Ambiente

 

Rubicone. Completati i lavori di rifacimento del ponte Rio Salbelle. Ampliata anche la sede stradale.

Rubicone. Completati i lavori di rifacimento del ponte Rio Salbelle. Ampliata anche la sede stradale. 'La sezione è più ampia della precedente – informa il sindaco Filippo Giovannini - su indicazione del Consorzio di bonifica della Romagna, perchè il punto rappresentava un'ostruzione idraulica. Per lasciare un franco di sicurezza in caso di piena ed evitare esondazioni di acqua sulla strada, il piano viabile è stato rialzato di circa 30, con raccordo a valle e a monte'. L'intervento, iniziato con lo spostamento delle reti di reti acqua, gas e fognatura, è consistito nella demolizione integrale del manufatto esistente, risultato irrecuperabile, e nella ricostruzione tramite prefabbricato in cemento armato.L'investimento messo in campo è di 65 mila euro, provenienti da fondi provinciali. I lavori sono stati eseguiti dalla dalla ditta Comer di Bellaria.

SAVIGNANO s/R. Sono terminati da alcuni giorni i lavori di rifacimento del ponte Rio Selbelle, sulla SP92 Rio Salto al km 0+500, realizzati dalla provincia di Forlì-Cesena in collaborazione con il Consorzio di bonifica della Romagna che da tempo erano stati sollecitati dall’Amministrazione comunale per conto di numerosi cittadini. L’intervento, [...]

6 dicembre 2019 0 commenti

Emilia Romagna. Vongole: deroga per la ‘taglia minima’ a 22 mm. Soddisfatte le marinerie romagnole.

Emilia Romagna. Vongole: deroga per la ‘taglia minima’ a 22 mm. Soddisfatte le marinerie romagnole. Ora, circa 120 famiglie di pescatori della Riviera romagnola possono tirare un sospiro di sollievo: la 'guerra delle vongole' fra Italia e Spagna è finita, almeno per il momento. La commissione Pesca del Parlamento europeo ha dato il via libera alla pesca di esemplari del diametro di 22 millimetri nel mar Adriatico, confermando la deroga alla misura minima – fissata a 25 millimetri - per un altro anno, a partire dal 1 gennaio 2020. Le oltre 50 barche di pescatori di vongole delle marinerie romagnole potranno tornare in acqua. Almeno per altri 12 mesi. La deroga è stata confermata per tutto il 2020: ' Ma non c’è tempo da perdere – avverte Paesanti -. Occorre infatti che il Sistema-Paese si attivi subito e in tutte le sedi necessarie, di concerto con i pescatori con l’obiettivo di raccogliere altri dati ancora più completi e inequivocabili. Dobbiamo assicurarci che la deroga venga confermata ulteriormente, puntando a renderla definitiva dopo il 2020. Le nostre 54 barche e i nostri 120 pescatori di vongole sono pronti a dare il proprio contributo'.

(Bologna, 3 dicembre 2019) – Circa 120 famiglie di pescatori della Riviera romagnola possono finalmente tirare un sospiro di sollievo: la ‘guerra delle vongole’ fra Italia e Spagna è finita, almeno per il momento. La commissione Pesca del Parlamento europeo ha dato il via libera alla pesca di esemplari del diametro di [...]

4 dicembre 2019 0 commenti

Ravenna. Raccolta differenziata a regime e ok: attestata ad oltre l’82% tra ottobre e novembre.

Ravenna. Raccolta differenziata a regime e ok: attestata ad oltre l’82% tra ottobre e novembre. Superato l’82% di raccolta differenziata nel forese grazie all’impegno dei cittadini e delle attività Quasi 15.000 le utenze interessate dal nuovo sistema di raccolta dei rifiuti in tutte le frazioni del forese di Ravenna. Dal 6 maggio, dopo una capillare campagna informativa, vengono raccolti a domicilio indifferenziato e organico, mentre gli altri rifiuti sono conferibili nelle isole ecologiche di base stradali, completamente riorganizzate.

