Rimini. Hera: da lunedì 7 marzo, partono i lavori sulla rete acquedottistica di piazza Marvelli.

Rimini. Hera: da lunedì  7 marzo, partono i lavori sulla rete acquedottistica di piazza Marvelli.
Cantiere ACQUA 2021 x web

RIMINI. Da lunedì 7 marzo partiranno i lavori di riqualificazione della rete acquedottistica sulla via delle Regine a Rimini, per poi proseguire lungo il viale Amerigo Vespucci e piazza Marvelli.
 L’intervento, che prevede un investimento stimato di circa 200 mila €, è finalizzato alla messa in esercizio delle nuove condotte idriche realizzate sul lungomare Murri e consentirà un miglioramento notevole della resilienza del sistema, con conseguenti vantaggi anche per i residenti e per le tante attività ed esercizi che insistono nella zona.
L’intervento è parte integrante del Parco del mare sud, il progetto di trasformazione urbana del waterfront del comune di Rimini che dopo il completamento dei tratti 1 e 8 (lungomare Tintori e Spadazzi) in questa fase sta interessando il lungomare Murri nei tratti 2 e 3, da piazzale Kennedy a piazzale Benedetto Croce.  

I lavori al via lunedì 7  prevedono il completo rifacimento della condotta di adduzione principale a servizio del comune di Rimini, e parte di quella di distribuzionelungo il viale delle Regine e viale Amerigo Vespucci nei tratti compresi tra via il Bidone e via Notti di Cabiria, compreso un piccolo tratto sulla piazza Marvelli. 
Per permettere di eseguire le operazioni in sicurezza, saranno necessarie alcune modifiche alla circolazione. Nei tratti interessati dalle opere di scavo sarà infatti istituito il senso unico alternato e sarà sempre garantito l’accesso ai residenti e ai mezzi di soccorso.
In accordo con l’Amministrazione comunale, l’Azienda sospenderà i lavori consentendo il ripristino della normale circolazione in occasione degli eventi e manifestazioni di rilievo in programma sul territorio, a partire dal Sigep (12- 16 marzo). La durata dei lavori è stimata in circa 40 giorni.

INTERRUZIONI VIABILITA’. Durante le fasi di lavorazione saranno possibili brevi interruzioni della fornitura del servizio, mentre per quelle programmate le utenze interessate saranno puntualmente avvertite, oltre che tramite volantinaggio, anche attraverso il servizio di avviso gratuito tramite sms, previsto da Hera in caso di interruzioni idriche programmate. Si ricorda che il servizio è fornito ai clienti che ne facciano richiesta: chi volesse comunicare il proprio numero per attivarlo sul cellulare o cambiare i propri riferimenti, può farlo accedendo dal sito: https://www.gruppohera.it/assistenza/casa/avviso-di-interruzione-servizio

 

L’azienda si scusa per i disagi eventualmente arrecati e assicura di contenere al minimo i tempi dei lavori, ricordando che in caso di urgenza (segnalazione guasti, rotture, emergenze varie) è gratuito e attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette il numero di pronto intervento 800.713.900 per i servizi acqua, fognature e depurazione.

 

Articoli più letti