Cesena. Il Centro cinema rende omaggio a Rosellini, con la mostra ‘Roberto Rossellini, un maestro’.

Cesena. Il Centro cinema rende omaggio a Rosellini, con la mostra ‘Roberto Rossellini, un maestro’.
De Sica e Rossellini

CESENA. Nel quarantesimo anniversario della sua scomparsa, Centro cinema Città di Cesena rende omaggio a Roberto Rossellini con una mostra fotografica  e con una breve retrospettiva.
Si comincia con la  mostra fotografica, intitolata  ‘Roberto Rossellini, un maestro‘, che aprirà i battenti venerdì 17 novembre nel foyer del cinema San Biagio, dove  rimarrà allestita fino al 31 gennaio. Curata da Antonio Maraldi, l’esposizione ripercorre, attraverso le foto scattate sui suoi set, le storiche tappe della carriera del grandissimo regista dalla trilogia della guerra dei primi anni ’40 alla rivoluzione del Neorealismo (con i suoi capolavori ‘Roma città aperta’ e ‘Paisà‘), dai film della modernità, accolti con entusiasmo dai giovani critici francesi e poco considerati in patria (come ‘Viaggio in Italia’), alle opere del rilancio commerciale, tra la fine dei ’50 e i primi anni ’60 (come ‘Il generale della Rovere’), fino alla svolta didattica con i lavori per la televisione (fra cui ‘Socrate’).

Tutte le foto che compongono l’allestimento provengono dai fondi del Centro cinema.

 

A dicembre, poi, è programmata una breve retrospettiva in onore del grande maestro: il 4 dicembre  sarà proiettato ‘Viaggio in Italia‘(1954), mentre l’11 dicembre sarà la volta di ‘Paisà‘. Entrambi i film saranno presentati nella versione restaurata da da Istituto Luce Cinecittà, Cineteca di Bologna, CSC-Cineteca nazionale e Coproduction Office.

 

Ti potrebbe interessare anche...