Ambiente

 

Bertinoro. Per i sommelier Ais, l’ Albana tra i migliori vini d’Italia. Ora la consacrazione nazionale.

Bertinoro. Per i sommelier Ais, l’ Albana tra i migliori vini d’Italia. Ora la consacrazione nazionale. Dopo la medaglia d’oro al concorso 'Albana Dèi 2018', che ogni anno premia le migliori produzioni di Albana di Romagna da Imola a Rimini, è arrivata la consacrazione nazionale da parte dell’Associazione italiana sommelier. Nella 'Guida ai vini d’Italia Vitae 2019' le commissioni di degustazione hanno attribuito infatti all’Albana di tenuta Diavoletto le 'Quattro viti', il simbolo che identifica i migliori vini d’Italia. Si tratta della prima Albana di Bertinoro ad aver ottenuto questo riconoscimento. La premiazione ufficiale delle cantine premiate con le 'Quattro viti' si terrà sabato 20 ottobre al grattacielo Diamond Tower di Milano, nel corso di un grande evento in cui sarà proposto in degustazione il meglio dell’enologia nazionale dalla Valle d’Aosta fino alla Sicilia. Il vino premiato – Romagna Albana Docg Cinquecento 2017- è un’Albana in purezza vinificata in acciaio e con un breve passaggio in barrique.

BERTINORO. E’ davvero un anno d’oro per tenuta Diavoletto, che con la Romagna Albana Docg ‘Cinquecento‘ 2017 continua a fare incetta di riconoscimenti. Dopo la medaglia d’oro al concorso ‘Albana Dèi 2018‘, che ogni anno premia le migliori produzioni di Albana di Romagna da Imola a Rimini, è arrivata la [...]

18 ottobre 2018 0 commenti

Rimini. E’ in arrivo ‘Scout Speed’. Strumento sperimentale alla Pm per il controllo ‘certo’ della velocità.

Rimini. E’ in arrivo  ‘Scout Speed’. Strumento sperimentale alla Pm per il controllo ‘certo’ della velocità. Al momento si è trattato della prima uscita sperimentale previste dal programma predisposto dalla Polizia municipale che, in attesa della consegna dello strumento ufficiale che sarà installato in pianta stabile su un mezzo di servizio, sta testando lo strumento e contemporaneamente addestrando il personale al suo utilizzo. Come noto si tratta sostanzialmente di un autovelox che anziché in posizione statica è montato a bordo di un mezzo di servizio, capace di analizzare e misurare mentre il veicolo è in movimento la velocità dei mezzi che non solo lo precedono o superano ma anche incontrano. Le uscite previste in questa prima fase saranno settimanalmente due, ma già dall’uscita odierna è emerso in tutto il suo potenziale l’efficacia di questo strumento che avrà la funzione di contrastare la velocità oltre i limiti consentiti sulle strade riminesi che è stata la causa di oltre il 20 per cento dei sinistri che si verificano ogni anno a Rimini superando, negli ultimi dieci anni, i 3000 incidenti stradali.

RIMINI. Ha iniziato ad operare sulle strade cittadine lo Scout Speed, il nuovo sistema per il controllo della velocità dei veicoli di cui si è dotata la Polizia municipale di Rimini. Si è trattato della prima uscita sperimentale previste dal programma predisposto dalla Polizia municipale che, in attesa della consegna [...]

18 ottobre 2018 0 commenti

Cesena. Accordo, Comune-imprenditori-sindacati su telecamere private e centrale operativa Pm.

Cesena. Accordo, Comune-imprenditori-sindacati su telecamere private e centrale operativa Pm. Alla firma dell’accordo le rappresentanze erano presenti al gran completo. A sottoscrivere il documento per il Comune è stato il sindaco Paolo Lucchi; accanto a lui Silla Bucci, segretario generale della Cgil di Cesena, Filippo Pieri, segretario generale di Cisl Cesena, Marcello Borghetti, Segretario della Uil di Cesena; Pietro Manuzzi, presidente del Comitato comunale di Confartigianato, Cesare Soldati, presidente di Confesercenti Cesenate, Sandro Siboni, presidente di Cna Cesena Val Savio, Guglielmo Mazzoni, vice presidente di Cia, Matteo Marchi, Responsabile di Legacoop Romagna, Luca Bettini, presidente di Rete Pmi Romagna, Alverio Andreoli, vice presidente di Confcommercio, Carlo Carli, presidente di Confagricoltura di Forli’-Cesena e Rimini, Mirco Coriaci, direttore di Confcooperative, Sauro Benvenuti, segretario dell’Area cesenate della Federazione provinciale Coldiretti, Enzo Poggi, responsabile Relazioni industriali di Confindustria Forlì – Cesena. Presenti anche il vice sindaco Carlo Battistini e il comandante della Polizia Municipale Giovanni Colloredo.

