Gambettola. Al Comunale stagione teatrale con Cuscunà, Bosso, Castiglioni, Anticorpi eXpLo e Turra.

Gambettola. Al Comunale stagione teatrale con Cuscunà, Bosso, Castiglioni, Anticorpi eXpLo e Turra.
Maschere 0514

GAMBETTOLA. Il 2 dicembre alle ore 21, si apre ufficialmente la stagione 2017-2018 della Baracca dei talenti: il Teatro comunale di Gambettola.
La prima di quattro stagioni che saranno dirette dal punto di vista artistico ed organizzativo dal Teatro del drago/ Famiglia d’arte Monticelli, in convenzione con il comune di Gambettola e in collaborazione con regione Emilia Romagna, ATER e MIBACT. Quasi cinque anni (dal 2017 al 2021) in cui si cercherà di dare valore a questo piccolo gioiello Liberty di appena 99 posti, con una programmazione di qualità differenziata per target, che però non disdegni la contaminazione fra i generi e la multidisciplinarietà.

Così accanto al cartellone in serale, ci sarà un vero e proprio cartellone in matinèe e pomeridiano, rivolto alle Scuole e alle Famiglie.
Un Teatro abitato, un Teatro in rete, un Teatro che dialoga con il territorio senza perdere lo sguardo sul nazionale, questi gli obiettivi che la direzione artistica si pone. Novità di quest’anno: una sezione di Danza contemporanea, le residenze, spettacoli under 3; che si vanno ad aggiungere a quanto sperimentato nei due precedenti anni di direzione, come ad esempio un’apertura verso le produzioni delle compagnie integrate, e una valorizzazione delle associazioni del territorio.
Un Teatro vivo che oltre agli spettacoli aprirà le porte a visite guidate tematiche ( anche queste differenziate per target), a stage nazionali, a presentazioni di autori e di opere. Un Teatro che riuscirà nel suo intento grazie anche all’aiuto di chi ancora crede che la cultura possa fare la differenza in una comunità, un Teatro che di anno in anno diventi un luogo riconoscibile e riconosciuto, dove andare, incontrarsi e ‘stare bene insieme’.
Una vocazione quella del Teatro, che sembra quasi sconfessata in questo particolare momento storico. Il Teatro comunale di Gambettola vuole andare contro corrente, vuole provare veramente ad entrare nelle vene delle persone, facendole diventare dei cittadini comunicanti e pensanti.
Un Teatro in rete, che comunica non solo con le associazioni ma anche con i teatri, le biblioteche e i musei del territorio cercando di accrescere l’interesse verso la Cultura in modo più trasversale e dinamico. Molte sono le idee che verranno messe in campo in maniera sperimentarle a partire da questa stagione che verranno promosse sia sul sito che sulla pagina FB del Teatro.
In questa ottica di apertura e di dialogo la prima stagione si apre, quasi in maniera provocatoria, con due spettacoli di alta qualità,  di danza contemporanea, una delle espressioni artistiche più difficili ma anche un modo molto diretto, molto ‘fisico’ per conoscere il pensiero delle nuove generazioni.
In scena alcuni fra i più premiati danzatori della giovane Danza d’Autore Italiana: Davide Valrosso, Isabella Giustina, Siro Guglielmi (2 dicembre) e Francesco Colaleo e Maxime Freixas, Simone Zambelli e  Caterina Basso (16 dicembre ) Anticorpi ExpLo è un network di autori e compagnie emergenti, selezionati dai più importanti operatori della danza nazionale  che attualmente coinvolge 35 operatori di 15 regioni Ogni serata ospiterà tre  performance e si svolgeranno in collaborazione diretta con ATER e il Network Anticorpi ExPlo.

Il  1 gennaio 2018  alle ore 18.00 auguri per il nuovo anno  con   il concerto , ad ingresso gratuito, delle Foxi Ladies  THE JOY TOUR ,  Federica, Ambra e Sara Baccaglini. Protagoniste dell’ edizione 2016 del talent “The Voice”. Un saluto al nuovo anno molto ‘black‘ fatto di soul , gospel ed blues. Evento inserito nella programmazione di “Natale Insieme 2017” unitamente al concerto di Natale a cura del “Corpo Bandistico Città di Gambettola” il 17 dicembre alle ore 21 ( sempre ad ingresso gratuito).

In occasione della giornata della memoria, il Teatro ospiterà una produzione molto particolare che racconta dell’eccidio del Popolo Rom, forse uno dei meno raccontati, forse uno dei più scomodi da riportare alla mente: STORIE DI ZHORAN storie di zingari e violini scritto e interpretato da Giuseppe Ciciriello con la musica in scena di Piero Santoro, produzione Armamaxa Teatro / Archelia.

