Ausl Romagna. Covid, ecco cosa cambia per isolamenti e tamponi. Gli orari Drive Trough e gli ambulatori.

Ausl Romagna. Covid, ecco cosa cambia per isolamenti e tamponi. Gli orari Drive Trough e gli ambulatori.
Ausl Romagna download

AUSL ROMAGNA. A seguito delle nuove disposizioni sulla gestione del Covid 19 stabilite nella Circolare ministeriale del 31 dicembre 2022 che ha eliminato l’obbligo di tampone per l’uscita dall’isolamento di 5 giorni per la gran parte dei cittadini positivi al virus, anche in Ausl Romagna viene riorganizzata l’attività di esecuzione dei tamponi diagnostici.
Le novità, da lunedì 16 gennaio, sono: la rimodulazione degli orari di apertura dei Drive Trough che restano attivi su tutto il territorio romagnolo e l’apertura da parte dei servizi di Igiene pubblica di ambulatori per i tamponi di guarigione riservati solo ai soggetti per i quali resta l’obbligo di tampone per l’uscita dall’isolamento covid: persone immunodepresse, persone positive che sono giunte dalla Cina e operatori sanitari. Qui il dettaglio.

Tamponi molecolari per la diagnosi in caso di sintomi

L’eliminazione dell’obbligo di tampone di fine isolamento per la gran parte dei cittadini e la conseguente significativa riduzione delle richieste di tamponi diagnostici consente una rimodulazione degli orari di apertura dei Drive Trough che restano attivi su tutto il territorio romagnolo per l’esecuzione dei tamponi molecolari diagnostici su richiesta del medico curante. I soggetti che risulteranno positivi al tampone continueranno a ricevere dall’Ausl il provvedimento di inizio isolamento in cui sono chiarite le nuove modalità per terminare l’isolamento nonché le raccomandazioni da seguire. Non sarà più inviato invece il provvedimento di fine isolamento.

 

DA LUNEDì 16 GENNAIO NUOVI ORARI DEI DRIVE TROUGH PER EFFETTUAZIONE DI TAMPONI
MOLECOLARI DIAGNOSTICI SU RICHIESTA DEL MEDICO CURANTE:

DRIVE DI RAVENNA (Al momento allestito al parcheggio Pala De Andrè e dal 23 gennaio 2023 C/o CMP) -
dal lunedì al venerdì ore 14 – 17

DRIVE DI LUGO (Piazzale Gramigna) – lunedì – mercoledì – venerdì ore 8- 10
DRIVE DI FAENZA (Piazzale Tambini) – Martedì e Giovedì ore 8 – 10

DRIVE di Rimini (ospedale Infermi – via Settembrini 2) -  dal lunedì al giovedì ore 8-10 e il venerdì ore 14:30 – 16:30
DRIVE SAN GIOVANNI IN MARIGNANO (Zona industriale – Via dei Faggi) – lunedì – mercoledì – venerdì ore 11 – 13
DRIVE DI FORLÌ (Parcheggio Fiera) - dal lunedì al giovedì ore 8-10 e il venerdì ore 14:30 – 16:30
DRIVE DI CESENA (Fiera di Pievesistina) – dal lunedì al giovedì ore 8-10 e il venerdì ore 14:30 – 16:30

Fine isolamento

Le persone asintomatiche risultate positive alla ricerca di SARS-CoV-2 e coloro che non presentano sintomi da almeno 2 giorni possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di 5 giorni, a prescindere dall’effettuazione di un test antigenico o molecolare.

Al termine dell’isolamento è obbligatorio l’uso di dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 fino al 10° giorno dall’inizio della sintomatologia o dal primo test positivo (nel caso degli asintomatici), ed è comunque raccomandato evitare persone ad alto rischio e/o ambienti affollati. Queste precauzioni possono essere interrotte in caso di negatività a un test antigenico o molecolare

Casi in cui è richiesto il tampone di fine isolamento

Fanno eccezione alcune condizioni particolari per le quali il tampone di fine isolamento rimane obbligatorio:

  • Condizione di immunodepressione (la persona potrà effettuare un tampone di guarigione a partire dal 5° giorno di isolamento)
  • Operatore sanitario (potrà effettuare un tampone dopo almeno 2 giorni di assenza di sintomi)
  • Persona rientrata in Italia dalla Repubblica popolare cinese nei 7 giorni precedenti il primo test positivo (se i sintomi sono assenti da almeno 2 giorni potrà effettuare
    un tampone a partire dal 5° giorno di isolamento).

Da lunedì 16 gennaio, per consentire ai cittadini appartenenti a queste categorie di effettuare il tampone nei tempi previsti dalla Circolare, i servizi Igiene pubblica dell’Ausl Romagna attiveranno degli Ambulatori, aperti dal lunedì al venerdì, dove verranno effettuati. Gli ambulatori sono riservati esclusivamente alle persone appartenenti alle tre categorie sopradescritte e verrà chiesto al cittadino di documentare la propria condizione di operatore sanitario (non dipendente di Ausl Romagna),  di immunodepresso (se non già segnalato dal medico in fase di richiesta del tampone), di persona rientrante dalla Cina. L’utente riceverà il referto e, anche in questi casi, l’Ausl non invierà provvedimenti di fine isolamento.

Gli operatori sanitari dipendenti dell’AUSL Romagna  continueranno ad effettuare i tamponi di fino isolamento presso i servizi aziendali di Medicina occupazionale.

 

ECCO LE SEDI E GLI ORARI DEGLI AMBULATORI PER TAMPONI DI GUARIGIONE
(Riservati alle categorie con obbligo ad accesso diretto) attivi da lunedì 16 gennaio:

RAVENNA: CMP PUNTO PRELIEVI (piano Terra) – dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 14
LUGO: Ambulatorio Vaccinazioni ISP (viale Masi)Martedì ore 11-12 e Giovedì ore 13-14
FAENZA: Ambulatorio Vaccinazioni ISP (via Zaccagnini) – Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì ore 13-14

RIMINI AMBULATORIO GUARIGIONI (sede erogativa “Colosseo” sita a Rimini in via Coriano 38 scala G piano terra) – dal lunedì al venerdì ore 11-12
FORLI’ AMBULATORIO VACCINAZIONI ISP (Via della Rocca) lunedì mercoledì e venerdì dalle 14 alle 15 martedì e giovedì dalle 16 alle 17

 

CESENA AMBULATORIO GUARIGIONI (via Marino Moretti 99) lunedì mercoledì e venerdì dalle 12:00 alle 13:00 martedì e giovedì dalle 15 alle 16.
Per le persone rimaste sempre asintomatiche, l’isolamento potrà terminare anche prima dei 5 giorni a seguito di un test antigenico o molecolare negativo che potrà essere effettuato presso farmacie o strutture sanitarie private. Non sarà possibile richiedere questo tampone ai Drive.

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...