Ravenna. Sguardi dal passato. A palazzo ‘Rasponi’ la mostra sulle attività e i progetti di archeologia.

Ravenna. Sguardi dal passato. A palazzo ‘Rasponi’  la mostra sulle attività e  i progetti di archeologia.
acri.it Rasponi download

RAVENNA. Prosegue a Palazzo Rasponi la mostra ’Sguardi dal passato – Attività e progetti di archeologia dell’Università di Bologna nel territorio di Ravenna‘ 
che sarà visitabile fino a domenica 1 maggio.

L’esposizione, è un vivace racconto per immagini delle esperienze ‘sul campo‘, attraverso i volti, i luoghi e le scene di vita quotidiana che caratterizzano ogni progetto archeologico.
Studiare il passato non significa solo riportare alla luce i resti delle antiche civiltà, ma porta a vedere e cogliere le mille sfumature di ogni singolo rinvenimento, dal grande monumento al piccolo manufatto. ‘Sguardi dal passato’ documenta le attività e i progetti archeologici condotti nella città e nel territorio di Ravenna da parte del dipartimento di Storia culture civiltà dell’Università di Bologna.
Oltre ai siti propri della città di Ravenna come la Domus di via d’Azeglio e le Basiliche di Sant’Agata maggiore, San Giovanni e Paolo e Santa Croce; vengono presentati elementi documentari relativi agli scavi di Classe, di Cervia, del villaggio preistorico di Solarolo, del castello di Zagonara tra Lugo e Cotignola, di Palazzo San Giacomo di Russi, del castello di Monte Rontana risalente al IX secolo.

Orari di visita alla mostra: feriali 15.30-19 / festivi 10.30-12.30 e 15.30-19. Lunedì chiuso. Ingresso libero. Per info: 0544.482767/IAT Ravenna 0544.35404.
La mostra è promossa e realizzata dal Comune di Ravenna – assessorato alla Cultura e dal dipartimento di Storia cultura e civiltà dell’Università di Bologna
in collaborazione con Fondazione Flaminia e Fondazione RavennAntica.

Articoli più letti