Ambiente & Animali

 

Cesena. Viadotto Kennedy: riqualificazione all’esame della Giunta dopo la pausa estiva.

Cesena. Viadotto Kennedy: riqualificazione all’esame della Giunta dopo la pausa estiva. Sarà sottoposto all’attenzione della Giunta nella prima riunione dopo la pausa estiva il primo stralcio del progetto di riqualificazione del viadotto Kennedy, per il quale è già stata messa a bilancio la somma di 1,5 milioni di euro. Trattandosi di un manufatto in cemento armato, la progettazione è stata preceduta da un’approfondita serie di indagini, condotte fra 2016 e 2017, che hanno ‘radiografato’ la struttura: prove di carico, carotaggi, ecc. Le opere previste interesseranno sia la parte strutturale (travi, giunti, ecc) sia la parte superficiale (manto stradale, parapetti, ecc).

 CESENA. Sarà sottoposto all’attenzione della Giunta nella prima riunione dopo la pausa estiva il primo stralcio del progetto di riqualificazione del viadotto Kennedy, per il quale è già stata messa a bilancio la somma di 1,5 milioni di euro. Trattandosi di un manufatto in cemento armato, la progettazione è stata [...]

17 agosto 2018 0 commenti

Attualità. Ponte di Genova. I geologi: necessaria una politica di prevenzione e manutenzione.

Attualità. Ponte di Genova. I geologi: necessaria una politica di prevenzione e manutenzione. 'Molte delle infrastrutture viarie italiane – si legge in una nota del CNG - sono state costruite negli anni ‘60 e ‘70 e si rifanno dunque a normative tecniche non adeguate agli utilizzi e ai carichi di esercizio attuali, ma molte di esse sono anche carenti dal punto di vista della sicurezza geologica e sismica, perché il contributo di queste discipline non era contemplato dalle allora vigenti normative. E in tutto il Paese sono migliaia i ponti e i viadotti che rientrano in questa casistica. Per evitare che si ripetano tragedie simili, secondo i geologi è indispensabile attuare una seria politica di prevenzione dai rischi, finalizzata alla sicurezza e alla pubblica incolumità dei cittadini e a un sicuro risparmio economico solo attraverso un piano straordinario di manutenzione e messa in sicurezza delle opere esistenti e del territorio, richiamato dopo ogni tragedia ma subito dopo sempre finito nel dimenticatoio'.

ATTUALITA’. “Il crollo del ponte autostradale Morandi avvenuto oggi a Genova, che si sarebbe verificato per cause di natura strutturale, conferma ancora una volta la necessità di dare avvio a una svolta culturale che veda finalmente l’adozione di un vero piano nazionale di manutenzione dell’edificato e di controllo del territorio”. [...]

17 agosto 2018 0 commenti

Massa Lombarda. Festa dedicata alla pesca ‘ buco incavato’. Tutto in piazza Matteotti, sabato 18 agosto.

Massa Lombarda. Festa dedicata alla pesca ‘ buco incavato’. Tutto in piazza Matteotti, sabato 18 agosto. Dalle 18.30 per tutta la serata ci sarà il mercatino dei prodotti tipici e dei produttori di Buco Incavato, bancarelle con le creazioni degli artigiani e degustazioni di pesche, a cura dell’associazione 'Il lavoro dei contadini', accompagnate dal gelato artigianale a cura delle gelaterie massesi. Sono inoltre in programma laboratori di piadina, di stampa cartoline e bandiere di carta con l’effige della pesca del 'buco incavato', a cura dello stampatore Egidio Miserocchi. Oltre all’organizzazione della festa, il progetto del 'Buco incavato' vede anche la promozione della diffusione nelle campagne della coltivazione attraverso i 'custodi del buco incavato': una sinergia tra agricoltori, coltivatori e collezionisti che supportano l’impiantamento della pesca, favorendone così la ripartenza produttiva. Un impegno che affonda le sue radici nella storia locale: a cavallo tra ’800 e ’900 Massa Lombarda si impose al mondo come realtà produttiva all’avanguardia del nuovo settore denominato 'frutticoltura industriale'. Il simbolo di questa rivoluzione fu senz’altro il Buco incavato, la varietà di pesco più diffusa e coltivata nei territori massesi nella prima parte del ’900, tant’è che fu commercializzata proprio con il nome di 'Pesca di Massa Lombarda'.

MASSA LOMBARDA. La festa dedicata alla pesca di Massa Lombarda torna sabato 18 agosto in piazza Matteotti. È infatti tutto pronto per la settima edizione della festa del ‘buco incavato‘, che celebra la pesca simbolo della città, un frutto riscoperto grazie a un progetto di salvaguardia avviato anni fa da [...]

17 agosto 2018 0 commenti

Rimini. Gruppo Sgr: contatori intelligenti. Entro l’anno saranno installati 35.000 smart meter.

