Ambiente

 

Cesena. Incendi boschivi, scatta lo stato di attenzione nel Cesenate e sull’intero territorio regionale.

Cesena. Incendi boschivi, scatta lo stato di attenzione nel Cesenate e sull’intero territorio regionale. Il pericolo incendi boschivi in Emilia Romagna è valido dal 14 febbraio fino a giovedì 27 febbraio per la perdurante assenza di piogge e a causa delle temperature insolitamente miti di questo inverno più secco e caldo del solito. Queste particolari condizioni meteo climatiche hanno indotto l’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile a deliberare l’attivazione della fase di 'attenzione' per il rischio incendi nei boschi. Si raccomanda pertanto di non effettuare abbruciamenti quando il vento è forte, ed è consigliato di limitarsi alle prime ore della giornata. L’Arma dei Carabinieri procederà a intensificare i controlli. A seguito della decretazione dello stato di attenzione, specie nelle giornate ventose, il comando CC Forestale si impegna ad incrementare l’attività di vigilanza e controllo sugli abbruciamenti controllati e su tutti i fuochi di materiale vegetale. La situazione sarà nuovamente valutata mercoledì 19 febbraio.

CESENA. Fino al 27 febbraio la regione Emilia Romagna ha disposto l’attivazione della fase di attenzione per incendi boschivi su tutto il territorio regionale, sulla base anche dell’andamento delle condizioni meteo-climatiche. Il pericolo incendi boschivi in Emilia Romagna è valido dal 14 febbraio fino a giovedì 27 febbraio per la perdurante assenza di piogge e a [...]

18 febbraio 2020 I commenti sono disabilitati

Forlì. Orti urbani. Assegnazioni, per gli over 60 ma anche per famiglie, amici, associazioni e singoli ortisti.

Forlì. Orti urbani. Assegnazioni, per gli over 60 ma anche per  famiglie, amici, associazioni e singoli ortisti. Per fare domanda occorre essere residenti nel comune di Forlì, non avere il godimento di altro terreno coltivabile ed essere in grado di provvedere direttamente alla coltivazione dell'orto assegnato. Le domande potranno essere presentate esclusivamente on-line sul sito del Comune dalle ore 9.00 di martedì 18 febbraio alle ore 13.00 di lunedì 9 marzo. La graduatoria sarà predisposta seguendo l'ordine di arrivo. Le nuove assegnazioni sono gratuite e avranno validità di cinque anni (rinnovabili per ulteriori tre); sarà necessaria solo la sottoscrizione della tessera associativa a un Centro sociale anziani che garantirà le necessarie coperture assicurative. Le recenti modifiche apportate al 'Regolamento per l'assegnazione e la gestione di Aree ortive e Orti urbani' hanno infatti inteso agevolare al massimo l'accesso a tale opportunità, incrementando il numero di orti assegnati, perché coltivare l'orto rappresenta un'opportunità per migliorare la qualità della vita di chi vi si dedica, per contribuire al profilo ecologico e ambientale del territorio e per sviluppare relazioni solidali, favorendo l'incontro fra generazioni, culture, competenze diverse. Non fatevi sfuggire questa occasione! Sul sito del Comune, oltre al Bando con tutte le informazioni, si trova la mappa con gli orti disponibili, il nuovo Regolamento e le Linee guida per la gestione e la cura delle Zone ortive, contenenti diritti e doveri degli ortisti, organizzazione delle Zone ortive, ecc.

FORLI’. Avete sempre desiderato coltivare un piccolo orto? Da martedì 18 febbraio è  possibile presentare domanda per le assegnazioni di un centinaio di orti urbani – il 50% dei quali per cittadini over 60 anni, componenti di famiglie vulnerabili o persone inserite in percorsi di inserimento o reinserimento lavorativo e il [...]

18 febbraio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. L’attività della Polizia locale per il controllo del territorio. I dati di febbraio.

