Forlì. ‘ International Ficts Festival’ ( 22/24 marzo). La cultura sportiva attraverso le immagini.

Forlì. ‘ International Ficts Festival’ ( 22/24 marzo). La  cultura sportiva attraverso le immagini.
Two young women playing paddle tennis.

FORLI’. Forlì, dal 22 al 24 marzo 2019, ospiterà la fase italiana dei 16 Festival: Rotterdam (PAESI BASSI), Barcellona (SPAGNA), Côte Azur (FRANCIA), Rio (BRASILE), Zlatibor (SERBIA), Kampala (UGANDA), Pechino (CINA), Rabat (MAROCCO), Tashkent (UZBEKISTAN), Kingston (GIAMAICA), Lipetsk (RUSSIA), Liberec (REP. CECA), Buenos Aires (ARGENTINA), San Paolo (BRASILE).

Milano, dal 25 al 30 ottobre, sarà la sede della finale nondiale, del ‘World FICTS Challenge’ Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva, organizzata dalla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (riconosciuta dal Comitato internazionale olimpico) che promuove i valori dello sport attraverso le immagini nelle 116 Nazioni affiliate e presieduta dal Prof. Franco Ascani, Membro della commissione Cultura e Patrimonio olimpico del CIO (www.sportmoviestv.com).
L’organizzazione dell’evento fa capo al sindaco Davide Drei e all’assessore allo Sport Sara Samorì del comune di Forlì in collaborazione con il Movimento Sportivo Forlivese. Il secondo piano dello Sport Adriano Casadei (ex-Gil), viale della Libertà, 42, sarà il ‘Core business‘ dell’evento, ingresso gratuito, articolato in 40 Proiezioni, 6 Mostre, 1 Meeting, 1 Olympic area, Conferenze stampa, Ospiti internazionali, Eventi collegati, ecc.
Verranno proiettatati documentari, spot, reportage, cartoon a tema sportivo proveniente da 30 Nazioni e le più belle immagini dei Giochi olimpici di tutti i tempi. Nelle Mostre saranno esposte prime pagine dei quotidiani sportivi più famosi, locandine originali dei film (pugilato, basket, calcio, etc.), maglie autografate e altri cimeli sportivi.

Dichiarazione del presidente della FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs, prof. Franco Ascani: “La FICTS, alla luce dello slogan ‘Culture through sport’ intende “lo sport come movimento globale al servizio dell’umanità” ed opera secondo un piano di azione finalizzato all’educazione sportiva dei cittadini, allo sviluppo ed all’aumento delle tendenze culturali formative ed artistiche attraverso la tivù, il cinema ed i nuovi media. Il tessuto e la tradizione sportiva di Forlì sono una garanzia di successo.

Dichiarazione dell’assessore allo Sport del comune di Forlì Sara Samorì: “La città di Forlì, che conserva una storia sportiva importante, si onora di essere unica tappa italiana ad ospitare un evento internazionale così prestigioso che rilancia il ruolo della cultura e della pratica sportiva, oggi, come insuperabile fattore di educazione, inclusione e senso di appartenenza.

Ti potrebbe interessare anche...