Rimini. Mobilità sostenibile, 43 nuove colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Via i vecchi impianti.

Rimini. Mobilità sostenibile, 43 nuove colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Via i vecchi impianti.
Colonnine download

MILANO. Sono in fase di attivazione le oltre quaranta nuove postazioni pubbliche per la ricarica di veicoli elettrici della Be Charge, l’azienda di Milano a cui, a seguito di una manifestazione d’interesse, il comune di Rimini ha affidato la realizzazione e la gestione della rete di ricarica su tutto il territorio comunale.
Sono 43 le colonnine già installate da nord a sud della città – numero che salirà a cinquanta quando il servizio sarà a regime – e in questi giorni sono in corso gli interventi di allaccio alla rete elettrica da parte di ENEL (E-distribuzione), così da procedere progressivamente all’attivazione delle diverse postazioni.
La prima a entrare in funzione sarà quella in via Chiabrera, per poi procedere in successione alle altre già installate. Una fase che l’Amministrazione ha chiesto a Be Charge avvenga in tempi brevi, in modo da poter sostituire le 17 colonnine di vecchia generazione di EnelX, divenute ormai obsolete e già disattivate e dismesse dal gestore.

Questa prima fase del progetto prevede 2 diverse tipologie di colonnine, le cosiddette ‘Normal Power’ e le ‘High Power Fast charging‘, distribuite sia sulla fascia mare, a nord e sud, sia nei punti centrali o negli snodi importanti quali la stazione, le zone del Palacongressi, dell’Ospedale, passando per via Bidente e la via Emilia.
Le infrastrutture di ricarica garantiranno una forte interoperabilità in quanto per utilizzarle basterà scaricare l’applicazione mobile senza essere necessariamente cliente di Be Charge. Il servizio sarà garantito 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, attivabile dall’applicazione mobile disponibile per iOS e Android, oppure tessera.

Tra i progetti innovativi offerti dal gestore Be Charge anche la prossima attivazione di un servizio di scooter sharing elettrico che consentirà di implementare la rete di sistemi di sharing, di soluzioni ‘di ultimo miglio’ sostenibili ad integrazione e completamento del trasporto pubblico.

Le nuove postazioni di Be Charge in fase di progressiva attivazione si trovano piazzale Gondar – lungomare Vittorio; via La città delle donne – lung. Vittorio; viale Regina Elena; viale Trieste; via Beccadelli; via XXV Marzo 1831; via Flaminia Conca; via della Fiera – parcheggio Palacongressi; via Casadei; viale Tiberio;  via Chiabrera; via Caduti di Nassyria; via Piero della Francesca; via Luigi Settembrini; via Foglia (via Bidente); via Giuseppe Soleri Brancaleoni; via Roma; via Donato Bramante; via cesare Clementini; viale Ortigara; viale Dell’Edera; via Emilia; via Libero Missirini.

Elenco postazioni in corso di disattivazione da parte del gestore Enel-X: viale Dati; piazzale Cesare Battisti; via Beccadelli; viale Tiberio; via Flaminia Conca (tribunale); lungomare Murri – via le notti di Cabiria 1957;  lungomare Di Vittorio – via città delle donne 1980; lungomare Di Vittorio – piazzale Gondar; lungomare Spadazzi – via Oliveti; piazzale Kennedy; piazzale Adamello – via Toscanelli; via Cefalonia; via della fiera – via Alberto Simonini.

 

Ti potrebbe interessare anche...