Cesena. Natale in piazza della Libertà. Le molte iniziative con tanto di albero e casetta di Babbo Natale.

Cesena. Natale in piazza della Libertà. Le molte iniziative con tanto di albero e casetta di Babbo Natale.
Piazza della Libertà 3

CESENA. In occasione del  Natale 2018, piazza della Libertà si trasformerà in uno spazio di incontro e animazione per una comunità in festa,  con l’allestimento di due padiglioni destinati a ospitare un ricco calendario di iniziative culturali, sociali, ambientali, sportive, e di eventi legati alla tradizione, alla valorizzazione storico-paesaggistica, alla promozione enogastronomica, grazie a fitta rete di collaborazioni con soggetti del territorio.

E’ denominato, non a caso,Natale 2018: comunità in festa il progetto con il quale la ditta ZV Snc di Zanfini Vanni e Zanfini Cristian si è aggiudicata il bando lanciato a metà settembre dall’Amministrazione comunale “per la presentazione di proposte progettuali per iniziative di intrattenimento, animazione culturale, aggregative e commerciali da svolgersi nel periodo natalizio in piazza della Libertà”. La proposta della ZV Snc  è stata l’unica presentata entro i termini previsti dall’avviso (9 ottobre).
Sulla base del progetto presentato, dal 1 dicembre al 6 gennaio, in piazza della Libertà saranno allestiti due padiglioni coperti e riscaldati destinati ad accogliere le iniziative in programma. Il primo, denominato ‘Corner verso natura’ sarà realizzato al centro della piazza con strutture trasparenti e punterà a evocare il concetto delle ‘serre’ e del ‘naturale’. Al suo interno saranno individuati vari spazi, fra cui un ‘punto spesa’ che privilegerà le tipicità e le eccellenze del territorio, un’area dedicata alla piccola ristorazione, un ‘salotto’ per incontri e animazioni.
L’altro padiglione, che sarà installato indicativamente  di fronte all’ex Feltrinelli, sarà la vera e propria casa della ‘comunità in festa’: lo spazio sarà specificamente destinato ad ospitare  spettacoli ed eventi di vario tipo, e sarà attrezzato per accogliere un pubblico più numeroso. In quest’area, inoltre, troverà posto anche una redazione temporanea, affidata alla gestione dei partner operatori della comunicazione.

 

LE INIZIATIVE. Il palinsesto delle iniziative di animazione previste nelle due strutture sarà messo a punto in stretta collaborazione con  il mondo dell’associazionismo e punterà a realizzare appuntamenti di vario tipo, per rivolgersi a pubblici diversi: bambini, famiglie, anziani, ecc.
Invece, per quanto riguarda la valorizzazione del territorio cesenate, sono stati coinvolti gli attori della filiera produttiva, abbracciando sia i piccoli produttori di specialità locali, sia le realtà del territorio affermate a livello nazionale. Un ruolo importante, poi, è affidato agli imprenditori Conad del Cesenate, che partecipano  a questo progetto intendendolo come “occasione ulteriore di responsabilità sociale e forma diretta di mutualità verso l’esterno”, come si legge nella scheda progettuale.
I SOGGETTI COINVOLTI. Oltre quaranta, in tutto, i soggetti coinvolti in questa fitta rete di partnership. Ne fanno parte: Avis comunale Cesena, Associazione onlus “Qualcosa di grande per i piccoli”, Uisp Forlì-Cesena, Cesena Rugby Club, Cesena FC, Centro sportivo italiano – Cesena, Tigers, Atletica Endas Cesena, Nuova Virtus Cesena, Volley Club Cesena, “Insieme per crescere”, “Benessere in movimento”, Arci Cesena, Assiprov, associazione “Vivere il tempo”, associazione culturale genitori scuola “Dante Alighieri”, Icook, Pubblisole, società editrice “Il Ponte Vecchio”,
Associazione amici e volontari dell’Istituto oncologico romagnolo, Last Minute Market srl, Comitato dei territori di Forlì-Cesena della società Dante Alighieri, Associazione Diocesana Corriere Cesenate, Cooperativa Editoriale Giornali Associati, Poligrafici Editoriale, Società Multiradio, Citynews, Laema srl, Supernec, Degli Esposti Otello, Conad Superotto snc, Margherita Panighina snc, Conad Oltresavio sne, Ma.Pa snc, Orogel, Centrale del Latte di Cesena, Apofruit Italia, Cem Service, Gesco, Cantina Sociale di Cesena, Del Vecchio Antonio & Remo snc, E.I.A.R. srl, Molino Spadoni, Salumificio Pastificio del Fumaiolo, BGZ – Panificio di Camillo, Campodelsole.

COMMENTO. “Quando lanciammo l’avviso pubblico, poco più di un mese fa, – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore allo Sviluppo economico Lorenzo Zammarchi –  avevamo spiegato che il nostro obiettivo era quello di valorizzare piazza della Libertà, arricchendola di ulteriori proposte che si affiancassero al tradizionale ‘cartellone’ delle festività in centro storico, affidato a L’accento. Crediamo che il progetto  così selezionato abbia le carte in regola per ottenere questo risultato. L’ampio ventaglio di collaborazioni su cui è imperniato consentirà di attuare un programma di iniziative molto vario e originale, in grado di soddisfare pubblici diversi.
E in questo modo si rafforzerà la capacità attrattiva della rinnovata piazza della Libertà dove, non dimentichiamolo, si concentreranno molti degli eventi natalizi: qui sarà montato l’albero di Natale e troveranno posto la casetta di Babbo Natale e i chioschi del mercatino natalizio. Senza dimenticare che tornerà anche, dopo un’assenza di qualche anno, la pista di pattinaggio”.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...