Cesenate. La campagna di crowdfunding di Wait4Call, nuova startup incubata a Cesenalab.

Cesenate. La campagna di crowdfunding di Wait4Call, nuova startup incubata a Cesenalab.
Team Wait4Call

CESENATE. Partita  la campagna di crowdfunding di Wait4Call, startup incubata a Cesenalab, che ha sviluppato la prima app di digital audio advertising che permette di guadagnare soldi semplicemente ascoltando pubblicità targetizzata.

Il team di Wait4Call, fondata dal cesenate Luca Legni, ha sviluppato un applicativo Android che permette alle aziende di effettuare e gestire campagne pubblicitarie audio che vengono trasmesse durante una qualsiasi telefonata da smartphone, mentre l’utente è in attesa della risposta del suo interlocutore.
L’utente che ha scaricato l’app, quindi, ascolterà pubblicità solo in base alle sue preferenze, assicurando alle aziende la possibilità di raggiungere il pubblico potenzialmente interessato alla sua campagna usufruendo di uno spazio finora inutilizzato e non intrusivo.

L’obiettivo è di sfruttare tutti quei secondi persi nell’attesa di ricevere una risposta dall’altra parte della cornetta. Solo in Italia, al giorno, parliamo di milioni di telefonate e miliardi di secondi persi nell’attesa di chiamata.

Il vantaggio per l’utente? Non solo rimane aggiornato sulle novità riguardo i brand e i prodotti a cui è interessato ma, soprattutto, per ogni spot ascoltato o video visualizzato all’interno dell’app, viene remunerato non con crediti o coins, ma con denaro reale che può essere incassato o donato in beneficenza agli enti partners.

Attualmente l’app Wait4call ha raggiunto quota 2.500 download, mentre sono circa 40 gli spot attivi in diversi settori merceologici.
Ma non basta. Convinti del valore imprenditoriale e tecnologico della loro idea, il team di Wait4Call ha appena lanciato la sua prima campagna di crowdfunding sulla piattaforma WeAreStarting, con l’obiettivo di raccogliere fino a 150.000 euro per lo sviluppo di nuove soluzioni dell’app e per le attività di marketing e commerciale legate alla crescita degli utenti e delle aziende partners.

Insomma, una vera e propria rivoluzione per il mondo del digital advertising!

 

Ti potrebbe interessare anche...