Cesena. Lavori di qualificazione e ampliamento del Centro sportivo di Villa Silvia. Costo: 400 mila euro.

Cesena. Lavori di qualificazione e ampliamento del Centro sportivo di Villa Silvia. Costo: 400 mila euro.
Centro sportivo Villa Silvia - campo da calcio in erba naturale

CESENA. La Giunta comunale ha approvato il progetto per i lavori di riqualificazione del Centro sportivo di Villa Silvia ‘A. Rogoni’, in località Celletta di S. Vittore, di proprietà comunale e composto da tre campi da calcio, due edifici ad uso spogliatoi e da una tribunetta. Nello specifico si tratta di un intervento dell’ammontare complessivo di 400 mila euro che riguarderà la realizzazione del primo stralcio dei lavori relativi alla costruzione della sala muscolazione, ufficio stampa e servizi.

 COMMENTO. “L’impianto – commenta l’assessore allo Sport Christian Castorri – risale ai primi anni ’70 e, al fine di valorizzare la pratica sportiva con particolare attenzione al settore giovanile, necessita di un’importante riorganizzazione che in questa prima fase, così come accordato con la società concessionaria Cesena Fc, interesserà la realizzazione di nuovi ambienti come la sala muscolazione, l’area destinata alla stampa e altri spazi per i diversi servizi.
Successivamente, anche per rendere l’intera area maggiormente fruibile al settore giovanile, si procederà con gli altri due stralci: uno relativo al ridimensionamento del campo con allargamento e allungamento del terreno di gioco e l’altro, l’ultimo, servirà alla realizzazione di un tunnel di collegamento tra gli spogliatoi e la sala muscolazione con relativo restyling degli spogliatoi”.

 Il 31 luglio scorso, forti del parere favorevole del Consiglio comunale, l’amministratore delegato del Cesena Fc Gianluca Padovani, il presidente Augusto Patrignani e il sindaco Enzo Lattuca hanno sottoscritto l’atto di concessione decennale dei campi di Villa Silvia e dello stadio ‘Dino Manuzzi’ al Cesena Fc. Il canone concessorio sarà di 20 mila euro nel caso in cui la squadra giochi in serie D o in serie C, di 40 mila euro in caso di serie B, di 80 mila euro in serie A.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...