Cervia. In palazzo secentesco il nuovo locale ‘Le colonne’. Progetto nato da un viaggio a Brooklyn.

Cervia. In palazzo secentesco il nuovo locale ‘Le colonne’. Progetto nato da un viaggio a Brooklyn.
gianluca casadei

CERVIA MILANO MARITTIMA. Nel cuore di Cervia tornano gli antichi sapori della bottega. Al civico 32 di corso Mazzini, a due passi da piazza Garibaldi, ha inaugurato (sabato 28 aprile) ‘Le colonne’, il nuovo bar-stuzzicheria ed enoteca con piccola ristorazione ‘made in Romagna’ (e non solo).
Al timone del nuovo locale – che sorge in uno storico edificio del Seicento con colonne, soffitti e pavimentazioni originali – un composito terzetto di persone molto note in città: Gianluca Casadei, titolare della palestra Golden di via Levico, Andrea Calle, celebre ‘pierre’ di storici locali della Riviera, ed il manager Alessandro Piva, titolare di un’agenzia di comunicazione a Milano Marittima ed organizzatore di importanti eventi in tutta Italia.

Benché incastonato in un edificio antico, il locale seguirà un concept essenzialmente underground ispirato ad un risto-pub di Williamsburg, quartiere del borough di Brooklyn. “Un locale – spiega Ale Piva – visitato durante uno dei miei viaggi negli States che, per format e stile, ha subito catturato la mia curiosità. Per riproporlo a Cervia mi sono affidato a Marco e Francesca dello studio Angelucci di Cesena che hanno saputo tradurre in realtà il progetto che avevo in mente”.

“La piccola gastronomia – prosegue Gianluca Casadei – sarà imperniata su materie prime di altissima qualità provenienti dall’Italia, ma anche dall’estero, mentre in cantina avremo importanti etichette nostrane e francesi ed una selezione di birre alla spina che cambieremo periodicamente proprio per dare l’opportunità agli amanti delle bionde di degustare diverse varianti”. ”Corso Mazzini – conclude Andrea Calle – come, del resto, tutto il centro storico di Cervia si sta riaffermando come uno dei nuovi poli del divertimento romagnolo con un’offerta di locali sempre più ricca ed eterogenea ed una clientela giovane ma esigente. Cercheremo di intercettare questi nuovi flussi, creando un locale-bottega per tutti, dalla famiglia che vuole degustare una gastronomia veloce ma di qualità, al gruppo di giovani che da noi, assaggiando una selezione di stuzzicherie-gourmet, può fare serata spendendo il giusto”.

Dietro al bancone de ‘Le colonne’ lavorerà uno staff giovane ma altamente preparato con esperienze pofessionali maturate in alcuni tra i locali più gettonati della zona: Sara Bergamini, Maria Chiara Liverani e Simone Po: “Dopo un casting scrupoloso – spiega Ale Piva – la mia scelta è caduta su questi tre giovani che mi hanno convinto particolarmente per la passione, la professionalità e, soprattutto, per il fatto di aver sposato il progetto ‘Le colonne’ con grande entusiasmo”.

 

Nelle foto,  Gianluca Casadei

 

Ti potrebbe interessare anche...