e in Cile, al Forum dell’Istituto Italo Latino Americano (IILA) che da alcuni anni collabora strettamente con Macfrut.

IL COMMENTO. “Con l’edizione 2018 inizia una nuova fase per Macfrut – spiega Renzo Piraccini, presidente di Macfrut – Nelle ultime tre edizioni la fiera è cresciuta, ha dimostrato la sua vitalità e il ruolo al servizio della filiera. Ora con il coinvolgimento degli stakeholder, che hanno compreso l’importanza di una grande fiera italiana di settore, puntiamo con ancor più decisione al decollo internazionale della manifestazione. Lo stiamo dimostrando nei fatti con importanti investimenti e azioni di incoming verso gli operatori del settore”.

Il programma delle missioni.

Decisamente intenso il mese di settembre che si apre il 6-8 settembre a Hong Kong con la partecipazione ad Asia Fuit Logistica, il 13-15 Expo Agro Futuro a Medellin in Colombia, il 21 Fresh Market a Varsavia, il 26-28 settembre a Miami al Banana Congress, nello stesso periodo (27-29 settembre) in Perù.

Quattro gli appuntamenti anche in ottobre: 2-4 a Santiago del Cile al Foro IILA, 18-20 a Fruit Attraction Madrid, 19-21 a New Orleans negli USA al PMA Fresh Summit, per chiudere il 30-31 con la presentazione di Macfrut a Taskent in Uzbekistan.

Novembre inizia (1-3 novembre) con il World Food Kazakhistan Almati, il 14-18 novembre si va ad Hannover ad Agritechnica, mentre dal 20 al 25 viaggio in Cina nel triplo appuntamento a Canton, Shanghai e Pechino.

Il 2017 si chiude con WOP Dubai negli Emirati Arabi (5-7 dicembre) e la triplice missione in terra africana in Etiopia, Tanzania e Uganda (3-10 dicembre).

In gennaio a Bogotà presentazione di Macfrut 2018, dal 24 al 30 gennaio ancora in Africa in Zambia e Angola. In febbraio (7-9) a Fruit Logistica a Berlino, mentre in marzo a Il Cairo ci sarà la terza edizione di Mac Fruit Attraction Mena.

Restano da definire le date delle missioni in Albania e Bulgaria, mentre il programma prevede per febbraio-marzo la promozione nei mercati ortofrutticoli di Barcellona, Perpignan, Parigi, Zagabria e Varsavia.

Ti potrebbe interessare anche...