Rimini. Gruppo Sgr: contatori intelligenti. Entro l’anno saranno installati 35.000 smart meter. Il servizio è completamente gratuito. La procedura di sostituzione dei contatori è semplice e verificabile: l’intervento viene comunicato per lettera circa un mese prima; poi nella settimana precedente viene appeso un avviso con l’appuntamento preciso. È possibile verificare tempi e modalità chiamando il servizio telefonico di Intervento Pronto. Sono già 9.445 i contatori ‘smart meter’ installati, di questi 4.783 con tecnologia di comunicazione GPRS e 4.662 con tecnologia radio. Saliranno a circa 35.000 entro l’anno. Rimini sta facendo da apripista, a seguire le operazioni di sostituzione riguarderanno gli altri territori serviti dal Gruppo SGR. L’attività di ammodernamento proseguirà anche durante l’estate, sia perché è possibile una maggiore disponibilità e sia per andare incontro a chi al momento si trova nella ‘seconda casa’.

Rimini, 10 agosto 2018 – Innovazione, efficienza energetica, uso consapevole delle risorse. Tutto dentro allo ‘Smart Meter’, che Adrigas (la società di gestione delle reti gas di Gruppo SGR) sta installando grazie agli addetti di Intervento Pronto presso i suoi 175.000 clienti. Si tratta di contatori intelligenti multiservizio di gas, [...]

15 agosto 2018 0 commenti

Sant’Agata sul Santerno. Partito il rinnovo della rete idrica. I lavori affidati al gruppo Hera.

Sant’Agata sul Santerno. Partito il rinnovo della rete idrica. I lavori affidati al gruppo Hera. Grazie ad un investimento da parte di Hera, di circa 60.000 euro, verrà rimossa e in seguito sostituita da una nuova tubatura, l’attuale condotta idrica lunga 300 metri e di diametro di 350 mm, che a causa della vetustà si è più volte rotta negli ultimi tempi. Enea Emiliani, sindaco del comune di Sant’Agata sul Santerno ha svolto un sopralluogo al cantiere per osservare di persona l’innovativa tecnica con cui viene eseguito l’intervento. Per evitare interruzioni nel servizio di erogazione dell’acqua. Hera utilizzerà la trivellazione orizzontale controllata, una tecnica grazie alla quale sarà possibile l’attraversamento sotterraneo del fiume Santerno, da parte della condotta. Questo metodo consiste nella realizzazione di un foro sotterraneo, sede di posa della tubazione e consente una maggiore precisione di posa delle nuove tubazioni. Con tale sistema ad esempio è possibile installare condutture al di sotto di grandi vie, di corsi d'acqua, canali marittimi, ferrovie, etc.

SANT’AGATA SUL SANTERNO. In accordo con l’Amministrazione comunale, proseguono da parte di Hera, le azioni di potenziamento della rete idrica a Sant’Agata sul Santerno. Dallo scorso lunedì (6 agosto) l’azienda ha avviato il rinnovamento della condotta di acquedotto industriale lungo la via San Vitale, nel tratto compreso tra via Bastia [...]

10 agosto 2018 0 commenti

Lugo. Temporali anche intensi. Emergenza conclusa. A Ferragosto resta chiuso il mercato settimanale.

Lugo. Temporali anche intensi. Emergenza conclusa. A Ferragosto resta chiuso il mercato settimanale. Nella giornata di giovedì 9 agosto l'instabilità atmosferica è risultata in attenuazione. L’allerta completa si poteva consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (allertameteo.regione.emilia-romagna.it) e anche attraverso Twitter (@AllertaMeteoRER). Si ricorda ogni volta che viene lanciato l'allarme di mettere in atto le misure di protezione individuale previste dal piano di emergenza e di Protezione civile. Mercoledì 15 agosto, in occasione del Ferragosto, non ci sarà il consueto mercato settimanale.

 BASSA ROMAGNA. Nel corso della giornata di mercoledì 8 agosto la forte instabilità atmosferica ha dato luogo a rovesci sparsi, anche a carattere temporalesco che localmente sono risultati anche  di elevata intensità. Nella giornata di giovedì 9 agosto l’instabilità atmosferica è risultata  in attenuazione. L’allerta completa si poteva consultare sul [...]

10 agosto 2018 0 commenti

Faenza. Incendio alla cava Zannona: gli esiti dei nuovi controlli. Contenuti livelli degli inquinanti.

Faenza. Incendio alla cava Zannona: gli esiti dei nuovi controlli. Contenuti livelli degli inquinanti. Sono state analizzate, come composizione, anche le polveri fini raccolte nelle centraline di monitoraggio dell’aria di Faenza (Bertozzi) e Ravenna (Zalamella, Caorle e Rocca Brancaleone): i valori misurati, prima e dopo l’evento, sono equiparabili; solo i valori di IPA, nei primi tre giorni dell’incendio, indicano un leggerissimo aumento (DI circa 0,1 ng/Nm3). Si conferma che, in prevalenza, il materiale bruciato è risultato legno vergine, ma che nella cava sono presenti anche potature e resti di alberi trattati, come ad esempio alberi da frutto espiantati. Complessivamente i dati rilevati indicano livelli estremamente contenuti degli inquinanti monitorati, ritenuti tali da non comportare impatti negativi sulla salute, fermo restando che l'esposizione prolungata a fumi e odori acri dovuta al protrarsi dell'incendio può causare effetti irritanti all'apparato respiratorio e agli occhi.