Bassa Romagna. L’attività della Polizia locale per il controllo del territorio. I dati di febbraio. Complessivamente l'opera di verifica puntuale in merito al rispetto del codice della strada ha riguardato, tra l'altro, il rispetto dei limiti di velocità, la regolare copertura assicurativa, l'avvenuta revisione del veicolo, il controllo di eventuale guida con patente scaduta o revocata. L'insieme di queste casistiche ha portato, in questa prima parte del mese di febbraio, ad elevare 17 sanzioni nel presidio di Lugo e Cotignola, 53 sanzioni nel presidio Massa Lombarda, Sant’Agata e Bagnara, 6 a Bagnacavallo, 5 a Fusignano, 2 ad Alfonsine e 1 a Conselice. Tali controlli hanno, di conseguenza, portato al sequestro di 20 veicoli, alla confisca di un autocarro condotto da un cittadino con patente revocata e a una denuncia per guida con documento falsificato. Oltre a ciò, l'attività della Polizia locale della Bassa Romagna rafforza quotidianamente il suo impegno a favore di utenti deboli, quali i pedoni, presidiando sia il forese che i centri storici.

BASSA ROMAGNA. Continua l’attività della Polizia locale della Bassa Romagna per il presidio e controllo del territorio, reso sempre più efficace grazie all’impiego delle innovative strumentazioni tecnologiche di cui i nove Comuni si sono dotati, come i varchi elettronici per la rilevazione delle targhe, i targasystem e i supporti al [...]

15 febbraio 2020 0 commenti

Rimini. ‘Regala un albero alla tua Città’: attestati per coloro che hanno donato 48 alberi alla città.

Rimini. ‘Regala un albero alla tua Città’: attestati per coloro che  hanno donato 48 alberi alla città. Consegnati dall’assessore Anna Montini gli attestati ai donatori che, nel 2019, hanno aderito all’iniziativa denominata 'Regala un albero alla tua città'; il progetto, promosso dal comune di Rimini, finalizzato al coinvolgimento dei cittadini nella crescita del patrimonio verde della città. L’iniziativa ha visto il gesto gratuito di 8 cittadini che hanno donato 48 alberi per un valore totale di 12 mila euro. La consegna degli attestati è avvenuta nel Parco XXV Aprile, dove sono stati piantati la maggior parte degli alberi. Alcuni dei donatori erano assenti per motivi di lavoro. 'Con la consegna di questo attestato - sottolinea l’assessore all’Ambiente Anna Montini - abbiamo celebrato questa donazione ricevuta dal comune di Rimini nell’ambito dell’iniziativa regala un albero alla tua città. 48 alberi per un valore di 12 mila euro, per i quali ringraziamo questi primi donatori e auspichiamo che altri ne arrivino perché l’iniziativa proseguirà anche per tutto il 2020. Fra le possibilità quella della donazione di alberi nei parchi, oppure donazioni di alberi in alcuni viali che sono stati identificati come quelli che hanno il maggior numero di fallanze'.

RIMINI. Sono stati  consegnati , dall’assessore Anna Montini, gli attestati ai donatori che, nel 2019, hanno aderito all’iniziativa denominata ‘Regala un albero alla tua città’; il progetto, promosso dal comune di Rimini, finalizzato al coinvolgimento dei cittadini nella crescita del patrimonio verde della città. L’iniziativa ha visto il gesto gratuito [...]

14 febbraio 2020 0 commenti

Valmarecchia. Senso unico alternato in via Marecchiese. Nel tratto interessato da lavori alla condotta idrica.

Valmarecchia. Senso unico alternato in via Marecchiese. Nel tratto interessato da lavori alla condotta idrica. Da lunedì 17 febbraio a venerdì 20 marzo un tratto della strada provinciale Marecchiese (SP 258), nei pressi dell’incrocio con via Trasversale Marecchia, sarà percorribile a senso unico alternato con limite di velocità a 30 chilometri orari. I lavori di Hera per il rifacimento della condotta idrica – che nelle scorse settimane hanno interessato anche le vie Silvestro Lega e Trasversale Marecchia – comporteranno infatti il restringimento della carreggiata, parte della quale diventerà area di cantiere. In dettaglio, quindi, nel tratto compreso tra via Silvestro Lega e il numero civico 1.292 dalle ore 7 alle ore 18 sarà in vigore il senso unico alternato, regolato da movieri o da impianto semaforico nell’ultima parte in direzione Rimini. Oltre al personale della ditta addetto al controllo del traffico, anche gli agenti di Polizia locale saranno presenti a presidio della viabilità, soprattutto nelle fasce orarie di maggior affluenza.