 RAVENNA. Grazie all’impegno e al contributo di tutti i cittadini la riorganizzazione del nuovo sistema di raccolta partita il 6 maggio scorso è pressoché a regime, con ottimi risultati. La percentuale di raccolta differenziata, dopo i primi momenti di assestamento dei servizi ha iniziato a salire: dal 45,8% di maggio [...]

4 dicembre 2019 0 commenti

Forlì- Cesena. Più investimenti nel Servizio idrico integrato durante il quadriennio 2020-2023.

Forlì- Cesena. Più investimenti nel Servizio idrico integrato durante il  quadriennio 2020-2023. Forlì-Cesena 2 dicembre 2019. Il Consiglio locale di Forlì-Cesena convocato dal coordinatore Giuseppe Petetta, assessore del comune di Forlì, ha approvato la proposta del Programma operativo interventi (POI) del servizio idrico integrato nella Provincia per il quadriennio (2020-2023), con la previsione di un aumento del 7% rispetto al quadriennio precedente. Gli investimenti passano così dai 60,3 milioni di euro a circa 64,8 - oltre 4 milioni di euro in più per le infrastrutture - così ripartiti: 27,6 milioni per l’acquedotto; 26,2 milioni per la fognatura; circa 11 milioni per la depurazione. Questi investimenti, che concorrono al costo delle bollette degli utenti di Forlì-Cesena, sono per 47,3 milioni anticipati dal gestore, mentre 17,5 sono finanziati dalle società pubbliche, tra cui Romagna acque e Unica reti. In particolare nel 2020 gli investimenti previsti sono complessivamente di 16,5 milioni, dei quali 12, 6 di competenza del gestore, 3,9 dalle società pubbliche dei Comuni. Il coordinatore del Consiglio locale, l’assessore Giuseppe Petetta, ha espresso soddisfazione per l’andamento degli investimenti nel periodo 2016-2019 presentati dalla struttura tecnica di ATERSIR e per il piano 2020-23.

FORLI- CESENA. Lo scorso 28 novembre il Consiglio locale ATERSIR – l’Agenzia territoriale dell’Emilia Romagna per i Servizi idrici e rifiuti  della provincia di Forlì Cesena ha approvato il programma degli interventi da finanziare con la tariffa del Servizio idrico integrato per il quadriennio 2020-23, con un aumento del 7% del volume [...]

3 dicembre 2019 0 commenti

Ravennate. Fiume Savio: alle 6 di martedì 3, la ‘piena’ ha toccato il livello di allarme ‘rosso’.

Ravennate. Fiume Savio:  alle 6 di martedì 3, la ‘piena’ ha toccato il livello di allarme ‘rosso’. Il picco di piena del Savio transiterà nelle prossime ore dalla frazione Savio per poi cominciare a scendere in tarda mattinata. Gli altri fiumi interessati dalle piene sono il Lamone e i Fiumi Uniti (Ronco e Montone); i livelli per questi fiumi non supereranno l'allerta gialla o arancione a seconda dei punti, ed in mattinata inizieranno a diminuire. Si ricorda che fino alla mezzanotte di oggi è in vigore nel territorio del comune di Ravenna l’allerta meteo numero 120, arancione per criticità idraulica e gialla per criticità idrogeologica. A questo proposito il sindaco Michele de Pascale ricorda che 'è vietato accedere/stare nei capanni da pesca' e raccomanda fortemente 'di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua, alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati'. E’ previsto che il prossimo bollettino di monitoraggio meteo, idrologico e idraulico, contenente un aggiornamento sulle caratteristiche, localizzazione ed evoluzione a breve termine dei fenomeni di pioggia e dei fenomeni di piena in atto, venga emesso dopo le 13 dal centro funzionale di Arpae.