Una delle serate più attese ė senza dubbio quella del 7 febbraio  con il CONCERTO PER JACK LONDON.  Un melodramma jazz d’amore e pugilato che vede incontrarsi teatro e musica e porta alla ribalta un musicista di caratura internazionale quale Fabrizio Bosso alla tromba, accompagnato da due narratori del calibro di Silvio Castiglioni e dalla maestria di Luciano Biondini alla fisarmonica. Lo spettacolo è costruito intorno al racconto breve Il gioco di Jack London una storia di boxe scritta in forma di radiocronaca quando la boxe era semi clandestina.

Sabato 24 febbraio 2018 ore 21.00 sarà una serata divertente in compagnia di uno dei comici dell’amato ‘ Gran Pavese‘, Eraldo Turra, dei Gemelli Ruggeri. Il suo SENZA GLUTINEè un vero e proprio viaggio  attraverso 40 anni di teatro, cinema, televisione e musica . Racconti dei dietro le quinte, filmati originali, citazioni colte e meno colte. Il 18 marzo il Teatro ospiterà un gradito ritorno ( è stata ospite del Festival internazionale dei burattini e delle Figure ADM! A settembre), quello dell’artista Marta Cuscuná con LA SEMPLICITA’ INGANNATA  satira per attrice e pupazze sul lusso d’esser donne, liberamente ispirato alle opere letterarie di Arcangela Tarabotti e alla vicenda delle Clarisse di Udine , un  progetto che l’attrice friulana definisce di  Resistenze Femminili, in anni in cui, purtroppo troppo pesante è l’ombra del femminicidio.

Sabato 24 marzo sara la volta di G&G OMAGGIO A GIORGIO GABER con Formazione Minima – Lorenzo Bartolini (cantattore), Lorenzo Gasperoni (chitarrista) e Sergio Gerasi (disegnatore), un vero e proprio omaggio a colui che è stato definito l’ultimo intellettuale del ‘900: un viaggio lungo la carriera dell’artista milanese caratterizzato dall’alternanza di monologhi e canzoni che raccontano la nostra Italia.
Fra gli appuntamenti internazionali da sottolineare il 12 aprile la statunitense  JAZZMEIA HORN ‘A Social Call‘ In collaborazione con Crossroads  e Jazz Network, un vero e proprio talento del mondo del Jazz. Per le Famiglie gli appuntamenti saranno : I SEGRETI DI POLLICINOTeatro delle marionette degli Accettella (sabato 17 febbraio- ore 17) ALICE della Compagnia Fratelli di Taglia (sabato 3 marzo – ore 17), TEO HA LE ORECCHIE CURIOSE co- produzione Teatro del drago/ Immaginante( domenica  29 aprile – ore 11.00).
Fra i corsi che verranno attivati da sottolineare quello del Teatro delle chimere di Pavia, dal titolo QUA’LA MANO OVVERO IL PUPAZZO NELLA RELAZIONE D’AIUTO un Percorso di formazione teatrale sulla cura attraverso le tecniche del teatro di figura con particolare attenzione alla cura dell’Autismo.

Segnaliamo inoltre le due residenze artistiche che il Teatro comunale di Gambettola avrà il piacere di ospitare in questa stagione. La prima, la Compagnia Briacabanda debutterà con il nuovo spettacolo ‘Silenzio in trincea’  sabato 21 aprile 2018  in occasione della  Festa della Liberazione.
Spettacolo ambientato in una trincea sul Monte Asolone, sul finire della Grande Guerra. La seconda invece, dedicata alle famiglie, vedrà il riallestimento dello spettacolo ‘Come un lupo di e con Alessia Brivio e Gioele Sindona, sabato 7 aprile 2018, in pomeridiana alla ore 17. Liberamente ispirato ai testi di Maurice Sendak ed alle J.F. Chabas e Yuichi Kimura, lo spettacolo vede in scena una narratrice e un musicista. Insieme racconteranno con le parole, la danza e la musica tre storie di lupi o presunti tali, lupi spaventosi… o che lo diventano loro malgrado…ma che sapranno riconoscere il loro bisogno di essere amati.

Per tutti gli spettacoli e le attività sarà possibile acquistare i biglietti per i singoli spettacoli, direttamente in Teatro, a partire da un’ora prima dell’inizio di ogni evento o tutti i giovedì mattina a partire dalle ore 10:00 alle ore 13:00. È attiva anche la vendita online in prevendita disponibile sul sito www.teatrocomunaledigambettola.it  o su  www.vivaticket.it   e in tutti i punti vendita Vivaticket.

 

Per informazioni, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 14 0544-509590 o 3926664211 o via mail a info@teatrodeldrago.it

Ti potrebbe interessare anche...