Santarcangelo d/R. Cantiere poetico, il ‘Grande racconto’. Teatro di lettura e prose per la scena.

Santarcangelo d/R. Cantiere poetico, il ‘Grande racconto’. Teatro di lettura e prose per la scena.
"Franca La Prima" Premiere - 6th International Rome Film Festival

 SANTARCANGELOUn sabato ricco di appuntamenti l’8 settembre a Santarcangelo per il Cantiere poetico e (In)Verso. Alle ore 17.00 in biblioteca A. Baldini apertura con (In)Verso: nel corso dell’incontro Un poeta al cinema, Gianfranco Miro Gori racconterà versi, storie e immagini di Tonino Guerra per Amarcord di Federico Fellini accompagnato dalle letture di Annalisa Teodorani.
Quando Fellini lo chiama a collaborare ad Amarcord, Guerra è il principale sceneggiatore del cinema italiano, ma non ha mai lavorato con Fellini, salvo amichevoli suggerimenti per I vitelloni. Con Amarcord, dove Tonino profonde la sua magistrale conoscenza del dialetto, si realizza una perfetta fusione tra i ricordi dei due, tra Santarcangelo e Rimini. Al punto tale che Pier Paolo Pasolini suggerisce che il film non si sarebbe dovuto chiamare Amarcord (Mi ricordo) bensì Asarcurdem (Ci ricordiamo).
Alle ore 18 in piazza Ganganelli, sempre nell’ambito della rassegna (In)Verso, va in scena un particolare Incontro con l’editore: Edizioni Zona presenta il Reading dei poeti di Zona e Failtuolibro. Una lettura performativa, tra oral e slam poetry, vibrazioni sonore e creatività che riconducono a una forma pubblica della poesia. L’ascolto attraverso la viva voce e l’espressività del corpo dell’autore diventa momento di comunicazione e condivisione del ‘fare’ poesia tra autore e ascoltatore, tra libro e lettore.

A seguire (ore 19), (In)Verso prosegue sempre in piazza Ganganelli con I poeti che fecero la rivoluzione. Il giornalista e scrittore Davide Brullo presenta l’antologia dei poeti russi che incendiarono il ‘900: Achmatova, Blok, Cvetaeva, Gor’kij, Majakovskij, Mandel’stam, Pasternak, letti e interpretati da Silvio Castiglioni.

Alle ore 19.30 in programma l’ultimo dei tre appuntamenti con Annalisa Teodorani Sulle orme di Tonino: voci in viaggio con il poeta, con la partecipazione di Stefano Stargiotti.

Alle ore 21.30 inPiazza Ganganelli uno degli appuntamenti più attesi del Cantiere poetico di quest’anno: Sabina Guzzanti leggerà Bagonghi, tra i più curiosi testi del teatro di lettura di Tonino Guerra, con gli intermezzi musicali dal repertorio di Giulio Faini a cura degli insegnanti della scuola di musica di Santarcangelo a lui intitolata. In caso di maltempo la lettura si svolgerà al Teatro Lavatoio.

 

Bagonghi è un nano che è arrivato a Santarcangelo di Romagna con la troupe di un piccolo circo di cui ho dimenticato il nome. (…) Di Bagonghi ce n’erano tanti purché fossero individui bassi, muscolosi e con occhi gonfi che tentavano di scivolare lungo le guance per invogliarci alla commozione. (Tonino Guerra)

 

Conclude la serata (Teatro Lavatoio, ore 23) l’Opera teatrale POPolare “Signor Sindaco!” ideata e diretta da Teodoro Bonci del Bene & Enrico de Luigi. Liberamente ispirata a Sette messaggi al Sindaco del mio Paese e a tutti gli altri di Tonino Guerra, l’opera vedrà tra l’altro la partecipazione straordinaria di Alice Parma, Sindaco di Santarcangelo.

 

Signor sindaco, su questa Piazza pascolò un leone scappato al Circo Orfei e spaventò i cani da caccia con l’odore di selvatico che usciva dai suoi peli (…) Il leone fu cotto e mangiato; e la gente discusse con la pancia piena d’Africa stando sulle sedie del caffè sparpagliate per la Piazza. Devo aspettarmi l’arrivo di un rinoceronte per rinnovare questa veglia paesana col sapore di una delizia collettiva? (Tonino Guerra)

 

 

Il programma completo è disponibile sul sito www.cantierepoetico.org

 

 

Ingresso a contributo libero

Abbiamo scelto di lasciare a ogni spettatore la libertà e la responsabilità di riconoscere alle singole proposte e al programma nel suo insieme il “valore” che desidera corrispondere.

 

Cantiere poetico per Santarcangelo

a cura di Fabio Biondi e Stefano Bisulli

(In)Verso

a cura di Massimo Roccaforte

 

 

 


progetto promosso e sostenuto da

Comune di Santarcangelo di Romagna

FOCUS – Fondazione Culture Santarcangelo

 

con la collaborazione di

Associazione culturale l’arboreto di Mondaino

Associazione culturale Interno4

Associazione culturale Tonino Guerra

Associazione culturale Santarcangelo dei Teatri

Pro Loco Santarcangelo

Città Viva

Dogville

Gruppo Maggioli

Ti potrebbe interessare anche...