Ravenna. Gemellaggio con Treia. L’assessore Fagnani ad una iniziativa all’insegna di sport e solidarietà.

Ravenna. Gemellaggio con Treia. L’assessore Fagnani ad una iniziativa all’insegna di sport e solidarietà.
Gemellaggio 965

RAVENNA. Una giornata all’insegna dello sport, nata dalla solidarietà di Ravenna nei confronti di Treia dopo il terremoto del 2016, si è svolta ieri nella città marchigiana. Una bellissima giornata di sport e amicizia vissuta da ragazzi, genitori, società sportive e amministrazioni. Lo scorso 17 settembre una delegazione della città di Treia partecipò alla festa del volontariato delle Ville Unite di Ravenna a San Pietro in Campiano, al centro sportivo Tre ville.

Fu un vero momento di crescita per gli atleti delle società Aurora Treia e Usd Treiese, accompagnate dai rispettivi presidenti Francesco Compagnoni e Rodolfo Micucci e dai propri tecnici di calcio (settore giovanile), mini-volley e mini-basket, per aver partecipato a una grande giornata di sport.
Un segno di solidarietà per la città di Treia da parte di Ravenna, intervenuta dopo il sisma del 2016 con una donazione per la nuova sede della scuola media dell’istituto Paladini e per la scuola primaria ‘Arcobaleno’ di Passo Treia.

In quell’occasione le associazioni di volontariato, i comitati cittadini e le società sportive delle Ville Unite donarono un contributo alle società sportive di Treia.
Con il contributo assegnato la Treiese coprì, anche se parzialmente, le spese per l’acquisto dei body per tutti gli atleti che svolgono attività di ginnastica artistica all’interno della società, mentre la società Aurora utilizzò la somma per acquistare kit abbigliamento sportivo invernale, borse e palloni per alcune delle squadre giovanili di calcio.
L’amicizia nata tra i giovani atleti ha portato, dopo appena 9 mesi, ad un ‘gemellaggio sportivo‘ con l’impegno diretto della società sportiva Usd Treiese che ha visto la partecipazione anche dell’Aurora Treia con i propri giovani calciatori impegnati in campo. L’appuntamento è stato domenica 17 giugno al campo sportivo di Treia.
Anche l’amministrazione comunale di Ravenna, con l’assessore allo Sport Roberto Fagnani, ha partecipato a questa giornata di sport, nata dalla solidarietà di Ravenna per la città del bracciale.
Questa collaborazione tra la città di Ravenna e quella di Treia è iniziata con l’incontro della solidarietà ravennate che attraverso l’associazione di protezione civile  RC Mistral ha portato nella città marchigiana un contributo di aiuti raccolti attraverso i cittadini della città bizantina.
È poi proseguita con un invito da parte del Panathlon Club di Ravenna ai dirigenti ed atleti marchigiani, campioni del pallone al bracciale, per una conferenza su questo antico sport, giocato in diverse città italiane e di cui Treia è stata campione d’Italia; conferenza che si è svolta a Ravenna nel settembre scorso. Quindi la festa del volontariato, come già anticipato, con le società sportive del territorio, Aurora Treia e Treiese. Da ultimo un concerto voluto dal presidente dell’associazione corale Renzo Calamosca, Riccardo Ravaglia, proposto e subito accettato dalla città di Treia, nel dicembre del 2017.

L’amministrazione comunale di Treia, insieme alle società sportive locali, domenica 17 giugno ha ringraziato nuovamente la città di Ravenna, le associazioni di volontariato, i comitati cittadini e le società sportive delle Ville Unite per la generosità e vicinanza dimostrata.
La delegazione di Ravenna ha raggiunto la città del bracciale, dove presso il campo sportivo del capoluogo, i giovani atleti dell’Emilia Romagna si sono cimentati in numerose discipline sportive con i loro coetanei treiesi; dopo lo sport si è passati ad un momento conviviale presso il mercato coperto nel centro storico della città di Treia; quindi è seguito uno scambio di doni tra le due amministrazioni comunali di Treia e Ravenna, rappresentate rispettivamente dal sindaco Franco Capponi e dall’assessore allo Sport Roberto Fagnani, che ha portato anche un omaggio del Coni.
Infine la visita ai luoghi culturali della città: il teatro comunale, il museo archeologico ed il neo museo del bracciale che l’ente disfida e l’amministrazione comunale di Treia inaugureranno ufficialmente il prossimo 28 luglio durante i festaggiamenti della quarantesima disfida del bracciale.

 

Ti potrebbe interessare anche...