RAVENNA. Dalle prime ore del mattino la piena del fiume Savio è entrata nel picco massimo nel comune di Ravenna. Circa alle 6 è stato raggiunto il livello di allarme (livello rosso) a Castiglione di Ravenna; il picco si è stabilizzato attorno alle 7 raggiungendo il livello massimo ed inizierà [...]

3 dicembre 2019 0 commenti

Ausl Romagna. Responsabilità ambientale. Interventi nel Ravennate su plastica e risparmio energetico.

Ausl Romagna. Responsabilità ambientale. Interventi nel Ravennate su plastica e risparmio energetico. L'attività è stata illustrata in una conferenza stampa cui hanno partecipato il direttore amministrativo dell’Azienda Franco Falcini, l’eco manager Gianluigi Giorgetti, l’ energy manager Paolo Bianco. I tavoli della mensa sono stati poi dotati di caraffe con le quali i dipendenti che vanno a mangiare possono attingere liberamente l’acqua. Sono stati infine inseriti bicchieri riciclabili e non usa e getta. Sono pertanto state eliminate le bottigliette d’acqua da mezzo litro che venivano prima utilizzate. Anche gli operatori che, per particolari mansioni, asportano il pasto e lo consumano presso il proprio posto di lavoro (in particolare il personale del 118) può attingere alle spillatrici, semplicemente dotandosi di proprie borracce. Gli impianti, che sono gestiti dalla ditta che si occupa del servizio mensa, garantiscono sanificazione e filtrazione dell'acqua unitamente alle analisi chimiche biologiche di qualità.

RAVENNA. Forte attenzione all’ambiente, da parte dell’Ausl Romagna, sia negli investimenti strutturali sia nell’attività quotidiana. L’attività è stata illustrata in una conferenza stampa cui hanno partecipato il direttore amministrativo dell’Azienda Franco Falcini, l’eco manager Gianluigi Giorgetti, l’ energy manager Paolo Bianco.  “Vogliamo che l’attenzione alle politiche ambientali, pur nell’ambito della [...]

2 dicembre 2019 0 commenti

Ravenna. Di nuovo disponibile per cittadini e attività l’isola ecologica interrata di piazza Andrea Costa.

Ravenna. Di nuovo disponibile per cittadini e attività l’isola ecologica interrata di piazza Andrea Costa. Come funziona l’isola ecologica interrata? L’isola ecologica interrata di piazza Costa è esattamente uguale a quella di piazza G. Garibaldi e contiene contenitori dedicati alla raccolta di organico, plastica, carta/cartone, vetro e rifiuto residuo (Indifferenziato). Il funzionamento è semplice: si possono gettare in qualsiasi momento del giorno i propri rifiuti (correttamente differenziati e gli imballaggi di carta e plastica opportunamente ridotti di volume) inserendoli nelle bocche di carico apribili sia attraverso un pulsante elettrico, sia manualmente mediante maniglia. Un tutor di Hera sarà a disposizione degli utenti nei prossimi 3 giorni per spiegare il funzionamento dell’isola ecologica interrata e fornire informazioni su come conferire correttamente i rifiuti.

RAVENNA. Sarà possibile riutilizzare l’isola ecologica interrata di piazza Costa. Una soluzione originale e a minore impatto visivo che ha sostituito in pieno centro i cassonetti al servizio del ‘salotto buono’ della città. La sospensione dell’utilizzo dell’isola risale al 2015 con la delimitazione del cantiere per il rifacimento del Mercato [...]

2 dicembre 2019 0 commenti

Rimini. Partite le operazioni di dragaggio dell’asta del porto canale. Dureranno un mese.

