Valmarecchia. Domenica 5, al Museo Sulphur gli Instagramers Rimini. Alla scoperta dell’ex miniera.

Valmarecchia. Domenica 5, al Museo Sulphur gli Instagramers Rimini. Alla scoperta dell’ex miniera.
esterno.ok
  • PERTICARA  – Una giornata alla scoperta del Museo Sulphur, uno dei primi significativi esempi di archeologia industriale in Italia, e dell’affascinante territorio che circonda Perticara: domenica 5 novembre un folto gruppo di Instagramers riminesi saranno graditissimi ospiti del museo con un ricco programma che li accompagnerà durante i loro ‘scatti’. Il Museo storico minerario di Perticara sorge sull’ex Cantiere sulfureo Certino e dal 2002 ospita moderni ed affascinanti spazi museali, mentre all’esterno del museo l’originale pozzo Vittoria domina ancora il paesaggio su Perticara come antico simbolo del collegamento del paese con l’immensa città sotterranea. L’ex centrale elettrica, la sala compressori, la lampisteria e le officine hanno oggi lasciato il posto a un percorso museale suggestivo e appassionante che approfondisce i temi della mineralogia e della geologia, ponendo particolare attenzione a secoli di attività mineraria svoltasi a Perticara.

 

Gli Instagramers (o Igers) Rimini fanno parte dell’associazione nazionale Igersitalia, la più grande Community italiana legata al mondo della comunicazione visiva, con particolare riferimento alla fotografia digitale, alla mobile photography e alla produzione di contenuti multimediali. La piattaforma di riferimento è Instagram che conta oggi oltre 600 milioni di utenti attivi nel mondo di cui 14 milioni in Italia: da questa piattaforma i contenuti si riverberano attraverso tutti i canali web e social raggiungendo milioni di persone nel mondo.
La mission principale di Igersitalia e delle sue community locali, come gli Igers Rimini, è promuovere il territorio e le sue eccellenze, ad esempio con Visual Storytelling attraverso i canali social o meeting fotografici che coinvolgono appassionati e professionisti interessati a condividere con il mondo le proprie opere (foto, video, stories) per promuovere il patrimonio storico, artistico, culturale e ambientale del nostro Paese.

Con questa interessante iniziativa il Museo Sulphur di Perticara si riconferma un importante sito storico-museale dell’entroterra della provincia riminese, che continua a sviluppare sempre nuove sinergie con il territorio dell’Alta Valmarecchia, dai percorsi CAI sullo spettacolare Monte Aquilone, ai tour dei bikers organizzati da APT Servizi Emilia Romagna, le degustazioni dei prodotti tipici locali e ovviamente le visite degli studenti di ogni grado scolastico che riscoprono tutta la storia di Perticara profondamente legata all’ex miniera di zolfo.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...