CESENA. Pubblico e privato alleati  per collaborare in materia di sicurezza e di videosorveglianza. Questo, in estrema sintesi, il senso del protocollo d’intesa siglato oggi dal comune di Cesena, dalle associazioni imprenditoriali e dalle organizzazioni sindacali. Alla firma dell’accordo le rappresentanze erano presenti al gran completo. A sottoscrivere il documento [...]

17 ottobre 2018 0 commenti

Ravenna. Riapre la ‘ Casa dei piccoli’. Genitori e figli e la ‘prevenzione’ del disagio psico-emotivo.

Ravenna. Riapre la ‘ Casa dei piccoli’. Genitori e figli e la ‘prevenzione’ del disagio psico-emotivo. a Casa dei piccoli è un luogo di incontro e di confronto per esaminare e comprendere i problemi e gli interrogativi che sorgono con la nascita di un bambino e durante periodo cruciale dei primi 3/4 anni di vita. La Casa dei piccoli è un progetto che vuole essere un supporto ai genitori nel comprendere e conoscere le sfide adattative che ogni progresso nella crescita pone ai bambini ed ai genitori e allo stesso tempo un contributo a favore della prevenzione del disagio psico-emotivo nella prima infanzia e nelle tappe successive dello sviluppo. In particolare problemi inerenti alla regolazione del neonato nelle prime settimane/mesi di vita, l' allattamento, la gestione del sonno, lo svezzamento, i movimenti evolutivi e le 'regressioni' temporanee, il significato e gestione dell’aggressività, il controllo sfinterico, i capricci e l'ingresso al nido e alla scuola materna, saranno occasioni di confronto e di approfondimento nelle loro peculiarità personali e nell’ambito più allargato delle prevedibili e fisiologiche 'crisi di crescita'. Le dottoresse Nedda Papi, Barbara Didoni, Rossela Loreta ogni mercoledì, dalle 16 alle 18, saranno a disposizione (previo appuntamento, i primi tre appuntamenti sono gratuiti) per consulenze ai genitori.

RAVENNA. Riapre dal 16 ottobre a Ravenna la Casa dei piccoli. La Casa dei piccoli è un luogo di incontro e di confronto per esaminare e comprendere i problemi e gli interrogativi che sorgono con la nascita di un bambino e durante periodo cruciale dei primi 3/4 anni di vita. La [...]

15 ottobre 2018 0 commenti

Bagnara di Romagna. ‘ Colazione e zafferano’,tre ‘insoliti’ appuntamenti in attesa della fioritura.

Bagnara di Romagna. ‘ Colazione e zafferano’,tre ‘insoliti’ appuntamenti in attesa della fioritura. Il primo appuntamento, il 7 ottobre, si intitola 'Colazione e musica' e prevede una ricca colazione a buffet preparata con farine antiche, marmellate di stagione, ingredienti sani e naturali e musica di sottofondo. La fioritura non sarà ancora ammirabile. Domenica 14 ottobre si continua con 'Colazione e yoga', con lezione di yoga anche per bambini; per questa data la fioritura comincerà a farsi vedere.Domenica 21 ottobre “Colazione e laboratori”, ultimo appuntamento in cui sarà possibile ammirare la fioritura in tutto il suo splendore; adulti e bambini potranno creare un burro cacao delle favole aromatizzato e i più piccini potranno testare il nuovo progetto sensoriale di colori a cera aromatizzati; il laboratorio è a cura dell’erborista Giorgia Gamberini. In caso di maltempo gli appuntamenti saranno annullati. Per partecipare è necessario prenotare contattando l’azienda.

