Ravenna. I magici giorni di Natale e Capodanno. La proposta che cambia gli eventi durante le festività.

Ravenna. I magici giorni di Natale e Capodanno. La proposta che cambia gli eventi durante le festività.
19-11-19 Conf. stampa Natale

RAVENNA. Nuove tipologie di eventi, i concerti di ‘Christmas Soul‘ e fra tutti quello del Primo dell’anno, l’accensione delle luminarie e dell’albero di Natale già dalla fine di novembre, piazza del Popolo che abbraccia idealmente i lidi grazie ai tradizionali capanni che si vestono a festa e offrono specialità gastronomiche e artigianali. E poi ancora la pista di ghiaccio in piazza Kennedy e le iniziative per i bambini. Negli ultimi tre anni l’Amministrazione comunale ha rivoluzionato le proposte a cittadini e turisti in occasione delle festività natalizie. Dal 29 al 31 dicembre 2018 si sono registrate il 53,35 per cento di presenze in più rispetto allo stesso periodo del 2015.

COMMENTO. “Si è lavorato – dichiarano gli assessori allo Sviluppo economico Massimo Cameliani e al Turismo Giacomo Costantini – sulla riconoscibilità, con il videomapping che ha esaltato i monumenti Unesco con una proposta unica in Italia nel suo genere, sull’atmosfera con l’allestimento delle piazze e le luminarie dedicate alla città e sulla spettacolarizzazione con Christmas Soul.
Abbiamo voluto e vogliamo continuare a puntare sempre di più sul periodo delle Feste natalizie per attirare nuovi turisti, ampliando e rendendo sempre più originale l’offerta, con il contributo e il coinvolgimento delle migliori energie creative e imprenditoriali del nostro territorio”.

Per quanto riguarda le festività 2019/2020, il 23 novembre si accenderanno le luminarie in centro e sarà aperta la pista di ghiaccio in piazza Kennedy, dove si potrà volteggiare fino al 12 gennaio e dove il 30 novembre è previsto uno spettacolo di pattinaggio sul ghiaccio. Sempre il 30 novembre, alle 17.30, verrà acceso il grande albero in piazza del Popolo donato dalla città di Andalo e allestito dal Consorzio Mercato coperto. L’accensione delle luci sarà preceduta da un laboratorio di Nati per leggere dedicato ai più piccoli (alle 16 nella sala preconsiliare del municipio) e seguita dai concerti dell’orchestra dei Giovani e del coro della scuola Don Minzoni e del Jennifer Vargas Trio.

La rassegna di videomapping Ravenna in luce‘, dal 18 dicembre al 6 gennaio, ripresenta a grande richiesta dopo il successo dell’anno scorso ‘Visioni di Eterno ® – Il dono dell’Imperatrice’, sulla basilica di San Vitale e – Il trono d’Oriente – al Battistero degli Ariani, oltre a una nuova proposta sulla facciata del Museo d’arte della città: Light a Dream, complementare alla mostra di Riccardo Zangelmi (proiezioni fino al 12 gennaio, ultimo giorno della mostra).

Al teatro Alighieri il 30 dicembre dalle 21 ‘Parole note‘, spettacolo di musica, letture e immagini con Maurizio Rossato e Giancarlo Cattaneo.

 

Dall’1 dicembre inizieranno i fine settimana di animazione a cura di Villaggio globale che proporrà spettacoli e laboratori per bambini e famiglie in piazza del Popolo, giardini Speyer e piazza dell’Unità d’Italia. Piazza San Francesco ospiterà il Villaggio di Natale dell’Advs dal 7 dicembre al 6 gennaio offrendo tutti i pomeriggi panettone, vin brulè, tè caldo, dolci, musica e animazioni. Le chiese e molti altri luoghi accoglieranno un’infinità di concerti e presepi, dai più tradizionali ai più originali, come quello di sabbia di Marina di Ravenna. Elencare tutti gli appuntamenti – organizzati oltre che dall’Amministrazione comunale da associazioni, comitati cittadini, pro loco e soggetti privati – sarebbe impossibile. Per il calendario completo www.turismo.ra.it

 

Nella foto,  conferenza stampa con gli assessori al Turismo Giacomo Costantini e al Commercio Massimo Cameliani

 

 

Ti potrebbe interessare anche...