Rivabella di Rimini.La garbata comicità di Max Pisu sul palco del ‘Mamì Bistrot’, il 25 febbraio.

Rivabella di Rimini.La garbata comicità di Max Pisu sul palco del ‘Mamì Bistrot’, il 25 febbraio.
max-pisu

RIVABELLA DI RIMINI. Dopo il grande successo di Paolo Migone, al Mamì Bistrot di Rivabella arriva – il prossimo 25 febbraio (ore 21.30) – un altro ‘one man show’. 

Si tratta di Max Pisu, uno dei monologhisti più conosciuti dal grande pubblico televisivo che, nel teatrino di via Toscanelli, porterà un medley delle sue irresistibili maschere teatrali. A partire dall’ineffabile Tarcisio, fervente frequentatore di parrocchie e di gite a Lourdes, ingenuo e anche un po’ infantile ma, a suo modo, pungente e arguto.
Il cabarettista e attore milanese, dopo diverse partecipazioni nel cast di Zelig, ha partecipato a film, fiction e programmi televisivi, affermandosi come una delle maschere più apprezzate del piccolo e grande schermo.
Al cinema, ad esempio, lo abbiamo visto con Aldo Giovanni e Giacomo in ‘Chiedimi se sono felice‘ (2000) e ‘Tu la conosci Claudia‘ (2004) con i fratelli Vanzina ’In questo mondo di ladri’ nel 2004 e in ‘South Kensington’ con Rupert Everett e Elle Mc Pherson (2000). Con la sua mimica facciale, la sua gestualità e anche un’ottima scrittura, Max Pisu ha una comicità garbata, mai volgare, a tratti raffinata, in altri un po’ cinica e surreale, un bel mix insomma per un divertimento garantito.

Al Mamì i posti sono, come al solito, limitati. I biglietti si possono acquistare al seguente indirizzo: https://maxpisu25febbraio.eventbrite.it

Articoli più letti