FAENZA. Confermati livelli leggermente anomali per gli IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici) e rilevati valori contenuti di Diossine. Non si evidenziano rischi particolari per la salute. Sono queste le prime considerazioni congiunte, tra Arpae e Ausl, in merito alle verifiche sulla qualità dell’aria effettuate nelle aree interessate dall’incendio alla cava Zannona a Faenza, in località [...]

10 agosto 2018 0 commenti

Rocca San Casciano. ‘Incontri inconsueti di ordinaria bellezza’: mostra fotografica all’ex Colonia.

Rocca San Casciano. ‘Incontri inconsueti di ordinaria bellezza’: mostra fotografica all’ex Colonia. L’esposizione, patrocinata dalla Pro Loco e dal comune di Rocca San Casciano, raccoglie gli scatti del rocchigiano Roberto Monti - imprenditore edile e artista poliedrico, nonché attuale direttore del Corpo bandistico - e rimane aperta al pubblico dall’8 al 22 agosto tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 18 alle 22. Oltre 70 gli scatti inediti esposti - riprodotti in grandi formati - che ritraggono paesaggi e animali di luoghi dall’indiscusso valore naturalistico, nei dintorni ma anche in diverse zone d’Italia: dal parco Nazionale delle Foreste Casentinesi a quello del Delta del Po, alla Val d’Orcia. Una particolarità, oltre alla flora e alla fauna, il fotografo ha immortalato anche la luna e le stelle, protagonisti dei cieli notturni.

Rocca San Casciano, agosto 2018 – ‘Incontri inconsueti di ordinaria bellezza‘. Questo il titolo della mostra fotografica che si tiene all’ex Colonia fluviale di Rocca San Casciano, Forlì, presso i Giardini pubblici. L’esposizione, patrocinata dalla Pro Loco e dal comune di Rocca San Casciano, raccoglie gli scatti del rocchigiano Roberto [...]

10 agosto 2018 0 commenti

Estate. Dai router domestici alla videosorveglianza. Come mettere al riparo i vari dispositivi.

Estate. Dai router domestici alla videosorveglianza. Come mettere al riparo i vari dispositivi. Si stima che i dispositivi IoT raggiungeranno i 20,4 miliardi entro il 2020 e un segmento in crescita riguarda i dispositivi della smart home e per l'automazione domestica e aziendale. HNS è una botnet IoT che comunica in modo complesso e decentralizzato (utilizzando la comunicazione peer-to-peer personalizzata) per implementare una serie di attività dannose. Se inizialmente era indirizzato a router, telecamere IP e sistemi DVR per la videosorveglianza, ora prende di mira anche dispositivi smart domestici e database multipiattaforma aziendali. HNS prende di mira il cuore dei sistemi della smart home che offrono un'ampia gamma di opzioni di controllo, monitoraggio e configurazione per tutti i dispositivi – diventando il punto di accesso del malware per hackerare la casa.

Milano, xx agosto 2018 – In estate, la sicurezza delle abitazioni e la tranquillità degli utenti è affidata ai sistemi di videosorveglianza e al monitoraggio della casa tramite i dispositivi smart. Ma i cyber attacchi non vanno in vacanza. In particolare, i FortiGuard Labs di Fortinet, leader mondiale nelle soluzioni [...]

7 agosto 2018 0 commenti

Forlì-Cesena. In luglio diversi superamenti della soglia di 120 µg/m3. Ozono in crescita col caldo.

Forlì-Cesena. In luglio diversi superamenti della soglia di 120 µg/m3. Ozono in crescita col caldo. Tramite il Bollettino qualità dell´aria per la provincia di Forlì-Cesena è possibile rimanere aggiornati sulla situazione giornaliera degli inquinanti nella nostra Provincia. Il bollettino giornaliero dell´ozono è consultabile qui. Tutti gli allergici interessati anche alla situazione pollinica in Provincia possono visualizzare i bollettini settimanali nella pagina dedicata alla rilevazione settimanale di pollini e spore. Il mese di luglio è stato ancora caratterizzato dalla presenza di graminacee e urticacee, comunque in riduzione durante il mese. Numerose anche le spore di Alternaria che si sviluppano con l´umidità e l´aumento del calore e possono essere molto abbondanti anche all´interno delle case. Il mese di agosto vedrà la fioritura delle composite allergizzanti.

FORLI’. Nel mese di luglio si sono registrati diversi superamenti della soglia di 120 µg/m3 e alcuni superamenti di breve durata della soglia di informazione fissata a 180 µg/m3 per l´ozono. La concentrazione di ozono aumenta sensibilmente durante le giornate più calde. E´ possibile consultare le pagine di Arpae dedicate alle informazioni sanitarie per conoscere [...]

6 agosto 2018 0 commenti