Bassa Romagna. Zanzare in pillole: tre video su come comportarsi e proteggersi. Iniziativa del Ceas.

Bassa Romagna. Zanzare in pillole: tre video su come comportarsi e proteggersi. Iniziativa del Ceas.
Un frame delle pillole

BASSA ROMAGNA. Il Ceas della Bassa Romagna prosegue sul fronte della campagna informativa per la lotta alla zanzare con tre brevi video per spiegare ai cittadini come è meglio comportarsi e proteggersi da questi fastidiosi insetti.
Le video pillole sono un’occasione per conoscere le principali differenze tra zanzara tigre e zanzara comune, abitudini, ciclo vitale e capacità di volo attivo di questi insetti, cosa sono i ‘focolai larvali‘ di cui tanto si sente parlare e ancora cosa si intende per ‘trattamento adulticida‘ e per quale ragione questi trattamenti possono avere impatti negativi sulla biodiversità e sulla salute.

 Narratrice protagonista è Maria Elena Gelli, educatrice ambientale della cooperativa Atlantide, che ha curato la realizzazione dei video.

L’iniziativa rientra nel progetto di contrasto alla diffusione della zanzara tigre, promosso dal Servizio prevenzione collettiva e sanità pubblica della regione Emilia Romagna in collaborazione con l’Area educazione alla sostenibilità di Arpae regionale.

 

Ti potrebbe interessare anche...