Ravenna. La mostra ‘Il respiro del tempo. Le fotografie di Ulisse Bezzi’, palazzo Rasponi 2.

Ravenna. La mostra ‘Il respiro del tempo. Le fotografie di Ulisse Bezzi’, palazzo Rasponi 2.
17-11-02 Ulisse Autoritratto

RAVENNA. Si è sempre definito un fotoamatore, ma le sue immagini hanno ottenuto numerosi premi e nel 2016 alcuni suoi scatti sono stati esposti a New York. Con una mostra il comune di Ravenna rende omaggio ad Ulisse Bezzi, 92 anni, nato a San Pietro in Vincoli dove ha sempre vissuto e lavorato la terra, quella terra e quella realtà che ha spesso ritratto nelle sue fotografie, diventate un racconto degli usi e costumi che hanno caratterizzato il nostro territorio.

Venerdì 3 novembre, alle 17 a palazzo Rasponi 2, in via D’azeglio n.2,  inaugura l’esposizione ‘Il respiro del tempo. Le fotografie di Ulisse Bezzi’, che resterà aperta fino al 7 gennaio 2018, ad ingresso libero, martedì e venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Durante il vernissage ci sarà l’esecuzione del musicista Christian Ravaglioli.
La mostra, accompagnata da un catalogo dove compaiono i testi della curatrice Alessandra Mauro, di Claudio Marra e della testimonianza del nipote di Ulisse, Giovanni Bezzi, è promossa dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune, con il contributo della regione Emilia Romagna, il patrocinio dell’Università di Bologna - Campus di Ravenna e in collaborazione con l’associazione culturale RavennArte.

Questo evento chiude il progetto Camera Work 2017 e intende ripercorrere la sua attività di fotoamatore che ha saputo catturare, con il suo sguardo, la campagna, il duro lavoro dei contadini, i volti delle persone, frammenti della città. Un patrimonio che ha descritto tradizioni, esperienze, vissuto che l’autore, tramite il nipote Giovanni Bezzi, intende trasferire alle nuove generazioni perché le radici culturali non vadano disperse.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...