Rimini. Partite le operazioni di dragaggio dell’asta del porto canale. Dureranno un mese. Dureranno circa un mese, condizioni meteo-marine permettendo, le operazioni di dragaggio dell’asta del porto canale di Rimini che hanno preso avvio mercoledì. Proprio in questi giorni è infatti all’opera la draga tra l'imboccatura ed il faro e prevede il dragaggio dell'area del porto canale compresa tra lo scalo di alaggio e la darsenetta del Club Nautico Rimini (circa 2000 metri quadri) per riportare la quota dei fondali a circa - 5 m. Il materiale asportato sarà conferito presso discarica autorizzata. Il costo complessivo dell’intervento, affidato tramite gara alla società La dragaggi S.r.l. con sede in Marghera, è di 171.000 euro con co-finanziamento da parte della regione Emilia Romagna di 100.000 euro.

RIMINI. Avranno la durata di circa un mese, condizioni meteo-marine permettendo, le operazioni di dragaggio dell’asta del porto canale di Rimini che hanno preso avvio mercoledì. Proprio in questi giorni è infatti all’opera la draga tra l’imboccatura ed il faro e prevede il dragaggio dell’area del porto canale compresa tra [...]

29 novembre 2019 0 commenti

Emilia Romagna. La nostra Regione sulla regina delle guide di viaggio. In libreria la Lonely Planet.

Emilia Romagna. La nostra Regione sulla regina delle guide di viaggio. In libreria la  Lonely Planet. Esce il 5 dicembre nelle librerie d’Italia la prima guida completa di Lonely Planet dedicata alla Regione. Cinque autori raccontano in circa 450 pagine i mille volti della vacanza in Emilia Romagna, tra il fascino di Città d’Arte, borghi e castelli, la natura in Appennino, Delta del Po e Riviera romagnola, l’enogastronomia e la Motor Valley uniche e tanto altro. Il presidente della Regione Stefano Bonaccini: ' L’Emilia Romagna è una terra autentica e sincera, proprio come lo sono i consigli di viaggio sui quali Lonely Planet ha costruito dagli anni ’70 la sua credibilità e fama. E, ne siamo sicuri, la guida sarà un’ottima compagna di viaggio per tutti'. Prima di entrare in dettaglio a raccontare la Regione, dedicando un capitolo ad ogni capoluogo di provincia e al suo territorio, la Guida, nel migliore stile Lonely Planet, evidenzia i 16 elementi che rendono l’Emilia Romagna una meta imperdibile.

EMILIA ROMAGNA. “Dalle montagne dell’Appennino alle spiagge infinite della Riviera, passando per le città d’arte: la varietà dell’Emilia Romagna è la sua ricchezza, l’accoglienza che riscalda il cuore è la sua anima”. Parola di Lonely Planet, la guida di viaggio più famosa al mondo (in Italia detiene il 50% del [...]

28 novembre 2019 0 commenti

Unione Bassa Romagna. Allerta ‘gialla’ per il livello del fiume Reno. E’ l’allerta numero 114.

Unione Bassa Romagna. Allerta ‘gialla’ per il livello del fiume Reno. E’ l’allerta numero 114. La Protezione civile dell'Emilia Romagna ha emanato l’allerta n.114 del 2019. La criticità idraulica è gialla per il tratto vallivo del Reno che supera la soglia 1 in località Ganzaddolo, mentre è rossa nella zona D per i territori prossimi al fiume Po per il quale è previsto un superamento di soglia 3. Nella giornata di mercoledì 27 novembre l'ingresso sul territorio regionale di correnti temperate e umide provenienti da sud-ovest porterà, sin dal mattino, precipitazioni sull'appenino centro-occidentale, in estensione alle aree di pianura nel corso della giornata. L’allerta completa (la numero 114 del 2019) si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (allertameteo.regione.emilia-romagna.it) e anche attraverso Twitter (@AllertaMeteoRER).

BASSA ROMAGNA. La Protezione civile dell’Emilia Romagna ha emanato l’allerta n.114 del 2019. La criticità idraulica è  gialla per il tratto vallivo del Reno che supera la soglia 1 in località Ganzaddolo, mentre è  rossa nella zona D  per i territori prossimi al fiume Po per il quale è previsto [...]

26 novembre 2019 0 commenti