Rocca di Dozza. Vino & arte, accoppiata ok. Tornano le ‘Sere d’estate fresche di vino… a corte’.

Rocca di Dozza. Vino & arte, accoppiata ok. Tornano le ‘Sere d’estate fresche di vino… a corte’.
lambrusco_010

DOZZA. Il calendario prevede sei appuntamenti. Si inizia giovedì 2 luglio con la serata dedicata a due vitigni autoctoni della Bassa Romagna e dell’area faentina quali il Bursôn e il Centesimino. Si continua giovedì 9 luglio con la regina e il re della cultura enologica della Romagna: l’Albana e il Sangiovese.
Il 16 vedrà protagonisti Pignoletto e Barbera, mentre il 23 sarà la volta del brioso Gutturnio e dell’aromaticità esplosiva della Malvasia. Per l’ultimo appuntamento di luglio, il 30, i calici si riempiranno con i freschi sapori dei Lambrusco e del Fortana per arrivare, nella serata conclusiva del 6 agosto, all’assaggio delle particolari interpretazioni dei fragranti vini Rebola e Famoso.

 Il costo per la partecipazione alla serata è di € 22 (comprensivo di tasca e calice per la degustazione).

Le serate si svolgeranno anche in caso di maltempo. Prenotazione obbligatoria. Informazioni e prenotazioni: 0542.367741 – info@enotecaemiliaromagna.it.

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...