BAGNARA DI ROMAGNA. Domenica 7 ottobre ripartono le ‘Colazioni e zafferano‘ all’azienda agricola ‘I cuori‘ di Bagnara di Romagna. Tre mattinate (dalle 9 alle 11.30) per conoscere l’azienda, gustarne i prodotti e fare attività insieme, in attesa della fioritura dello zafferano. Il primo appuntamento, il 7 ottobre, si intitola ‘Colazione [...]

5 ottobre 2018 0 commenti

Rimini. 85 nuovi parcheggi per motorini su piazza Malatesta. Via le strutture del cantiere ‘Galli’.

Rimini. 85 nuovi parcheggi per motorini su piazza Malatesta. Via le strutture del cantiere ‘Galli’. Gli 85 nuovi parcheggi – a cui se ne aggiungono due riservati allo scarico e carico delle merci – in corso di realizzazione sul fronte nord della piazza, andranno a aumentare la dotazione di sosta delle due ruote del 20% rispetto alla situazione pregressa. Una nuova disponibilità di sosta che sarà ulteriormente ampliata una volta terminati i lavori di sistemazione dell’area della piazza che si è liberata con la demolizione delle opere abusive dell’ex bar Tricheco, il cui progetto, parte integrante del più vasto intervento legato alla riqualificazione di questo quadrante della città, prevede la realizzazione di una fascia verde riqualificata, studiata cromaticamente come verde ornamentale, e numerosi nuovi stalli per motorini a servizio del centro storico.

RIMINI. Saranno 85 i nuovi stalli per la sosta di moto e ciclomotori che, in corso di realizzazione già, andranno ad implementare la disponibilità di parcheggio per i mezzi a due ruote su piazza Malatesta oggetto in questi giorni di risistemazione dopo che è iniziata la fase di smantellamento delle [...]

4 ottobre 2018 0 commenti

Cesena. Ex Zuccherificio: a breve interventi su parcheggi, viabilità e pulizia. Le richieste dei residenti.

Cesena. Ex Zuccherificio: a breve interventi su parcheggi, viabilità e pulizia. Le richieste dei residenti. L’arrivo della popolazione studentesca sta già contribuendo a modificare la fisionomia dell’area e pone l’esigenza di nuovi servizi; dal canto loro, i residenti della zona chiedono che si tenga conto anche delle loro necessità, in modo da favorire nel quartiere la convivenza delle diverse funzioni. Proprio per questo il Comune sta per attuare una serie di interventi, riferiti in particolare alla sosta e alla viabilità. A darne notizia sono il sindaco Paolo Lucchi e le assessore Francesca Lucchi e Maura Miserocchi con una lettera inviata oggi al comitato Zuccheri Vivo, con cui da tempo si è instaurato un confronto su questi temi. L’ultimo incontro si è svolto solo pochi giorni fa e in quell’occasione, i rappresentanti del Comitato avevano formulato osservazioni e avanzato proposte in merito alla nuova situazione del quartiere. Con la comunicazione odierna gli Amministratori comunali danno una prima risposta alle loro istanze, con i provvedimenti che stanno per essere messi in cantiere.

CESENA. Ora che il nuovo Campus è entrato in funzione – già avviate le lezioni dai primi di settembre, in attesa dell’inaugurazione ufficiale fissata per il 19 ottobre – per il quartiere ex Zuccherificio si apre una nuova pagina. L’arrivo della popolazione studentesca sta già contribuendo a modificare la fisionomia [...]

4 ottobre 2018 0 commenti

Autunno. Tornano le fiere. E anche le domande sulle misteriose grotte nel ventre di mons Jovis.