VALMARECCHIA. Da lunedì 17 febbraio a venerdì 20 marzo un tratto della strada provinciale Marecchiese (SP 258), nei pressi dell’incrocio con via Trasversale Marecchia, sarà percorribile a senso unico alternato con limite di velocità a 30 chilometri orari. I lavori di Hera per il rifacimento della condotta idrica – che [...]

13 febbraio 2020 0 commenti

Misano Adriatico. Due nuovi rilevatori sulla SS16. Troppe auto ( un centinaio al mese) passano col rosso.

Misano Adriatico. Due nuovi rilevatori sulla SS16. Troppe auto ( un centinaio al mese) passano col rosso. L’importante incrocio, ingresso di Misano centro, sarà controllato ora con due apparecchi posizionati in modo da rilevare le infrazioni in entrambe le direzioni di marcia. L’intervento si è reso necessario in quanto le infrazioni stradali riscontrate al semaforo di via Grotta dopo l’introduzione del primo dispositivo, nonostante un trend in calo, restano comunque troppo alte, con una media di cento veicoli al mese che in una zona così frequentata transitano col semaforo rosso; 'Come Amministrazione - spiega l’assessore alla Polizia Locale Filippo Valentini – sentiamo forte la responsabilità di fare quanto in nostra possibilità per mandare segnali precisi sulla sicurezza stradale. Il VistaRed attuale rileva troppe infrazioni, tutte pericolosissime, situazione di fronte alla quale abbiamo il dovere di intervenire'.

Misano Adriatico, 13 febbraio 2020 – Sono imminenti interventi sui VistaRed che il comune di Misano intende aggiungere sulla SS16 che attraversa la città. All’attuale VistaRed, posizionato in direzione Cattolica in corrispondenza del semaforo all’incrocio tra la SS16 e via Grotta, se ne aggiungeranno a fine mese due più a [...]

13 febbraio 2020 0 commenti

Emilia Romagna. Start Romagna: semaforo verde al Piano industriale. 160 nuovi bus, 40% a metano.

Emilia Romagna. Start Romagna: semaforo verde al Piano industriale. 160 nuovi bus, 40% a metano. Sul fronte dei bus, il Piano prevede l’acquisto complessivo di 160 mezzi (63 nel 2020) con un investimento di 38,8 milioni, di cui 20,2 in autofinanziamento, sostituendo così i mezzi più vecchi. Il Piano prevede l’acquisto di 90 bus a metano, portando a 230 il totale dei mezzi così alimentati, circa il 40% del totale. Ciò comporterà anche la costruzione di due distributori di gas metano liquido compresso, a Forlì nel 2020 e a Cesena nel 2021. E’ prevista inoltre la graduale introduzione di mezzi elettrici. Il Piano riserva grande attenzione al tema della tutela ambientale, tema al centro del Bilancio di sostenibilità che Start Romagna presenterà nei prossimi mesi. 3,2 milioni di euro saranno investiti da Start Romagna nell’Information Technology, in larga parte nel 2020, con priorità a progetti relativi a nuovi sistemi di vendita, infomobilità, e videosorveglianza. Start Romagna intende sviluppare azioni che supportino il completamento del processo di introduzione di sistemi di Business Intelligence all’interno del contesto aziendale ed azioni che supportino la prosecuzione del processo di digitalizzazione.

Rimini, 12 febbraio 2020 – Investimenti, efficienza, innovazione e sostenibilità. Col Cliente al centro di ogni progetto di crescita. L’assemblea dei Soci di Start Romagna ha approvato oggi il Piano industriale 2020-2023, redatto dall’organo di governo della società, rinnovato a metà 2019 unitamente all’assunzione del nuovo direttore generale. E’ quindi [...]

12 febbraio 2020 0 commenti

Rimini. Maltempo. Dopo le raffiche di vento, qualche ramo spezzato e pochi danni sulle strade.

Rimini. Maltempo. Dopo le raffiche di vento, qualche ramo spezzato e  pochi danni sulle strade. Le forti raffiche di vento della notte ( lunedì 10 - martedì 11) - stimate dall’allerta meteo di Arpa tra i 62-74 Km/h - si sono concentrate perlopiù nella fascia collinare. Nessun disagio segnalato alla circolazione, mentre le squadre di pronto intervento di Anthea sono intervenute per lievi danni in alcune zone verdi della città, con rami e frange verdi di albertature spezzate. Si tratta, in particolare, di alcun punte spezzate di cipressi all’interno dei cimiteri di Rimini e Santa Maria in Cerreto, di una branca di leccio caduta nel giardino di piazzetta Teatini -nel centro storico - e in via Tredozio nella zona di Santa Giustina. Pur trattandosi di un fenomeno in forte attenuazione già dalle prime ore del mattino, saranno effettuati altri controlli nel corso della giornata.

