Bellaria Igea Marina. Cominciata la magia della ‘Notte rosa’. Voilà gli appuntamenti dei prossimi giorni.

Bellaria Igea Marina. Cominciata la magia della ‘Notte rosa’. Voilà gli appuntamenti dei prossimi giorni.
1 (7)-min

BELLARIA IGEA MARINA. Cominciata  con i primi appuntamenti in viale Ennio, via Panzini, via Pascoli e viale Colombo, la magia della Notte rosa a Bellaria Igea Marina. Si continua questa sera dalle ore 21.00, con i colori del ‘Carnevale in rosa’ che approdano sul lungomare Pinzon e con ‘Notte rosa dei bambini’ che trasformerà viale Paolo Guidi in un paradiso di divertimento per i più piccoli.

 

Il programma .

 

Venerdì 7 agosto, spicca lo spettacolo dei fuochi d’artificio, in programma sul porto canale alle 24.00, al culmine di una serata che vedrà suggestive cene sulle spiagge di Bellaria Igea Marina sotto le insegne de ‘La Gradisca della Dolce vita‘.
Sabato 8 agosto originale appuntamento con la Pink boat: una motonave con ballerini e dj che, a partire dalle 16.30, allieterà pomeriggio e aperitivi in spiaggia, portando musica divertimento all’altezza del porto canale e presso le spiagge 11/12, 35 e 77.
In serata ancora musica con il concerto di Sergio Casabianca: appuntamento alle 21.00 in piazzale Capitaneria di Porto, per un evento promosso in collaborazione con il Comitato Borgata vecchia.
Da non perdere, inoltre, gli incontri mattutini in riva al mare: fino a domenica, tutte le mattine alle 6.00 sulle spiagge di Bellaria Igea Marina. Venerdì 7 agosto ai Bagni 55 e 55bis, la ‘Gratitudine al sole‘; sabato 8 agosto all’Afrika Beach 78 bis e 79, ‘Donare per ricevere’; infine, domenica 9 agosto si festeggerà il ‘Pink Happy Party’ alla Safety Beach, sulla spiaggia libera di fronte al parco Pavese.

 

Divertimento in piena sicurezza.

 

Una coesistenza, quella tra eventi e sicurezza in tema Covid-19, che la città ha inteso perseguire per la Notte rosa 2020 privilegiando esibizioni itineranti che evitino assembramenti prolungati e concentrati in singoli luoghi.

Da ricordare anche altre iniziative ispirate dalla stessa finalità. Tra queste, spiccano le capienti arene safety poste, poste ad esempio in prossimità della spiaggia: una reinterpretazione di quelle arene all’aperto che per decenni hanno fatto da contorno alla magia delle nostre località balneari.
Ma anche la Safety Beach, progetto promosso in una porzione di spiaggia libera a Igea Marina in collaborazione con Fondazione Verdeblu e 7Events, con sponsorizzazione di un’importante azienda.
Qui da inizio luglio, l’utenza può accedere attraverso una veloce registrazione; ad attenderla trova un servizio di accoglienza, che vigila anche sul regolare svolgimento degli accessi ed informa i frequentatori circa le condizioni di utilizzo dei servizi. A tutti, è consegnato un braccialetto che consente allo staff di verificare se le persone presenti si siano regolarmente registrate.
Safety Beach che si arricchisce in questi giorni con l’iniziativa Silent Beach, che consente di divertirsi, ballando e ascoltando musica nel rispetto della quiete e degli altri ospiti: la musica viene diffusa infatti da cuffie fornite dalla struttura a chi acquista un gelato.

 

(PH: ALESSIA BOCCHINI)

Ti potrebbe interessare anche...