Autunno. Tornano le fiere. E anche le domande sulle misteriose grotte nel ventre di mons Jovis. E’ dall’incontro del 31 marzo 2007 tenuto a Fermo, che Italia Nostra lavora al progetto ‘Percorsi sotterranei adriatici’. Iniziativa, questa, dovuta alla proficua collaborazione tra Italia Nostra, Archeoclub d’Italia e Cai, unitamente alle numerose e sempre disponibili associazioni locali, quali le Pro Loco ed Enti similari. L’idea è importante e stimolante. Intanto, perché spinge le diverse realtà ad uscire dai ristretti ambiti locali per diventare parte di un circuito con maggiori possibilità di incidere e completare le fasi di elaborazione, presentazione e valorizzazione dei singoli progetti. Tra l’altro, l’ultimo incontro sul progetto ‘Percorsi sotterranei adriatici’ si è tenuto nei giorni 27/28 settembre a Santarcangelo. Non a caso. Visto che la città è fortemente ‘segnata’ dalla presenza di grotte tufacee disseminate da secoli e per molti chilometri sotto l’originario colle Giove. L’argomento grotte a Santarcangelo è ricorrente. Studi, anche recenti, hanno cercato di accendere la luce su quegli ‘arcani cunicoli a fogge diverse’. Lodevolmente, infatti, e senza eliminare del tutto antiche domande ( e dubbi) che restano assai diffusi tra la gente , al di là dei ( cosiddetti) risultati scientifici. Del resto, non è difficile capirne il perchè. Nell’ultima guerra, ad esempio, buona parte della popolazione urbana trovò rifugio nelle grotte. E questo ha ‘ rinsaldato’ affetti, legami e convinzioni smarriti lungo i secoli precedenti. E ora riemersi.

SANTARCANGELO d/R. E’ dall’incontro del 31 marzo 2007 tenuto a Fermo, che Italia Nostra lavora al progetto ‘Percorsi sotterranei adriatici’. Iniziativa, questa, dovuta alla proficua collaborazione tra Italia Nostra, Archeoclub d’Italia e Cai, unitamente alle numerose e sempre disponibili associazioni locali, quali le Pro Loco ed Enti similari. L’idea è [...]

26 settembre 2018 0 commenti

Rubicone. Arpae: colorazione anomala del fiume. Dovuta ad un’alga innocua per l’uomo.

Rubicone. Arpae: colorazione anomala del fiume. Dovuta ad un’alga innocua per l’uomo. Gli operatori di Arpae Forlì-Cesena sono intervenuti il 21 settembre 2018 nell’area interessata dalla colorazione anomala e hanno effettuato un campionamento di acqua superficiale. Il tratto di fiume interessato dal fenomeno era limitato a circa 200-300 metri. Il genere di alga individuata è tipico di acque dolci, ricche di sostanza organica dove, in opportune condizioni, qualche specie può dar luogo a fioriture di colore verde o rosso. Quest’alga è innocua per l’uomo, ma alcune specie possono produrre una tossina potenzialmente pericolosa per la vita dei pesci. Le determinazioni fisico-chimiche effettuate in campo hanno evidenziato, per alcuni parametri quali pH, ossigeno disciolto e conducibilità, valori coerenti con un evento di fioritura algale in atto.

RUBICONE. È un’alga unicellulare, del genere Euglena, la responsabile del colore verde intenso del fiume Rubicone osservato, in questi giorni, nei pressi del ponte in via Togliatti a Savignano . Gli operatori di Arpae Forlì-Cesena sono intervenuti il 21 settembre 2018 nell’area interessata dalla colorazione anomala e hanno effettuato un [...]

24 settembre 2018 0 commenti

Riminese. Funghi spontanei: da lunedì 24, aperti gli sportelli micologici. Tanti consigli utili.

Riminese. Funghi spontanei: da lunedì 24, aperti gli sportelli micologici. Tanti consigli utili. Nessuna ha avuto, per fortuna, conseguenze fisiche permanenti. Ogni anno sono circa 200 i certificati di controllo funghi eseguiti nel Riminese. Attenzione al corretto riconoscimento del fungo, buona conservazione dello stesso e adeguata osservanza delle prescrizioni relative alla cottura sono le tre regole d’oro per un consumo sicuro. E’ bene raccogliere solo funghi freschi e di sicura commestibilità, non impregnati d’acqua, ammuffiti, invasi da parassiti fungivori, semicongelati, troppo vecchi, eccessivamente piccoli o comunque al di sotto delle dimensioni previste dai regolamenti. E’ comunque buona norma non far consumare funghi spontanei a bambini, persone anziane, donne in stato di gravidanza e a tutti coloro che soffrono di patologie allergiche, del fegato, stomaco ed intestino.

RIMINESE. Riprende la stagione dei funghi, e riaprono gli Sportelli micologici dell’A.USL Romagna  nel Riminese: un’opportunità importante per evitare intossicazioni da funghi che possono essere anche molto gravi. A Rimini nei mesi scorsi sono state complessivamente 13 le persone colpite da episodi di intossicazione da funghi, in 5 distinti episodi. [...]

24 settembre 2018 0 commenti