RIMINI. Le forti raffiche di vento della notte ( lunedì 10- martedì 11) – stimate dall’allerta meteo di Arpa tra i 62-74 Km/h – si sono concentrate perlopiù nella fascia collinare. Nessun disagio segnalato alla circolazione, mentre le squadre di pronto intervento di Anthea sono intervenute per lievi danni in [...]

11 febbraio 2020 0 commenti

Rimini. Attività antidegrado: sgomberato il Villino Ricci e controlli anche al parco Alba Adriatica.

Rimini. Attività antidegrado: sgomberato il Villino Ricci e controlli anche al parco Alba Adriatica. L'ultimo intervento avvenuto in ordine di tempo è quello avvenuto al Villino Ricci: una pattuglia della Polizia locale con al seguito l’unità cinofila, ha proceduto allo sgombero dell’immobile, da giorni trasformato in dormitorio abusivo da tre persone. L’operazione è avvenuta a seguito di segnalazioni dei residenti della zona e dopo una serie di controlli, sia di giorno sia in orario notturno, che hanno portato ad accertare la presenza in pianta stabile di tre persone all’interno della struttura. Al momento dell’intervento di sgombero e bonifica dello stabile, avvenuto in collaborazione con una squadra di Anthea, le tre persone non erano presenti, ma erano già state identificate e dunque segnalate alle autorità competenti. Oltre al Villino Ricci, nelle ultime ore le pattuglie della Polizia Locale hanno continuato a presidiare altre zone della città intervenendo con controlli mirati al parco Alba Adriatica a Miramare, alla colonia Bolognese e in due hotel dismessi nella zona sud del territorio.

RIMINI. La Polizia locale di Rimini con il prezioso ausilio dell’Unità cinofila prosegue nella sua intensa e mirata attività di presidio del territorio, con particolare attenzione agli edifici pubblici e non che si trovano in stato di abbandono. L’ultimo intervento avvenuto in ordine di tempo è quello avvenuto  al Villino [...]

6 febbraio 2020 0 commenti

Ravenna. Hera potenzia la raccolta differenziata dell’olio alimentare con tre nuove colonnine stradali.

Ravenna. Hera potenzia la raccolta differenziata dell’olio alimentare con tre nuove colonnine stradali. Le 3 nuove colonnine ravennati sono state collocate in piazzetta dei Classiari (Classe), in via 2 Agosto 1980 presso l’Isola ecologica di base (Ieb) di fronte a via 24 Gennaio 1979 (Fosso Ghiaia) e in via Rivalta, di fronte al civico 17 (Madonna dell’albero). Sull’app di Hera 'Il rifiutologo', scaricabile gratuitamente, digitando indirizzo e numero civico utilizzando la funzione 'Cerca rifiuto', è possibile visualizzare l’elenco completo e la colonnina più vicina a disposizione. I contenitori stradali collocati sono di nuova tipologia, rispetto ai precedenti, hanno una capacità di 240 litri e consentono di raccogliere agevolmente l’olio da recuperare aprendo uno sportellino. Infatti, l’olio non va versato direttamente ma deve essere conferito all’interno di normali bottiglie in plastica, purché non abbiano un diametro superiore ai 18 cm, chiuse ermeticamente con il loro tappo. L'olio alimentare esausto può essere sempre conferito anche presso le stazioni ecologiche (centri di raccolta) di Hera, che dà anche diritto allo sconto di 0,15/kg.

RAVENNA. Sono 3 le nuove colonnine stradali che, in accordo con l’Amministrazione comunale, sono state installate a Ravenna e che vanno ad aggiungersi alle 58 già presenti sul territorio per la raccolta dell’olio alimentare esausto. Si tratta dell’olio adoperato in cucina, l’olio da frittura o utilizzato per conservare gli alimenti [...]

4 febbraio 2020 0 commenti