San Leo. Secondo Skyscanner è ora fra i 20 paesi ( sotto i 35 mila abitanti) più belli d’Italia.

San Leo. Secondo Skyscanner è ora fra i 20 paesi ( sotto i 35 mila abitanti) più belli d’Italia.
Skyscanner

SAN LEO. Quali sono i paesi più belli d’Italia? Antichissimi borghi medievali, castelli arroccati su speroni rocciosi, casette bianche abbracciate da boschi segreti e panorami mozzafiato su paradisi naturali. Ogni Regione d’Italia è unica e San Leo rappresenta con orgoglio la regione Emilia  Romagna nella speciale classifica annuale dei 20 paesi più belli d’Italia stilata da Skyscanner, il motore di ricerca voli, hotel e autonoleggio.

Su San Leo, riporta Skyscanner“La provincia di Rimini non nasconde un gioiello tra terra e cielo e lo mostra, fiera. Il favoloso borgo medievale, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, vanta una fortezza millenaria che resta ancorata come per miracolo ad un alto sperone di 600 metri. La Rocca di San Leo ricorda le antiche contese tra i Montefeltro e i Malatesta”.
Ognuno dei paesi inseriti nella lista consente di scoprire monumenti e testimonianze di epoche lontane, avventurarsi per viuzze di pietra, assaporare la bellezza di luoghi dove il tempo sembra essersi fermato. Oltre a San Leo, per il 2017, figurano: Courmayeur (AO) – Valle d’Aosta, Orta San Giulio (NO) – Piemonte,  Portovenere (SP) – Liguria, Varenna (LC) – Lombardia,  Bressanone (BZ) – Trentino-Alto Adige, Battaglia Terme (PD) – Veneto,  Fagagna (UD) – Friuli-Venezia Giulia, Radda in Chianti (SI) – Toscana, Castelluccio di Norcia (PG) – Umbria, Urbino (PU) – Marche, Civitella del Tronto (TE), Abruzzo, Arpino (FR) – Lazio, Pisciotta (SA) – Campania, Torella del Sannio (CB) – Molise, Monte Sant’Angelo (FG) – Puglia, Rivello (PZ) – Basilicata, Papasidero (CS) – Calabria, Scicli (RG) – Sicilia, Posada (NU) – Sardegna.

La lista delle 20 città italiane più belle è stata redatta da Skyscanner prendendo in considerazione i paesi italiani con una popolazione inferiore ai 35mila abitanti, che avessero un borgo ben conservato e che esprimessero nel migliore dei modi le caratteristiche architettoniche e del paesaggio della propria Regione, e tenendo inoltre conto di tutti i commenti e proposte dei propri utenti.

L’Amministrazione comunale di San Leo ringrazia sentitamente quanti hanno menzionato San Leo contribuendo al raggiungimento di questo ulteriore riconoscimento e conferma di quanto il centro storico leontino sia sempre più apprezzato dai visitatori.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...