Unione Bassa Romagna. L’abbandono di 11 gattini avvenuto a Maiano Monti. Serve una nuova cultura.

Unione Bassa Romagna. L’abbandono di 11 gattini avvenuto a  Maiano Monti. Serve una nuova cultura.
gatti, immagine di rep.



UNIONE DEI COMUNI ASSA ROMAGNA. La sindaca di Conselice Paola Pula, referente per l'Ambiente
dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, interviene in merito all'abbandono di undici gattini avvenuto a Maiano Monti nella giornata di martedì 8 giugno.

‘Come Amministrazioni locali siamo consapevoli dei frequenti episodi di abbandono di gatti cuccioli nel territorio, atti da condannare in quanto non rispettosi del benessere degli animali – ha sottolineato la Prima cittadina -. A questo fine stiamo attivando politiche di maggior sostegno alle attività di Enpa, ritenendo comunque indispensabile che vi sia una crescita culturale anche da parte della nostra comunità, affinché si diffonda il rispetto per gli animali e la pratica della sterilizzazione da parte dei privati per i gatti di proprietà. Serve operare con senso di responsabilità e attenzione’.

Nella ph, repertorio

Ti potrebbe interessare anche...